Presto niente più sostituzioni su iPhone 5S e 5C, i difetti verranno riparati in loco

Presto niente più sostituzioni su iPhone 5S e 5C, i difetti verranno riparati in loco

Gli iPhone 5S e 5C difettosi non verranno sostituiti più in garanzia, ma le parti che presenteranno problemi verranno riparate all'interno degli stessi Apple Store

di pubblicata il , alle 17:01 nel canale Apple
AppleiPhone
 

In passato Apple sostituiva i dispositivi difettosi con prodotti ricondizionati (prodotti riparati internamente e con le parti soggette ad usura, come scocca, display e batteria, del tutto nuove), qualsiasi fosse il difetto percepito dall'utente e dimostrato all'interno del Genius Bar negli Apple Store. La pratica, oltre ad essere soggetta alla furbizia degli utenti per via dei Genius talvolta fin troppo permissivi, rappresentava uno dei più validi motivi per cui preferire un iPhone ad uno smartphone della concorrenza.

Attualmente tale pratica viene ancora utilizzata da Apple per i nuovi modelli, gli iPhone 5S e 5C che hanno fatto la loro prima apparizione il 20 settembre in America. Se il prodotto si rivela difettoso, la società di Cupertino provvede a sostituirlo in pochi minuti con un'unità identico nuova o ricondizionata se disponibile. Tuttavia, come riporta 9To5Mac, Apple potrebbe iniziare a sostituire le parti danneggiate "molto presto", e non avrà la necessità di rimpiazzare interamente lo smartphone.

iPhone 5S, smontato

Apple ha iniziato a rifornire gli store con la strumentazione necessaria per sostituire gli schermi di iPhone 5S e 5C e calibrarli una volta installati. Il costo della sostituzione sarà pari a 149$ per ogni dispositivo, cifra che comunque agevola l'utente: infatti, in caso di rottura dello schermo non è prevista la sostituzione nei termini di garanzia, ed in passato il costo sarebbe stato enormemente superiore.

Oltre ai display, i Genius Apple saranno in grado di sostituire i tasti volume, il motore per la vibrazione, la fotocamera posteriore e l'altoparlante su iPhone 5S e 5C. Apple sarà in grado di sostituire il tasto Home solamente su 5C, cosa che confermerebbe le prime analisi su Touch ID di iPhone 5S, che sembrerebbe direttamente collegato alla singola CPU utilizzata nello smartphone.

La sostituzione della batteria fuori garanzia costerà 79$, il tasto Home 29$. Le tempistiche necessarie per effettuare le riparazioni ammontano a circa un'ora nei casi più frequenti, ma potrebbe essere richiesto anche un quantitativo di tempo inferiore.

Apple aveva già iniziato ad effettuare la nuova strategia di riparazioni con iPhone 5 a partire da quest'annno. Oltre a permettere ai consumatori di risparmiare con le riparazioni in garanzia, il nuovo proceso ha logicamente un grosso tornaconto economico anche per Apple. Le strumentazioni necessarie per iPhone 5S e 5C sono già state spedite all'interno dei vari store, quindi è possibile attendersi la novità anche per i nuovi smartphone nel prossimo futuro.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

36 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
SaggioFedeMantova07 Novembre 2013, 17:07 #1
altra scelta che steve non avrebbe mai fatto
qboy07 Novembre 2013, 17:55 #2
dove sono ora i fanboy che osannavano apple per la sua sostituzione? ..comunque è vero, SJ non l'avrebbe fatto
Cunctator8607 Novembre 2013, 17:56 #3
Quando anni fa comprai il mio iPhone 3GS scoprii che aveva un difetto al pannello capacitivo e lo portai a neanche una settimana dall'acquisto ad un genius bar, i ragazzi del negozio mi sostituirono lo schermo, non il dispositivo, con buona pace di Steve...
Frumens7607 Novembre 2013, 18:14 #4
Uno dei forti motivi per cui una persona "investiva" i propri soldi in un iPhone piuttosto che un altro terminale viene eliminata, ma il prezzo rimane tale... Secondo me é uno sbaglio
The_misterious07 Novembre 2013, 18:34 #5
se la qualità e la velocità è la medesima di ora non vedo problemi.
dwfgerw07 Novembre 2013, 18:37 #6
Originariamente inviato da: SaggioFedeMantova
altra scelta che steve non avrebbe mai fatto


e per quale illuminante motivo? mantenere il proprio device con tutti i relativi dati senza dover tornare a casa x fare il restore del backup non vedo che problemi possa portare.. io ho dovuto cambiare 2 volte l'iphone 5 con 30gb di dati dentro e ti assicuro che è un bella palla...
PhoEniX-VooDoo07 Novembre 2013, 18:42 #7
ma figuriamoci, la maggior parte della gente che prende un iphone non ha idea se in caso di problemi glielo cambiano o aggiustano ed anche quelli che lo sanno di certo non lo comprano per questo.

quante volte avete sentito dire qualcuno "prendo l'iphone cosi se ha un diffetto me lo cambiano"

sù..
acerbo07 Novembre 2013, 19:21 #8
Originariamente inviato da: qboy
dove sono ora i fanboy che osannavano apple per la sua sostituzione? ..comunque è vero, SJ non l'avrebbe fatto


ma perché prima di scrivere boiate non leggi bene l'articolo?

Torna ad inveire contro samsung per l'assistenza oscena sui post che ti competono và, sai bene di che parlo ...
hellkitchen07 Novembre 2013, 20:10 #9
mmh speriamo non si inizi così per finire che ti tengono il telefono per mesi... mi auguro sia come prima, che piuttosto che lasciarti senza telefono te lo cambiavano subito. Evidentemente la cosa non gli conviene più e ora li riparano in loco.. staremo a vedere!
Mr_Paulus07 Novembre 2013, 21:22 #10
Originariamente inviato da: qboy
dove sono ora i fanboy che osannavano apple per la sua sostituzione? ..comunque è vero, SJ non l'avrebbe fatto


probabilmente arriveranno a dirti che loro almeno non devono stare una settimana o più senza telefono per mandarlo in assistenza

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^