Pixel Qi e un display a 10 pollici da 1,5W

Pixel Qi e un display a 10 pollici da 1,5W

Assieme con Display Solution, Pixel Qi da dimostrazione di una unità display a basso consumo

di Andrea Bai pubblicata il , alle 12:23 nel canale Apple
 

Pixel Qi e Display Solution AG hanno dato dimostrazione di un display da 10,1 pollici di diagonale capace di un consumo energetico di appena 1,5W. Ricodiamo che Pixel Qi è la realtà che sviluppa le tecnologie display a basso consumo per i portatili del progetto One Laptop Per Child.

Mary Lou Jepsen, CEO e fondatore di Pixel Qi, ha dichiarato: "Siamo lieti che Display Solution abbia adottato il nostro schermo a basso costo, utilizzabile in ogni ambiente, in maniera da permettere la nascita di nuove applicazioni e dispositivi".

Display Solution ha adattato lo schermo di Pixel Qi alla propria scheda di controllo d.screen-Hybrid, in grado di supportare connessioni USB, Wireless USB (tramite tecnologia DisplayLink) ed Ethernet. Il consumo totale della soluzione è arrivato sino ad 1,5W e non è stato necessario utilizzare alcuna batteria o alimentatore dedicati poiché tutta l'energia è stata erogata tramite la connessione USB.

Lo schermo messo a disposizione da Pixel Qi è stato utilizzato per costruire un pannello TFT LCD da 10,1 pollici, retroilluminato a LED, e con risoluzione nativa di 1024x600 pixel, con una profondità cromatica di 262 mila colori in modalità transmissive.

Il dispositivo può inoltre offrire due differenti modalità di lavoro a basso consumo: in configurazione transflective combina la luce ambiente con la retroilluminazione, mentre in modalità reflective fa uso solamente della luce ambiente, utilizzabile anche alla lcue solare diretta, e mette a disposizione una visualizzazione in bianco e nero a 64 tonalità di grigio.

E' inoltre possibile fruire delle tecniche di subpixel rendering e di una maggiore risoluzione nativa (3072x600 pixel) per la composizione di testo nitido. Norbert Feuchtgruber, CEO di Display Solution AG, ha commentato: "Il nostro lavoro con Pixel Qi schermi sta permettendo di compiere un importante passo avanti nei sistemi low-power e crediamo che queste soluzioni verranno largamente impiegate in molti campi dove vi è la necessità di utilizzare schermi portatili".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor01 Ottobre 2010, 12:26 #1
chissà se in modalità non retroilluminata può essere paragonabile a un eink...
Tedturb001 Ottobre 2010, 12:35 #2
in realta' anche con i primi macbook, che io ricordi, era possibile spegnere la lampada, in presenza di luce solare si vedeva chiaramente il contenuto dello schermo in una specie di scala di "verdi"
frankie01 Ottobre 2010, 12:40 #3
@paganetor, magari si, però lo devi tenere "acceso" mentre un eink è spento ed ha consumo =0
fendermexico01 Ottobre 2010, 12:42 #4
Originariamente inviato da: Paganetor
chissà se in modalità non retroilluminata può essere paragonabile a un eink...


penso sia proprio diverso il concetto alla base
Paganetor01 Ottobre 2010, 13:18 #5
il consumo non sarebbe un problema, visto che il grosso lo fa fuori la retroilluminazione...

se fosse paragonabile all'eink però potrebbe offrire la duplice funzionalità di ereader e di display per dispositivi tablet!
mauro7901 Ottobre 2010, 14:16 #6
Ma non è la setessa tecnologia che dovrebbe usare Adam Tablet?

http://en.wikipedia.org/wiki/Adam_tablet

Ci sono i video su youtube se volete vedere come funziona.
dark.halo01 Ottobre 2010, 14:33 #7
1.5W sono da considerarsi con retroilluminazione o senza ???
gatsu.l01 Ottobre 2010, 15:04 #8
Sembrerebbe che 1,5 W sia con retroill. compresa OO
eeetc01 Ottobre 2010, 16:23 #9
Originariamente inviato da: Paganetor
chissà se in modalità non retroilluminata può essere paragonabile a un eink...

No, è comunque un display a tecnologia TFT che dunque ha un refresh che l'occhio avverte e un consumo continuo di energia.
calabar01 Ottobre 2010, 16:50 #10
Quello era un difetto della tecnologia CRT, dove i fosfori andavano continuamente irradiati.
Non mi pare che gli LCD abbiano bisogno di essere mossi, a meno che l'immagine non cambi, naturalmente.
La corrente serve per mantenere orientati i cristalli, non per riorientarli ciclicamente.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^