Pac-Man e Lemmings sulla Touch Bar dei nuovi MacBook Pro

Pac-Man e Lemmings sulla Touch Bar dei nuovi MacBook Pro

Gli sviluppatori si stanno divertendo sviluppando giochi da utilizzare sulla Touch Bar del nuovo MacBook Pro di Apple. Dopo la barra rossa di SuperCar ecco che arrivano Pac-Man e Lemmings.

di pubblicata il , alle 10:51 nel canale Apple
AppleMacBook
 

I nuovi MacBook Pro con Touch Bar sembrano aver dato nuove "fantasie" agli sviluppatori di tutto il mondo che negli ultimi tempi si stanno sbizzarrendo sullo sviluppo di qualsiasi tipo di programma, utility o addirittura giochi proprio da utilizzare nella barra luminosa touch dei nuovi MacBook Pro. Non ultimi gli arrivi di due classici del mondo dei giochi: Pac-Man e Lemmings.

Per quanto riguarda il primo che lo sviluppatore ha giustamente rinominato Pac-Bar può essere scaricato direttamente da GitHub e facilmente può essere installato copiando il file nella cartella Applicazioni. L'utente quindi non dovrà fare altro che avviare il gioco il quale "magicamente" apparirà sulla Touch Bar. Nei limiti dello spazio della Touch Bar i piccoli protagonisti del gioco potranno essere controllati con i tasti freccia del MacBook Pro.

Ma non è tutto visto che lo sviluppatore Erick Olsson sta già lavorando al porting di Lemmings, il famoso videogioco rompicapo, anche se al momento non è molto chiaro in che modo riuscirà a superare le limitazioni intrinseche della ridotta dimensione del display. Il video pubblicato su Twitter mostra comunque la spettacolare grafica della Touch Bar del MacBook Pro che permette di replicare in modo verosimile e con ottima qualità ogni tipo di figura videoludica e non solo.

Da non dimenticare anche ulteriori esempi di giochi maggiormente fruibili, come ad esempio, Touch Bar Space Fight, il primo vero e proprio sparatutto per Touch Bar che permette realmente di giocare con i tasti freccia e usando la barra spaziatrice per sparare. Insomma sembra proprio che il nuovo MacBook Pro di Apple abbia ottenuto molti commenti negativi sulla sua vera natura "Pro" ma almeno ha portato lavoro per gli sviluppatori. Chiaramente una mera consolazioni visto soprattutto il prezzo di vendita di questa macchina.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
jepessen13 Dicembre 2016, 12:10 #1
Io ancora non ho visto un esempio di utilizzo da parte degli sviluppatori che seguano i dettami di Apple... Si vede che va bene solo per cazzeggiare...
MisterG13 Dicembre 2016, 13:32 #2
Oooooohhhhhhhhh, che meraviglia!

maxsy13 Dicembre 2016, 14:46 #3
perchè?
ceschi13 Dicembre 2016, 14:48 #4
Originariamente inviato da: jepessen
Io ancora non ho visto un esempio di utilizzo da parte degli sviluppatori che seguano i dettami di Apple... Si vede che va bene solo per cazzeggiare...


Pixelmator

e no, non va bene solo per cazzeggiare, ci sono tipologie di applicazioni che ne guadagnano parecchio...


Originariamente inviato da: maxsy
perchè?


Sono semplici esercizi di stile..
benderchetioffender13 Dicembre 2016, 16:27 #5
Originariamente inviato da: ceschi
Pixelmator, ci sono tipologie di applicazioni che ne guadagnano parecchio...


mah, non ci vedo nulla di speciale che non potesse essere un device usb da 10€ (chiaro non avrebbe avuto nessun appeal se in bundle con solo un programma)

e/o in ogni caso, non serviva certo togliere dei tasti fisici, che ricordiamo sono degli standard de facto come macro o estensioni nei programmi da -sempre-, hanno ben due funzioni nei notebook, da sempre...

..per fare uno slider programmabile, ci poteva stare benissimo sopra come device aggiuntivo e nessuno avrebbe avuto da ridire, anzi
Phoenix Fire13 Dicembre 2016, 16:47 #6
Originariamente inviato da: benderchetioffender
mah, non ci vedo nulla di speciale che non potesse essere un device usb da 10€ (chiaro non avrebbe avuto nessun appeal se in bundle con solo un programma)

e/o in ogni caso, non serviva certo togliere dei tasti fisici, che ricordiamo sono degli standard de facto come macro o estensioni nei programmi da -sempre-, hanno ben due funzioni nei notebook, da sempre...

..per fare uno slider programmabile, ci poteva stare benissimo sopra come device aggiuntivo e nessuno avrebbe avuto da ridire, anzi


su questo continuo a essere d'accordo, specialmente visto che hanno aumentato enormemente le dimensioni del trackpad, potevano aumentarlo di meno e lasciare i tasti funzione per quelli che li usano
s-y13 Dicembre 2016, 16:53 #7
poco da fare un tasto fisico e' per definizione piu' efficiente, per usi intensi
ma evidentemente un device del genere fa piu' presa per quelli casual
ceschi13 Dicembre 2016, 21:04 #8
Giudicate una cosa senza neanche averla provata

Vi assicuro che in certe applicazioni è decisamente comoda

La fila di tasti funzione non aveva senso lasciarla
neutrino7613 Dicembre 2016, 21:26 #9
"La fila di tasti funzione non aveva senso lasciarla"
Certi commenti sono tipici dei clienti-tipici di cui la Apple va ghiotta. I tasti funzione esistono da quando esistono i personal computer, ora improvvisamente diventano senza senso.....ottimo, meno male che c'è la Apple a farci credere che il mondo informatico ha sbagliato per 40 anni.....

ceschi13 Dicembre 2016, 21:37 #10
Originariamente inviato da: neutrino76
"La fila di tasti funzione non aveva senso lasciarla"
Certi commenti sono tipici dei clienti-tipici di cui la Apple va ghiotta. I tasti funzione esistono da quando esistono i personal computer, ora improvvisamente diventano senza senso.....ottimo, meno male che c'è la Apple a farci credere che il mondo informatico ha sbagliato per 40 anni.....


non aveva senso perché distanziava troppo la touchbar dalla tastiera e perché sono integrati nella suddetta

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^