OWC presenta Mercury Aura Pro Express SSD per sistemi MacBook Air

OWC presenta Mercury Aura Pro Express SSD per sistemi MacBook Air

Presentato un interessante upgrade per il il comparto storage dei sistemi Apple Macbook Air, con soluzioni fino a 480GB di capienza

di pubblicata il , alle 11:01 nel canale Apple
Apple
 

Other World Computing, indicata comunemente con l'acronimo OWC, ha presentato recentemente una nuova serie di Solid State Drive sotto la sigla di Mercury Aura Pro Express, destinata ai sistemi Apple MacBook Air 11.1" e 13.3" . Annunciati per la prima volta nel corso del Consumer Electronics Show di Las Vegas lo scorso gennaio, la serie OWC Mercury Aura Pro Express promette capienze finoa  quattro volte superiori rispetto alle soluzioni standard, con benefici prestazionali del 70%.

OWC

Siamo di fronte a soluzioni aftermarket di alto livello, in linea con l'esclusività del prodotto per cui sono pensate. A differire dagli SSD "normali" da 2,5 pollici è prima di tutto il form factor mSATA, qualcosa di molto simile a un banco memoria per sistemi desktop ma con il connettore sul lato corto. Significative le prestazioni promesse, intorno ai 275MB al secondo in scrittura e lettura sequenziale, ottenute anche grazie all'adozione di chip memoria performanti gestiti da un controller SandForce SF-1200.

I prezzi sono in linea con la migliore produzione di SSD, quindi elevata, sebbene vada considerata anche la scelta di proporre solo unità molto capienti. Sono quattro i modelli disponibili, partendo dal taglio di 180GB proposto al prezzo di $479.99, ovviamente in valuta USA. Per il modello da 240GB servono invece $579.99. Salendo con i tagli i prezzi aumentano sensibilmente e non in maniera proporzionale, poiché si deve ricorrere a chip NAND Flash più capienti, essendo lo spazio molto limitato.

Ecco quindi che per il taglio di 360GB si va abbondantemente oltre quota 1000 dollari, precisamente $1179.99, che diventano $1579.99 per la soluzione più capiente, 480GB. Anche considerando le numerose tecnologie implementate, come la SandForce DuraClass per aumentare drasticamente la coerenza dei dati e la vita media dell'unità, siamo di fronte a cifre importanti, che nel caso del modello da 480GB supera quello del sistema completo in cui verrà installato. Resta in ogni caso un'opzione aftermarket in più, che verrà valutata in base alle singole esigenze.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
rollo8206 Maggio 2011, 11:28 #1
ma è una presa per i fondelli????? oppure "visto che è mac facciamoli pagare uno sproposito?"
perchè 400€ per un 180gb su controller sandforce sf1200 sono soldi buttati nel cesso!!!!!
rollyo06 Maggio 2011, 11:36 #2
roba da ricconi insomma! beato ki se lo può permettere

con il prezzo del solo 480 gb, mi viene un super pc. aspetto il giorno ke i vecchi hd vadano in pensione e gli ssd diventino uno standard alla portata di tutti. altrimenti x me... scaffale a vita!!!


ps.. ebbene si sn un povero operaio ke tira a campà
giusy646406 Maggio 2011, 11:47 #3
ma che presa per i fondelli? non sono soldi buttati nel cesso, al massimo sono soldi spesi male

un 120gb di questa generazione di ssd costa intorno ai 250€, per 60gb in più aggiungici il 50% = siamo poco sotto i 400€, contando che siamo in un'altra situazione d'applicazione, il panorama mini pci-ex è praticamente senza concorrenza, possono dare i numeri che vogliono

ovviamente auspico che nella prossima generazione di mac air mettano i 128gb come base di partenza senza aumentarne il prezzo, visto che, malgrado il grandissimo lavoro di miniaturizzazione, ingegnerizzazione e design, 1000€ sono troppi per un core2duo a 1,4ghz, 2gb e 64gb di "storage"
ShinjiIkari06 Maggio 2011, 11:50 #4
Non ci contare, nella prossima generazione metteranno i Sandy Bridge LV e manterranno le SSD attuali. Apple non ha mai fatto beneficenza.
rollo8206 Maggio 2011, 11:59 #5
Originariamente inviato da: giusy6464
ma che presa per i fondelli? non sono soldi buttati nel cesso, al massimo sono soldi spesi male

un 120gb di questa generazione di ssd costa intorno ai 250€, per 60gb in più aggiungici il 50% = siamo poco sotto i 400€, contando che siamo in un'altra situazione d'applicazione, il panorama mini pci-ex è praticamente senza concorrenza, possono dare i numeri che vogliono

ovviamente auspico che nella prossima generazione di mac air mettano i 128gb come base di partenza senza aumentarne il prezzo, visto che, malgrado il grandissimo lavoro di miniaturizzazione, ingegnerizzazione e design, 1000€ sono troppi per un core2duo a 1,4ghz, 2gb e 64gb di "storage"


non so dove li compri tu gli SSD, ma i sandforce da 120 gb adesso sono sotto i 200€ e il vertex 2e da 180gb si trova intorno ai 280€... i 240gb si trovano sotto i 400€
AceGranger06 Maggio 2011, 12:26 #6
Originariamente inviato da: rollo82
non so dove li compri tu gli SSD, ma i sandforce da 120 gb adesso sono sotto i 200€ e il vertex 2e da 180gb si trova intorno ai 280€... i 240gb si trovano sotto i 400€


i soliti paragoni del cavolo

i Vertex 2 1,8 pollici da 180 Gb costano circa 350 euro street price in Austria e Germania, che come si sa hanno prezzi piu bassi di quelli Italiani

questo è un form factor diverso ma di dimensioni simili all'1.8 e 180 Gb costano al prezzo di lancio, nemmeno street price, 480 dollari

480 dollari, in italia sarebbero 320 euro + il 20% di iva = circa 390 euro al lancio....

contando il form factor piu piccolo dell' 1.8 pollici e il mercato di nicchia a cui sono rivolti è un buon prezzo
djfix1306 Maggio 2011, 14:00 #7
...è un buon prezzo per chi ha un MAC...perchè tanto hanno da buttar via i soldi loro!!!
Pier220406 Maggio 2011, 14:07 #8
Originariamente inviato da: AceGranger
i soliti paragoni del cavolo

i Vertex 2 1,8 pollici da 180 Gb costano circa 350 euro street price in Austria e Germania, che come si sa hanno prezzi piu bassi di quelli Italiani

questo è un form factor diverso ma di dimensioni simili all'1.8 e 180 Gb costano al prezzo di lancio, nemmeno street price, 480 dollari

480 dollari, in italia sarebbero 320 euro + il 20% di iva = circa 390 euro al lancio....

contando il form factor piu piccolo dell' 1.8 pollici e il mercato di nicchia a cui sono rivolti è un buon prezzo


Sono comunque prezzi al di fuori del 90% delle tasche di un'utenza che si rivolge a una macchina come un MacBook air, cioè, se a uno gli serve un pò di spazio deve spendere oltre 1.000 dollari o addirittura 1.400 per quello da 480, più del prezzo della macchina stessa.
Una barretta di silicio che pesa 10 grammi, costa più dell'oro.
A chi può servire su un macbook air? un esempio..
rollo8206 Maggio 2011, 14:09 #9
Originariamente inviato da: AceGranger
i soliti paragoni del cavolo

i Vertex 2 1,8 pollici da 180 Gb costano circa 350 euro street price in Austria e Germania, che come si sa hanno prezzi piu bassi di quelli Italiani

questo è un form factor diverso ma di dimensioni simili all'1.8 e 180 Gb costano al prezzo di lancio, nemmeno street price, 480 dollari

480 dollari, in italia sarebbero 320 euro + il 20% di iva = circa 390 euro al lancio....

contando il form factor piu piccolo dell' 1.8 pollici e il mercato di nicchia a cui sono rivolti è un buon prezzo


restano una presa per i fondelli pure quelli da 1.8 pollici. negli ssd il form factor conta niente. poi prezzi in dollari diventano sempre prezzi in euro, non si fa la conversione.
l'unica "scusa" che hanno è che, a causa del form factor specifico, ne venderanno pochi e quindi li fanno pagare di più. l'articolo invece dice che "i prezzi sono in linea con la migliore produzione di ssd". e questa cosa non è vera...

intel invece, che fa anche lei ssd con questo attacco, li fa pagare uguali uguali ai sata. la serie 310 e la serie 320 infatti hanno gli stessi identici prezzi
giofal06 Maggio 2011, 14:57 #10
Per ora i prezzi sono troppo alti ma il fatto che i dischi dei Macbook Air si possano upgradare e che il mercato si stia smovendo in tale direzione è rassicurante.

Per il momento mi va benissimo quello che ho, magari tra un anno potrò metterne uno da 500 giga a prezzi umani.

Del resto i Macbook Air si andranno diffondendo sempre di più nei prossimi mesi, sono i migliori portatili sul mercato a quel prezzo e qualcuno ha fiutato l'affare di un nuovo mercato.

Bene così.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^