Nuovi Mac Pro di Apple: occhio di riguardo a prestazioni, consumi e rumorosità

Nuovi Mac Pro di Apple: occhio di riguardo a prestazioni, consumi e rumorosità

Apple ha annunciato ulteriori dettagli sui nuovi e notevolmente interessanti Mac Pro. Si è prestata particolare attenzione alle capacità prestazionali delle macchine, ed al tempo stesso ai consumi energetici ed alla rumorosità operativa, che secondo la stessa società raggiungono valori di riferimento nel settore

di pubblicata il , alle 21:08 nel canale Apple
Apple
 

Fra i dispositivi presentati oggi, Apple ha svelato il nuovo Mac Pro, forse il più interessante dal punto di vista delle innovazioni e pensato per l'ambiente professionale. La società di Cupertino ne aveva svelato il design nel corso della WWDC lo scorso giugno, che resta invariato con un insolito form factor cilindrico in cui in tre schede disposte all'interno dello chassis saranno stipate tutte le componentistiche necessarie grazie ad un sistema di ventilazione del tutto nuovo rispetto al passato.

Mac Pro

All'interno del nuovo Mac Pro troviamo configurazioni Intel Xeon E5 da 4, 6, 8 e 12 core, con soluzioni fino a 30MB di Cache L3. Il controller di memoria supporta RAM DDR3 ECC (Error Correction Code) a quattro canali fino ad un massimo di 1866MHz, con un'ampiezza di banda fino a 60GB/s. Il comparto grafico sarà gestito di base da una soluzione dual-GPU che vedrà la presenza di due AMD FirePro, ciascuna fino ad un massimo di 6GB di VRAM GDDR5. Tale soluzione permette di sfruttare una potenza computazionale fino a 7 Teraflop e una larghezza di banda di ben 528GB/s.

Il nuovo sistema, come detto poco sopra, è pensato per essere sfruttato all'interno di ambienti professionali. Non è raro vedere gli attuali Mac Pro utilizzati da editor audio-video, o di fotografi professionisti, e secondo Apple non sarà difficile vedere i nuovi modelli negli stessi ambienti grazie alle caratteristiche innovative dei nuovi prodotti della famiglia. Durante l'evento sono stati citati alcuni esponenti famosi che hanno tessuto le lodi della nuova macchina, fra cui la possibilità di editare in tempo reale flussi 4K, o la capacità di esplicitare il massimo della potenza restando di fatto virtualmente inudibile, perfetto per le sessioni di registrazione musicale. Tali elementi logicamente sono ancora da valutare con una prova empirica mirata sul campo.

Mac Pro

Apple dichiara il 70% di consumo energetico in meno rispetto alla precedente generazione: laddove il vecchio Mac Pro consumava 167W il nuovo modello si ferma a 43W. Novità sostanziali anche dal punto di vista della rumorosità di funzionamento in attività: il nuovo Mac Pro fa registrare meno di 15dB, stesso valore di Mac Mini a parità di utilizzo, contro i quasi 30 fatti registrare dalla precedente versione che sostituisce. Il tutto all'interno di una scocca decisamente meno voluminosa rispetto al passato.

Mac Pro

Apple ha anche annunciato i prezzi del nuovo Mac Pro. La versione basata su Xeon E5 quad-core da 3.7GHz, 12GB di RAM, doppia AMD FirePro 200 da 4GB complessivi e SSD PCIe da 256GB sarà proposta al prezzo di 3.049€ in Italia, mentre la soluzione a sei core da 3,5GHz con due FirePro D500 partirà da 4.049€. I prezzi delle varie configurazioni varieranno in base alla componentistica adottata. I nuovi Mac Pro saranno disponibili a dicembre anche in Italia.

Potete trovare maggiori informazioni sui nuovi Mac Pro all'interno del sito ufficiale Apple.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

167 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Littlesnitch22 Ottobre 2013, 21:12 #1
Lascia letteralmente senza parole, Apple reinventa le WS, design straordinario. Certo che finchè le periferiche TB non prendono piede il target d'utilizzo è un po limitato.
spaccacervello22 Ottobre 2013, 21:16 #2
Francamente mi aspettavo un prezzo più alto, considerando che sono assemblati in USA, certo i 15db fanno un po' ridere visto che una stanza silenziosa è sui 20db, ottimi i consumi.
Dumah Brazorf22 Ottobre 2013, 21:25 #3
Riparabilità zero, al solito. Altrimenti non possono lucrarci anche sull'assistenza.
Littlesnitch22 Ottobre 2013, 21:28 #4
Originariamente inviato da: Dumah Brazorf
Riparabilità zero, al solito. Altrimenti non possono lucrarci anche sull'assistenza.


Perchè sulle altre WS cosa fai intervieni con il saldatore per riparare le logic board? Questo è riparabile tanto quanto le altre WS, sostituisci il pezzo che si rompe e amen.
Marci22 Ottobre 2013, 21:30 #5
finalmente la Apple è tornata a fare quello per cui è nata, Computer degni di tale nome.
Dopo smartphone modaioli e laptop per fighetti eccola che tira fuori una Workstation innovativa a prezzi tutto sommato onesti.
Rimane solo da sapere come sarà la garanzia perchè su prodotti concorrenti si hanno almeno 3 anni di garanzia con intervento on-site nelle 24h succssive; se qui ti danno la stessa assistenza che danno sui prodotti consumer c'è un grosso problema.
Hulk910322 Ottobre 2013, 21:30 #6
Originariamente inviato da: Littlesnitch
Perchè sulle altre WS cosa fai intervieni con il saldatore per riparare le logic board? Questo è riparabile tanto quanto le altre WS, sostituisci il pezzo che si rompe e amen.


Oltre questo, quasi tutte le aziende hanno speciali contratti di assistenza. Il fai da te esiste al massimo nell'ambito casalingo o piccole aziende.
Stevejedi22 Ottobre 2013, 21:39 #7
Non posso credere che tutta 'sta roba consumi 43W... in IDLE semmai...

Se potessi, lo prenderei al volo. Incredibile: silenzioso, compatto, potente e dai consumi contenuti. Non posso crederci ancora. Ah, ecco. Prezzo stratosferico. Deal!
Marci22 Ottobre 2013, 21:50 #8
Originariamente inviato da: Dumah Brazorf
Riparabilità zero, al solito. Altrimenti non possono lucrarci anche sull'assistenza.


Se ti compri una Workstation e poi ti metti a pasticciarci facendo decadere la garanzia non sei molto furbo, inoltre i componenti sono sempre modelli specifici.
Hai mai visto l'interno di una workstation Dell o HP?
slayerthc22 Ottobre 2013, 21:52 #9
Ecco, apple mi piace quando fa queste cose, costa tanto ma è una workstation pazzesca!
Jena7322 Ottobre 2013, 21:57 #10
bello ma come al solito prezzo assurdo per quello che offre...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^