Nuovi Apple iMac annunciati, arriva il modello Retina 4K da 21,5 pollici

Nuovi Apple iMac annunciati, arriva il modello Retina 4K da 21,5 pollici

Apple ha annunciato una serie di nuovi dispositivi: il nuovo iMac 21,5" con display Retina 4K insieme alle nuove line-up di iMac da 21,5" e da 27", adesso tutti a risoluzione 5K. A corredo dei dispositivi troveremo anche nuovi accessori

di pubblicata il , alle 16:17 nel canale Apple
AppleiMac
 

Dopo mesi di indiscrezioni alla fine iMac Retina da 21,5 pollici è arrivato. Il modello viene indicato come Retina 4K, mantiene la tecnologia IPS per il suo pannello, ma supporta una risoluzione nativa di 4096x2304 pixel. Apple promette "un'esperienza ultrarealistica con le foto e i video", grazie ad una gamma cromatica più estesa e una migliorata qualità delle immagini rispetto al passato. Apple ha aggiornato la line-up di all-in-one con nuovi modelli 5K da 27", con nuovi processori e GPU, due porte Thunderbolt 2 e nuove opzioni di archiviazione.

iMac da 21,5 pollici, nuova line-up
Apple iMac da 21,5 pollici, nuova line-up

iMac 21,5" con display Retina 4K è proposto in versione base con processore Intel Core i5 quad-core da 3,1GHz, 8GB di RAM espandibile fino a 16GB, disco rigido da 1TB e GPU integrata Intel Iris Graphics 6200. Il suo prezzo di partenza è di 1.729€ IVA inclusa, e si affianca alle versioni entry-level aggiornate con CPU di nuova generazione (Broadwell, non Skylake per la mancanza della GPU Iris sui processori della famiglia più recente).

Il computer è personalizzabile con un processore sostitutivo della famiglia Intel Core i7 da 3,3GHz (+240€ sul prezzo di listino), 16GB di RAM (+240€), unità Fusion Drive e Flash (da 120 a 600€ per l'unità SSD da 512GB), mentre tastiera e Magic Mouse 2 sono inclusi nel prezzo.

Il nuovo display Retina 4K si avvantaggia di una tecnologia produttiva più avanzata rispetto al passato che si riflette, a detta di Apple, in una riproduzione più ricca dei colori. La gamma cromatica riprodotta è basata su P3, che offre uno spazio colore del 25% superiore rispetto allo standard sRGB. Sul modello da 21,5 pollici manca tuttavia la possibilità di integrare una GPU dedicata, fattore che potrebbe farsi sentire soprattutto con gli applicativi con grafica tridimensionale.

L'esborso minimo richiesto per accedere alla famiglia di all-in-one della Mela è pari a 1.279€, ovvero il prezzo per portarsi a casa un iMac 21,5" con display Full HD e processore Intel Core i5 dual-core da 1,6GHz.

Apple iMac 27
Apple iMac 5K da 27", nuova line-up

Apple aggiorna anche la line-up dei modelli con display da 27", che adottano adesso tutti display a risoluzione 5K anch'essi tarati su standard P3. La risoluzione del pannello è da 5120x2880 pixel e viene gestita nella versione base da una GPU AMD Radeon R9 M380 da 2GB di memoria video dedicata. Sul fronte CPU, Apple ha scelto i nuovi processori Intel Core di sesta generazione, in versione Core i5 quad-core a 3,2GHz nella versione base. Si parte da 2.129€ per il modello con il suddetto processore, 8GB di RAM espandibili a 32GB e disco rigido da 1TB.

La società ha introdotto anche una nuova linea di accessori wireless: una nuova Magic Keyboard, Magic Mouse 2 e Magic Trackpad 2. I tre prodotti sono stati riprogettati per integrare nuove batterie agli ioni di litio ricaricabili, che "eliminano completamente la necessità di batterie monouso", a detta di Apple. Magic Trackpad 2 è più ampio e implementa adesso anche l'interfaccia Force Touch, disponibile quindi per la prima volta anche sui computer desktop della società.

Tutti i nuovi prodotti annunciati oggi sono già disponibili sul sito ufficiale Apple.com e presso alcuni Rivenditori Autorizzati Apple. Gli all-in-one vengono forniti con i nuovi Magic Keyboard e Magic Mouse 2, mentre Magic Trackpad 2 è disponibile solamente come opzione.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

74 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
manowar8413 Ottobre 2015, 16:36 #1
belli belli ma... hard disk da 5400 di default, ma come si fa....
ste_jon13 Ottobre 2015, 16:41 #2
Originariamente inviato da: manowar84
belli belli ma... hard disk da 5400 di default, ma come si fa....

veramente! Sulla memoria Apple veramente ridicola... mettono 16gb sull'iphone 6s (costo 800 e passa euro) e un obsoleto disco meccanico su una macchina da 2000 e passa... bah veramente non capisco
Simonex8413 Ottobre 2015, 16:51 #3
Come pezzo di base pensavo peggio, però almeno il FusionDrive potevano emetterlo come default, in pratica il prezzo di base non è 1729 ma 1849

Il SSD da 512 ha dei costi improponibili

Anche la RAM potevano fare lo sforzo di metterne 16gb di base, altri 240€

Quindi un modello decente sale a 2089€
ciciolo197413 Ottobre 2015, 17:07 #4
Scaffale anche questo...chissà se, quando e come aggiorneranno il Pro...aiuto!
Mparlav13 Ottobre 2015, 17:08 #5
4096 x 2304 su un 21.5": e la gente che si lamenta degli inutili monitor 4K da 24"
recoil13 Ottobre 2015, 17:14 #6
il fusion drive di serie potevano metterlo almeno sui 4k e 5k escludendolo solo dai Mac non retina
i prezzi sono aumentati anche qui, tranne forse sul 27'' base visto che hanno tolto il modello non retina e partono con il 5k direttamente

leggo che la tastiera ha ereditato il meccanismo nuovo a farfalla che però sul macbook non mi è piaciuto per niente
spero che con la tastiera avendo più spazio in verticale il feedback sia più simile a quella classica
giusto mettere il force touch sul trackpad che manca nel mouse ma forse vista la superficie curva era complicato aggiungerlo (e magari non è nemmeno comodo da usare)
emax8113 Ottobre 2015, 17:19 #7
Originariamente inviato da: Mparlav
4096 x 2304 su un 21.5": e la gente che si lamenta degli inutili monitor 4K da 24"


Probabilmente non ti è molto chiaro come lavora un display Retina
adapter13 Ottobre 2015, 17:25 #8
Io la politica Apple verso la linea IMAC non la capirò mai!
Questa era l'occasione giusta per piazzare tra il 21 e il 27 un bel 24" 4k mantenendo un prezzo attorno ai 1600€.
Ne venderebbero a sfracelli!
Peccato, mi sa che salto...Il 21" è per me troppo piccolo, il 27" è troppo grande oltre che fuori dal mio budget....
Edgar8313 Ottobre 2015, 17:38 #9
Originariamente inviato da: emax81
Probabilmente non ti è molto chiaro come lavora un display Retina


Retina è un nome commerciale, non una tecnologia
iorfader13 Ottobre 2015, 17:57 #10
ma davvero nessuno commenta una 6200 integrata per gestire un 4k???????? spero soffrano

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^