Nuova build di Leopard disponibile per gli sviluppatori

Nuova build di Leopard disponibile per gli sviluppatori

Apple ha reso disponibile un nuovo aggiornamento per l'ultima build di Leopard, il sistema operativo previsto per il debutto nel mese di Ottobre

di pubblicata il , alle 09:55 nel canale Apple
Apple
 

Apple ha rilasciato un corposo aggiornamento per la build di Mac OS X "Leopard", il sistema operativo di prossima generazione della Mela, attualmente in fase di test presso gli sviluppatori che aderiscono alla Apple Developer Connection.

L'aggiornamento, del peso di 505MB e consigliato a tutti gli sviluppatori che fanno uso della build Mac OS X Leopard 9A499, è stato reso disponibile attraverso il canale di "Software Update". Il pacchetto, contrassegnato dalla sigla Mac OS X Leopard 9A500n, apporta una serie di migliorie prestazionali ed innalza la stabilità complessiva del sistema.

Il rilascio del nuovo aggiornamento giunge ad una settimana di distanza da quando la compagnia della Mela ha emesso un sondaggio all'interno del quale veniva richiesto agli sviluppatori di confrontare l'esperienza d'uso di Leopard con quella maturata con le attuali versioni commerciali di Tiger, Mac OS X 10.4, in particolare nei campi "Mail & Web, Graphics & Media, Setup & Mobility, Desktop & Interface, Productivity & Communication e Sharing & Devices".

Gli sviluppatori che hanno già avuto modo di installare l'aggiornamento hanno fatto sapere di avere effettivamente riscontrato significativi incrementi prestazionali e una migliore stabilità del sistema operativo.

Ricordiamo che Mac OS X Leopard è previsto per il rilascio sul mercato nel corso del mese di Ottobre.

Fonte: Appleinsider

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Fx22 Agosto 2007, 10:02 #1
mmm secondo me non si doveva sfottere così tanto MS sul ritardo di vista, ha portato sfiga

non doveva uscire mesi e mesi fa, inizialmente?
Cobra7822 Agosto 2007, 10:13 #2
Meglio in ritardo ma ben funzionante, che in ritardo e con ugualmente un mare di problemi; poi certo risolvere i problemi di compatibilità sulle nuove versioni di Mac Osx è più facile che su Vista, visto che il primo deve interfacciarci con una quantità di Hardware e Software nettamente inferiore rispetto al secondo, ma comunque...
Solido22 Agosto 2007, 10:14 #3
Originariamente inviato da: Cobra78
Meglio in ritardo ma ben funzionante, che in ritardo e con ugualmente un mare di problemi; poi certo risolvere i problemi di compatibilità sulle nuove versioni di Mac Osx è più facile che su Vista, visto che il primo deve interfacciarci con una quantità di Hardware e Software nettamente inferiore rispetto al secondo, ma comunque...




quoto
SerPRN22 Agosto 2007, 10:33 #4
Nel frattempo hanno anche aggiornato le suite iLife e iWork. Non si può certo dire che alla Apple non lavorino...
Fiuz22 Agosto 2007, 10:45 #5
continuo, inutilmente, a sperare che torni il dock "vecchia maniera" quello presentato no mi piace per nulla...si attendono screenshot della nuova versione...

anche io quoto in pieno Cobra78.
Dreadnought22 Agosto 2007, 10:54 #6
Beh secondo me vista non ha bisogno di essere preso ingiro in qualità di OS
matzuk22 Agosto 2007, 11:22 #7
Originariamente inviato da: Cobra78
poi certo risolvere i problemi di compatibilità sulle nuove versioni di Mac Osx è più facile che su Vista, visto che il primo deve interfacciarci con una quantità di Hardware e Software nettamente inferiore rispetto al secondo, ma comunque...


In linea teorica questa frase è sbagliata perchè a fare da ponte fra il sistema operativo e le periferiche ci dovrebbero essere i driver (sviluppati e prodotti dai produttori HW e fra sistema operativo e software ci dovrebbe essere un "modulo" del sistema operativo. Quindi una volta standardizzati questi "ponti" non c'entra il numero di SW o HW che esiste per una o l'altra piattaforma. Altrimenti vorrebbe dire che accrocchi il sistema operativo per far andare ogni singolo programma o hardware o quasi ... e noi non crediamo che windows funzioni così! Vero?
Fx22 Agosto 2007, 11:39 #8
Originariamente inviato da: Cobra78
Meglio in ritardo ma ben funzionante, che in ritardo e con ugualmente un mare di problemi


ah, quindi sai già che quando uscirà leopard non avrà problemi di sorta, sarà già maturo come il 10.4.x (a quanto siamo arrivati?) attuale... certo =)
canislupus22 Agosto 2007, 12:19 #9
Sicuramente avrà dei problemi FX, ma data la ristretta di configurazioni HW/SW della Mela, ne dovrà per forza di cose avere di meno rispetto a Vista. Poi è da vedere se effettivamente ci saranno dei bug grossi o solo minori...
matzuk22 Agosto 2007, 12:29 #10
Quello che mi aspetto è che i bug siano presenti soprattutto negli applicativi o servizi nuovi rispetto a Tiger, visto che credo che gran parte del cuore del sistema operativo sia molto simile.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^