Non solo bar: la storia del prototipo dell'iPhone originale smarrito in aereo

Non solo bar: la storia del prototipo dell'iPhone originale smarrito in aereo

Prima ancora di essere stato rilasciato al pubblico, un modello di iPhone originale è stato smarrito in aereo. Una storia (finita bene) che poteva cambiare radicalmente il mondo degli smartphone così come oggi lo conosciamo

di Nino Grasso pubblicata il , alle 13:59 nel canale Apple
AppleiPhone
 

Quella dell'iPhone smarrito in un bar è probabilmente la madre di tutti i rumor, l'indiscrezione per antonomasia. Nella fattispecie riguardava un iPhone 4 lasciato sbadatamente in un bar da un ingegnere Apple mesi prima del suo rilascio effettivo. La notizia ha provocato un polverone enorme quando ancora la rete dei rumor non era fitta come oggi, ma le cose sarebbero potute andare molto peggio se la storia raccontata da Tony Fadell negli scorsi giorni alla BBC fosse andata diversamente. Ai tempi Fadell lavorava per Apple nella divisione degli iPod.

iPhone 2G

Il dirigente della società di Cupertino ha candidamente ammesso ai microfoni dell'emittente inglese di aver smarrito, anni fa, uno dei prototipi dell'iPhone originale, lo smartphone che nel 2007 rivoluzionò drasticamente il settore. La parte più succulenta della storia riguarda probabilmente la ricerca del prototipo, con Fadell che si trovava in difficoltà a doverlo descrivere al personale addetto alla ricerca: iPhone non era ancora stato annunciato, e nessuno doveva sapere.

"Steve mi aveva detto espressamente che si trattava di un progetto assolutamente top secret. Diceva che chiunque lo avesse spifferato al mondo sarebbe stato licenziato senza problemi", sono state le parole pronunciate da Fadell - che non lavora più in Apple dal 2010 - alla BBC. "Sudavo pallottole", ha poi continuato pensando ai momenti in cui doveva trovare le parole per rivelare a Steve Jobs che aveva perso il preziosissimo prototipo dell'iPhone originale su un aereo.

Sceso dal velivolo infatti, Fadell si era accorto che il suo prototipo mancava dalla tasca: "Stavo pensando a ogni possibile eventualità di quello che sarebbe potuto accadere". Dopo due ore di ricerche, però, arriva il sollievo: "Era caduto dalla tasca e si era conficcato fra i due sedili".

Durante l'intervista Tony Fadell ha rivelato anche altri elementi succulenti sulla storia del primo iPhone. Ad esempio, secondo l'ex dirigente di Apple quello del 9 gennaio 2017 non dovrebbe essere il decimo anniversario, ma almeno il dodicesimo e mezzo dal momento che lo sviluppo del dispositivo era cominciato anni prima che Jobs lo presentasse al mondo intero. Pochi giorni fa è trapelato un prototipo di iPhone con la click wheel di iPod, eventualità che Fadell ha in qualche modo confermato.

"Stavamo per trasformare l'iPod in un telefono con disco selettore, quelli degli anni '60", ha dichiarato. "Ma abbiamo capito che non avrebbe funzionato, che sarebbe stato troppo difficile da usare".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
err40410 Gennaio 2017, 16:41 #1
Raramente ho letto una storia più appassionante di questa.
TripleX10 Gennaio 2017, 19:25 #2
Beh se avessi mai letto la bibbia non diresti lo stesso

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^