Musk: Apple usa cobalto nelle batterie di smartphone e portatili

Musk: Apple usa cobalto nelle batterie di smartphone e portatili

Le batterie degli smartphone e dei portatili di Apple sarebbero realizzate quasi interamente in cobalto. Lo dice il CEO di Tesla, secondo il quale, invece, la sua compagnia avrebbe quasi completamente eliminato il cobalto dalle proprie batterie

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Apple
TeslaApple
 

In un incontro con gli azionisti, il CEO di Tesla Elon Musk ha detto che l'obiettivo della sua azienda non è tanto quello di creare un "giardino recintato" ma di gettare le basi per una completa transizione energetica. “Il nostro obiettivo è quello di creare le condizioni per l'avvento dell'energia sostenibile e non di creare dei giardini recintati. Anzi, dobbiamo sfruttare il nostro approccio per colpire le aziende con approcci vecchi".

Apple: quasi il 100% di cobalto nelle sue batterie, mentre Tesla ne fa un uso decisamente inferiore

Durante la conference call Musk è stato indotto a parlare di catena di approvvigionamento delle risorse. Uno degli aspetti più critici del business delle aziende che operano con le batterie è quello legato alla reperibilità del cobalto, un materiale che non viene estratto da solo ma come sottoprodotto dell'estrazione di rame o nichel. La Repubblica Democratica del Congo, un paese socialmente e politicamente molto instabile, è il principale produttore mondiale di cobalto.

Elon Musk

Musk ha spiegato che mentre le batterie di Apple sono quasi interamente realizzate in cobalto, Tesla ne fa un uso decisamente inferiore. "Credo che Apple utilizzi quasi il 100% di cobalto nelle batterie, negli smartphone e nei portatili, mentre Tesla non utilizza cobalto nelle soluzioni di fosfato di ferro e ne usa pochissimo nelle sostanze chimiche a base di nichel", ha affermato Musk. “Su una media ponderata potremmo usare il 2% di cobalto rispetto, ad esempio, al 100% di cobalto di Apple".

Apple ha già dovuto affrontare polemiche simili relativamente all'uso di cobalto nei suoi prodotti. Nel 2019, in particolare, è stata accusata di favorire il lavoro minorile nelle miniere di cobalto in Africa. Apple ha risposto al rapporto indicando che tutti i raffinatori di cobalto nella sua catena di approvvigionamento rispettano le indicazioni delle organizzazioni sindacali.

L'obiettivo a lungo termine di Apple è quello di eliminare del tutto la necessità di ricorrere alle attività minerarie e di utilizzare solo materiali riciclati. Gli esperti, tuttavia, sostengono che si tratta al momento di un progetto molto ambizioso, non sostenibile in tempi brevi.

Le critiche di Musk arrivano quando Apple sembra vicina a concretizzare i suoi piani di sviluppo di un'auto elettrica o di una piattaforma per auto elettriche. Recentemente ha assunto un ex dirigente di BMW che ha lavorato ai progetti i3 e i8. In passato ha anche portato nei suoi ranghi ex dipendenti Tesla, attirando ancora una volta gli improperi di Musk fino a definirla "il cimitero di Tesla".

In una recente pubblicazione si è sostenuto che la trattativa per l'acquisizione di Tesla da parte di Apple sia fallita per la richiesta di Musk di essere nominato CEO di Apple.

47 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
harlock1001 Agosto 2021, 11:02 #1
C’è un grossolano errore nell’articolo, le batterie non sono fatte al 100% di cobalto, solo il catodo lo è. Senza contare che tutte le batterie al litio dei dispositivi mobili sono così, da quelli cinesi a quelli più blasonati.
phmk01 Agosto 2021, 11:33 #2
Ma le batterie non inquinano ....
VashXP01 Agosto 2021, 12:59 #3
se non erro solo il catodo lo è, ma considerando le dimensioni delle batterie, credo che alla fine Tesla ne usi di più.
c'è più acqua nell'1% di una piscina olimpionica che nel 100% di un lavandino.
sbaffo01 Agosto 2021, 14:01 #4
eh, ma apple ha eliminato i caricabatterie per compensare
Ginopilot01 Agosto 2021, 14:34 #5
Musk sempre più disperato, adesso cerca il paragone con Apple per spingere l’immagine green. Le auto elettriche sono tutto fuorché green.
barzokk01 Agosto 2021, 15:07 #6
Originariamente inviato da: harlock10
C’è un grossolano errore nell’articolo, le batterie non sono fatte al 100% di cobalto, solo il catodo lo è. Senza contare che tutte le batterie al litio dei dispositivi mobili sono così, da quelli cinesi a quelli più blasonati.


“Apple uses I think almost 100% cobalt in their batteries and cell phones and laptops, but Tesla uses no cobalt in the iron-phosphate packs, and almost none in the nickel-based chemistries,” [B][SIZE="5"]Musk said[/SIZE].[/B] “On on a weighted-average basis we might use 2% cobalt compared to say, Apple’s 100% cobalt. Anyway, so it’s just really not a factor.”
https://www.cnbc.com/2021/07/26/elo...nings-call.html
icoborg01 Agosto 2021, 16:10 #7
Originariamente inviato da: Ginopilot
Musk sempre più disperato, adesso cerca il paragone con Apple per spingere l’immagine green. Le auto elettriche sono tutto fuorché green.


si ma per mettere fuori gioco apple sul green basta dire batterie sostituibili...praticamente nessuna compagnia di smartphone è "verde"
calabar01 Agosto 2021, 16:49 #8
Originariamente inviato da: VashXP
se non erro solo il catodo lo è, ma considerando le dimensioni delle batterie, credo che alla fine Tesla ne usi di più.
c'è più acqua nell'1% di una piscina olimpionica che nel 100% di un lavandino.

Bisogna anche vedere quante piscine e quanti lavandini vendi.
Penso sia probabile che Apple venda più iPhone di quante auto venda Tesla, e già questo riavvicinerebbe le quantità in gioco.

Del resto però è un paragone difficilmente applicabile, le batterie degli smartphone e quelle delle auto necessitano di peculiarità differenti, non è affatto da escludere che la sostituzione del cobalto sia molto più difficile da attuare nel settore dei telefoni.

Originariamente inviato da: Ginopilot
Musk sempre più disperato, ...

Eh si poverino, deve essere proprio alla disperazione...
Therinai01 Agosto 2021, 23:15 #9
L'espressione non mi è del tutto chiara:
“Su una media ponderata potremmo usare il 2% di cobalto rispetto, ad esempio, al 100% di cobalto di Apple".
Ma mi sa che intendesse dire che se apple è il 100% tesla usa il 2% del cobalto che usa apple.
Sp3cialFx02 Agosto 2021, 07:31 #10
Originariamente inviato da: Ginopilot
Musk sempre più disperato, adesso cerca il paragone con Apple per spingere l’immagine green. Le auto elettriche sono tutto fuorché green.


e gli OLED fanno cagare perché sono troppo saturi.

la cosa divertente di un pregiudizio è che non te lo togli più, nonostante che le cose siano radicalmente cambiate

https://arstechnica.com/cars/2021/0...study-confirms/

spiegato in punti:
1) inquinano globalmente di meno
2) NON inquinano del tutto localmente, dove la gente respira (sai la differenza tra fare le discariche in città e farle dove non vive la gente?)
3) la CO2 prodotta è data dalla produzione elettrica ed è un punto su cui si sta facendo progressi importanti per mitigare il problema. Le auto elettriche servono da stimolo per premere ulteriormente. In altri termini ìl problema della CO2 non è intrinseco dell'auto, è nella produzione, ed è dove si stanno facendo i progressi maggiori (tra l'altro in Italia siamo messi anche abbastanza bene, e continuiamo ad andare avanti)

ps: gli studi considerano pari chilometraggio ma la realtà è che le elettriche hanno una vita utile molto più lunga, quindi in realtà dovresti incrementare i costi ambientali fissi di produzione e smaltimento per le ICE

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^