Micron annuncia i nuovi chip di memoria NAND Flash a tre bit per cella

Micron annuncia i nuovi chip di memoria NAND Flash a tre bit per cella

Micron annuncia nuovi chip di memoria flash da 128gbit, realizzati con tecnologia TLC che consente una notevole riduzione delle dimensioni

di Andrea Bai pubblicata il , alle 12:01 nel canale Apple
 

Nel corso della giornata di ieri Micron Technology ha annunciato l'introduzione del più piccolo componente di memoria flash NAND da 128Gb realizzato utilizzando la tecnologia a 20 nanometri. Il nuovo vhip da 128 gigabit conserva tre bit di informazione per cella (si tratta di una soluzione denominata 3bpc o triple level cell - TLC) che consente di ridurne le dimensioni e renderlo più efficiente in termini di costi.

Il chip ha una superficie di 146 millimetri quadrati, ed un ingombro nel complesso inferiore del 25% rispetto alla soluzione NAND Flash Multi Level Cell (MLC) sempre a 20nm della stessa Micron. Le soluzioni TLC a 128Gb sono orientate al mercato dei dispositivi di storage rimovibile a basso prezzo (schede flash e drive USB), che dovrebbe andare a consumare il 35% circa dei cosiddetti "NAND gigabyte" in produzione per il 2013.

Micron ha ora avviato la fase di sampling del nuovo chip 128Gb TLC NAND con alcuni clienti selezionati, individuando nel secondo trimestre dell'anno il periodo più probabile per l'avvio della produzione in volumi commerciali.

Glen Hawk, vicepresidente del NAND solutions group di Micron, ha commentato: "Si tratta del più piccolo dispositivo NAND flash di elevata capacità, in grado di equpaggiare una nuova classe di dispositivi di storage consumer. Ogni giorno apprendiamo nuovi ed innovativi casi d'uso per lo storage flash a sottolineare l'entusiasmo e le opportunità per Micron. Ci impegnamo ad arricchire il nostro catalogo di soluzioni di storage Flash che servono la nostra ampia base clienti".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
moddingpark16 Febbraio 2013, 10:43 #1
Questa notizia non mi fa gridare al miracolo... Samsung è già sul mercato con un SSD entry-level, la serie 840 "liscia", che possiede chip TLC a 21nm.

Ad ogni modo, da uno studio che avevo letto l'anno scorso, i vantaggi in termini di costi che il chip TLC porta sono bilanciati da un decadimento delle prestazioni e della durata stimata del drive.

Dai dati dei prodotti TLC sul mercato si può notare che il problema delle prestazioni è stato risolto, quello della durata dell'SSD invece è un argomento sul quale bisogna ancora lavorare.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^