MacBook Pro: finalmente disponibili e con una sorpresa

MacBook Pro: finalmente disponibili e con una sorpresa

La compagnia di Cupertino annuncia l'effettiva disponibilità dei nuovi portatili con processori Intel, caratterizzati però da CPU più veloci rispetto a quelle presentate a Gennaio

di pubblicata il , alle 16:14 nel canale Apple
Intel
 

Un mese fa, in occasione del keynote d'apertura del Macworld Expo 2006 di San Francisco, Apple ha annunciato i nuovi sistemi Macintosh basati su processori Intel dual core. In particolare furono annunciati i nuovi iMac e i nuovi portatili MacBook Pro. I primi furono disponibili immediatamente, mentre per i secondì la disponibilità effettiva fu comunicata per metà febbraio.

La compagnia di Cupertino annuncia oggi che da questa settimana i portatili MacBook Pro inizieranno ad essere consegnati ai rivenditori e ai clienti che hanno effettuato l'ordine dei prodotti presso Apple Store. L'annuncio reca con sè una sorpresa: i portatili sono infatti proposti al medesimo prezzo annunciato lo scorso mese ma con processori più veloci: Intel Core Duo 1,83 GHz invece di Intel Core Duo a 1,67 GHz e Intel Core Duo 2GHz invece di Intel Core Duo a 1,83 GHz. Tra le opzioni BTO è stato inserito il processore Intel Core Duo a 2.16GHz.

Di seguito il comunicato ufficiale:

"CUPERTINO, California - 14 febbraio 2006 – Apple® inizierà a spedire questa settimana la nuova linea di computer portatili MacBook™ Pro 15” dotati di processori Intel® Core™ Duo, che garantiscono prestazioni anche quadruplicate rispetto a PowerBook® G4*, di una videocamera iSight™ integrata e pronta all’uso per videoconferenze sempre a portata di mano e della rivoluzionaria interfaccia multimediale Front Row™ con telecomando Apple Remote.

Tutti i modelli del nuovo MacBook Pro vengono spediti con processori Intel Core Duo più veloci rispetto a quanto annunciato in precedenza, garantendo prestazioni ancora superiori ad un prezzo invariato. Il modello da 2.699 € ora include un processore Intel Core Duo da 2.0 GHz, superiore a quello da 1,83 GHz precedentemente annunciato, e inizierà ad essere spedito questa settimana. Il modello da 2.159 € ora include un processore Intel Core Duo da 1,83 GHz, superiore a quello da 1,67 GHz precedentemente annunciato, e inizierà ad essere spedito la settimana prossima. Inoltre, i clienti possono ora fare un upgrade a processori Intel Core Duo fino a 2,16 GHz, come opzione BTO sull’Apple Store online.

“Siamo incredibilmente eccitati all’idea di iniziare a consegnare i MacBook Pro, i nuovi rivoluzionari portatili con prestazioni da desktop con doppio processore racchiuse in un design sottile e raffinato,” ha dichiarato Phil Shiller, Senior Vice President Worldwide Product Marketing di Apple. “I nuovi MacBook Pro hanno processori Intel Core Duo ancora più veloci, fino a 2,16 GHz, rispetto a quanto annunciato al momento del lancio, e siamo certi che i clienti lo ameranno"."


Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

187 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Aryan14 Febbraio 2006, 16:18 #1
2600€???
rutto14 Febbraio 2006, 16:26 #2
Originariamente inviato da: Aryan
2600€???

quoto.
docvale14 Febbraio 2006, 16:29 #3
beh, in realtà sono 2699...
VitOne14 Febbraio 2006, 16:32 #4
Eh sì, e lo sapete cosa hanno scritto sul "Venerdì" di un paio di settima fa? Hanno detto che "sì, è vero che costa il doppio di altri portatili con caratteristiche praticamente equivalenti, ma è un Apple e quindi anche le prestazioni sono doppie rispetto ad un normale PC". Ma vi rendete conto? Per carità il Venerdì, allegato del famoso quotidiano, non è una fonte attendibile, però credo che moltissimi leggano di informatica solo lì... E poi uno si meraviglia di tutte le cretinate che girano...
*sasha ITALIA*14 Febbraio 2006, 16:39 #5
viene molto di più di un equivalente, ma la differenza è data dall'OS e dalla qualità della macchina (che ricordo, è interamente in alluminio con tastiera retroilluminata, schermo di alta qualità alla pari dei cinema display, connettore megsafe, touch pad "multitocco" ecc ecc...

poi sta a voi se spendere 1000 euro in meno e prendere un orrido Acer di plastica e XP, o questo..personalmente risparmio di più e MacBook.
docvale14 Febbraio 2006, 16:41 #6
Vabbè, sta di fatto che una spesa del genere non si fa mai a cuor leggero, quindi credo che lo comprerà (il modello top) l'utente mac che vuole il massimo, non lo sprovveduto che vuole un portatile. In realtà poi, certi prezzi si vedono anche su macchine PC, magari gli ultraportatili, che sono anch'essi, benché con ragioni differenti, dei prodotti di nicchia e non di grande distribuzione. Di certo sarà invece potenzialmente molto interessante l'annuncio dei nuovi iBook... Consentiranno agli affezionati della mela e ai suoi potenziali nuovi utenti (magari io, che ne so? se si potrà fare un dual boot con win magari...) un prodotto piuttosto prestante ma ad un prezzo per tutti.
*sasha ITALIA*14 Febbraio 2006, 16:43 #7
esatto, non dimentichiamoci che è l apunta di diamante, solitamente riservato ai professionisti...
Mac66614 Febbraio 2006, 16:44 #8
Come al solito dipende da quello che devi farci.
Il 90% degli aquirenti potrebbe probabilmente accontentarsi di un "banalissimo" PC.
Sinceramente anche se attratto dallo stile, dalle potenzialità, dal SO, non ritengo valga la pena spendere 1000 euro in più.
Poi de gustibus, ci mancherebbe.

Ultima cosa, la sfacciataggine del marketing non ha proprio confini: "4 volte più veloce di un G4" quando fino a 2 mesi fa si sosteneva a spada tratta il contrario.
So che è una cosa inevitabile, semplicemente non posso fare a meno di sorridere pensando a certa gente
Usque14 Febbraio 2006, 16:47 #9
sono contento che in casa mia entrerà un duo 1.8 allo stesso prezzo
New AndOrNot14 Febbraio 2006, 16:50 #10
Ragazzi ... i Mac sono prodotti di nicchia ... sono sempre costati una cifra! ... però hanno l'incredibile vantaggio di essere velocissimi fruttando un software che viene creato sull'hardware come farebbe un sarto!!
Usando sia Pc che Mac in campo musicale/grafica/professionale vi garantisco che non c'è paragone ... un G4 fa esattamente le cose che fa un P4 3000! ... non lo dico per sparare ca@@ate ma perchè uso stessi programmi su piattaforme diverse e mi rendo conto che su mac sono molto più agili e agevoli a chi si intende di musica o grafica ma non sa 'na ceppa(!) di informatica ... chiaro che ilVenerdì esaspera un tantinello ma per coloro che (al contrario di noi) di informatica non se ne intendono i mac sono perfetti ... e raramente sostituibili ... Chi è passato a Mac non è mai più tornato indietro ...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^