MacBook Pro 15" con Touch Bar possiedono un SSD non removibile

MacBook Pro 15 con Touch Bar possiedono un SSD non removibile

I primi MacBook Pro del 2016 hanno rivelato una sorpresa che in molti non si attendevano. La memoria interna per lo storage non può essere rimossa e dunque sostituibile solo tramite Apple.

di Bruno Mucciarelli pubblicata il , alle 14:31 nel canale Apple
AppleMacBook
 

Con la consegna dei primi MacBook Pro con Touch Bar è arrivata anche una sorpresa forse poco gradita per gli utenti interessati alla versione da 15 pollici. Stando a quanto riferito da MacRumors, i nuovi laptop di Apple posseggono gli SSD completamente non removibile. In altre parole aumentare lo storage dei nuovi MacBook Pro da 15" non potrà essere modificato ma anzi ci si dovrà necessariamente affidare a soluzioni esterne.

La segnalazione giunge da un lettore, a seguito della ricezione del proprio MacBook Pro da 15 pollici. Una volta rimosso il pannello inferiore del proprio laptop, l'utente si è accorto della presenza di componenti SSD saldate sulla scheda logica, quindi non removibili. Una differenza sostanziale rispetto al modello da 13 pollici con tasti classici, che viene ancora dotato di un comune disco SSD completamente sostituibile.

Nuovamente si ripropone la questione dei MacBook che devono forzatamente essere scelti con la giusta configurazione già al momento dell'acquisto considerando il taglio di storage più adatto alle proprie esigenze. Apple propone alternative dai 512 GB ai 2 TB, ma a questo punto non modificabili dopo la consegna. E' chiaro anche come la presenza di un SSD non removibile renda più urgente il backup dei dati, soprattutto in caso di problemi hardware visto che nel momento in cui il laptop dovesse necessitare d’assistenza, non si potranno copiare al volo i propri file sostituendo semplicemente l’SSD. La scelta di Apple chiaramente segue quella fatta sui MacBook da 12" del 2015, anch’esso privo di storage sostituibile.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

174 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Cappej16 Novembre 2016, 14:34 #1
sempre più "presaldato"!!!!

Praticamente è un iPad da 15 pollici con tastiera, OSX e schermo non Touch...

WOW...
LorenzAgassi16 Novembre 2016, 14:39 #2
Non capisco cosa ci sia di strano.
E un trend normale questo per Apple che vorrebbe che quando la gente compra magari anche sbagliando la configurazione iniziale non sapendo queste cose o meglio della strategica ennesima e furbesca trovata ...e poi vuole aggiornare qualcosa del Laptop, non puo' aggiornare forzatamente ma gliene deve ricomprare un altro ancora.
E' la soluzione migliore per aumentare ancor di più "i pochi" utili che già fa.
leddlazarus16 Novembre 2016, 14:48 #3
scusate ma su questo non ci possono essere dubbi specialmente su un prodotto PROFESSIONALE.

TAVANATA GALATTICA
Simonex8416 Novembre 2016, 14:50 #4
è così da ormai 3 anni, non ci vedo una grossa novità.

Però non saranno sostituibili, ma almeno sono molto veloci
demon7716 Novembre 2016, 14:56 #5
Un SSD o HDD non rimovibile su un portatile è peggio di una bestemmia gridata in chiesa in faccia al papa che dice messa.
amd-novello16 Novembre 2016, 15:02 #6
lol da notare che te lo fanno pure togliere ma non serve a nulla finchè owc o qualcun altro non faccia un ssd di ricambio
giuliop16 Novembre 2016, 15:02 #7
Originariamente inviato da: LorenzAgassi
Non capisco cosa ci sia di strano.
E un trend normale questo per Apple che vorrebbe che quando la gente compra magari anche sbagliando la configurazione iniziale non sapendo queste cose o meglio della strategica ennesima e furbesca trovata ...e poi vuole aggiornare qualcosa del Laptop, non puo' aggiornare forzatamente ma ne gliene deve ricomprare un altro ancora.
E' la soluzione migliore per aumentare ancor di più "i pochi" utili che già fa.


Eh sì, gli utenti Apple sono tutti così, entrano nello store e gridano "MACBUC!" lanciando qualche migliaio di Euro agli addetti, e questi in risposta danno loro la prima scatola che gli capita.
Però che vogliano cambiare computer perché hanno sbagliato configurazione non capita mai, perché poi quando arrivano a casa altro non fanno che sbavare tutto il giorno sulla tastiera, magari senza nemmeno accenderlo.

Strano comunque, le cose che dici mi ricordano molto quelle di un utente bannato, si chiamava Paul il Guru delle idiozie.
Bestio16 Novembre 2016, 15:06 #8
A parte la tavanata galattica in se, questo potrebbe essere un grosso problema per le aziende, dato che molte in caso di guasto hanno come policy il dover inviare il PC in assistenza (e anche quando li rivendono) rimuovendo l'HDD/SDD, in quanto questo potrebbe contenere dati sensibili che l'azienda non intende mettere a rischio.
Alfhw16 Novembre 2016, 15:09 #9
Potrei capire su un portatile da 500 euro... Ma su un MacBook Pro da 15" che costa minimo 2800 euro è una presa per i fondelli come la ram saldata! Per entrambi in caso di guasti o se volessi in seguito aumentare i GB sarei fregato!
Questo si aggiunge all'assurda scomparsa del magsafe e di tutte le porte ad esclusione delle usb-c...
Siamo alle comiche.
Phoenix Fire16 Novembre 2016, 15:11 #10
Originariamente inviato da: Bestio
A parte la tavanata galattica in se, questo potrebbe essere un grosso problema per le aziende, dato che molte in caso di guasto hanno come policy il dover inviare il PC in assistenza rimuovendo l'HDD/SDD, in quanto questo potrebbe contenere dati sensibili che l'azienda non intende mettere a rischio.


a questo non avevo pensato, bel problema

@redazione
[CODE]n altre parole aumentare lo storage dei nuovi MacBook Pro da 15" non potrà essere modificato ma anzi ci si dovrà necessariamente affidare a soluzioni esterne. [/CODE]
penso volevate scrivere la dimensione o l'ammontare dello storage oppure costruire la frase in modo diverso

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^