Mac Pro 2019: la configurazione top costerà 30.000 euro?

Mac Pro 2019: la configurazione top costerà 30.000 euro?

Il nuovo Apple Mac Pro 2019 ha fatto il suo debutto durante la conferenza WWDC 2019. La disponibilità sul mercato è prevista per Autunno, ma questo non significa che già ora non si possano fare i conti sul costo complessivo.

di pubblicata il , alle 17:21 nel canale Apple
IntelAppleAMDRadeon PRO
 

Durante il WWDC 2019 che si è aperto ieri, tra le altre novità, Apple ha presentato anche il nuovo Mac Pro 2019. Si tratta ovviamente di una soluzione dedicata ai professionisti che hanno bisogno di affidabilità e una grande potenza di calcolo. Anche se a noi italiani sarà parsa come una grande "grattugia".

Apple Mac Pro 2019

Ma quanto potrebbe costare una configurazione con il top-di-gamma di tutte le possibili specifiche? I prezzi ufficiali e le configurazioni di Mac Pro 2019 non sono ancora disponibili tanto che in Italia è presente ancora il modello precedente. Ma secondo le prime stime di The Verge, si potrebbero superare i 30 mila euro.

Difficilmente qualcuno avrà bisogno di comprare il meglio in tutti i comparti, ma è sicuramente interessante e curioso vedere quanto la configurazione più prestante di Mac Pro 2019 possa costare.

Il prezzo base di un Mac Pro 2019 è pari a 6000 dollari (i prezzi in Italia non sono ancora noti). Si può però utilizzare un processore più potente, ossia un Intel Xeon da 28 core, 56 thread, 2,5 GHz di frequenza base, 4,4 GHz con Turbo Boost e 66,5 MB di cache. Il prezzo di una singola unità potrebbe essere di oltre 7000 dollari facendo già schizzare il prezzo a oltre quota 10 mila dollari.

Per quanto riguarda la memoria RAM, si può arrivare fino a un massimo di 12 banchi da 128 GB di tipo DDR4 ECC per un totale di 1,5 TB operante a 2933 MHz. Si parla di oltre 12 mila euro per la sola memoria RAM considerando che il singolo banco arriva a oltre 1000 euro.

Non si poteva ovviamente dimenticare lo storage. Il top di gamma di Mac Pro 2019 prevede 4 TB totali distribuiti su due SSD che permettono di arrivare oltre i 2,6 GB/s di lettura sequenziale e 2,7 GB/s di scrittura sequenziale. Il tutto si potrebbe ricevere aggiungendo poco meno di 3000 euro.

Non potevamo poi non inserire la parte dedicata alla sezione grafica. All'interno della workstation è possibile inserire due AMD Radeon Pro Vega II Duo che hanno due GPU ciascuna e possono contare su 64 unità computazionali e 4096 stream processor. Ogni scheda ha poi 64 GB di RAM HBM2 (32 GB per ogni GPU). Per connettere le due schede viene utilizzato l'Infinity Fabric Link con una banda passante di ben 84 GB/s. Grazie a questa soluzione sarà possibile collegare fino a quattro Pro Display XDR. I prezzi delle singole unità non sono disponibili, ma considerando la fascia è possibile che arrivino a costare 6000 euro a scheda. 12 mila euro per la configurazione completa.

Per chi non fosse poi contento della potenza raggiunta nell'elaborazione di video e fotografie, è possibile aggiungere la scheda Afterburner, il cui prezzo è attualmente ignoto ma potrebbe abbondamente superare i 500 euro.

Non poteva mancare un display ad hoc. Apple ha così presentato il nuovo Apple Pro Display XDR da 32" che ha un costo di 4999 dollari per unità. Ovviamente una workstation ne può utilizzare più di uno e il massimo supportato è ben sei display.

Nel prezzo base sono però inclusi per esempio l'alimentatore da 1400 W adagiato nella zona inferiore dello chassis. Il case è realizzato con un nuovo design con finiture costose oltre che una scheda madre pensata ad hoc. Per raffreddare il sistema sono previste tre ventole ad alto flusso che permettono di incanalare l'aria in tre flussi separati (per la CPU, per le VGA e per il comparto schede, storage, alimentatore).

Per tutti gli utenti che vorranno comprare questa nuova workstation bisognerà però attendere l'autunno 2019, quando il nuovo Mac Pro 2019 sarà reso disponibile. Nel mentre si potrà iniziare a mettere da parte qualche risparmio.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

35 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nickname8804 Giugno 2019, 17:23 #1
Link ad immagine (click per visualizzarla)

1000€ solo per il supporto del monitor ....
porradeiro04 Giugno 2019, 17:40 #2
Mi sembra pochino... 1.5 tb di ram, dell, le fa pagare 54k euro
Phoenix Fire04 Giugno 2019, 17:43 #3
l'articolo di the verge fa ragionamenti di parte, prende i pezzi al prezzo di listino non apple, cosa che ovviamente non c'entra nulla con i prezzi che farà Apple
Breaking04 Giugno 2019, 18:25 #4
chissa perchè hanno cambiato di nuovo design.
questo è decisamente il più brutto, era curioso l'ultimo, ma molto bello il tower del dopo 2005
supertigrotto04 Giugno 2019, 18:27 #5

Il più costoso grattaformajo di sempre!

Mi sa che il grana lo grattugeranno solo i ricchi con questo nuovo Mac Pro 2019.....
Mparlav04 Giugno 2019, 18:46 #6
L'unico modo è aspettare che il Macpro sia configurabile online almeno nelle parti non acquistabili altrove.

I banchi da 128GB 2933 ECC vengono sui 2000-2500 euro cadauno.
E ce ne vogliono 12.

Lo Xeon 28 core verrà sugli 8500 euro

La Mb custom (con 8 slot pcie e dual lan 10Gbit), secondo me, non viene meno di 5-600 euro.

Alimentatore da 1.4 KW siamo sui 350 euro

4TB ssd u.2, se Intel, va' dai 900 ai 4000 euro a seconda del modello.

Le schede video Amd, dual gpu, non hanno un riferimento di prezzo: possono essere 3000 euro a scheda, come 10.000 e tocca comprarli per forza da Apple.
Così come la scheda acceleratrice.

Comunque la vera botta sul prezzo complessivo è il case "Designed by Ive"
Bradiper04 Giugno 2019, 18:49 #7
Ma come nel prezzo base 6000 dollari non è incluso un alimentatore da 200/250 dollari????? È come lo accendo?? Ma che barboni....
Phoenix Fire04 Giugno 2019, 19:04 #8
Originariamente inviato da: Mparlav
L'unico modo è aspettare che il Macpro sia configurabile online almeno nelle parti non acquistabili altrove.

I banchi da 128GB 2933 ECC vengono sui 2000-2500 euro cadauno.
E ce ne vogliono 12.

Lo Xeon 28 core verrà sugli 8500 euro

La Mb custom (con 8 slot pcie e dual lan 10Gbit), secondo me, non viene meno di 5-600 euro.

Alimentatore da 1.4 KW siamo sui 350 euro

4TB ssd u.2, se Intel, va' dai 900 ai 4000 euro a seconda del modello.

Le schede video Amd, dual gpu, non hanno un riferimento di prezzo: possono essere 3000 euro a scheda, come 10.000 e tocca comprarli per forza da Apple.
Così come la scheda acceleratrice.

Comunque la vera botta sul prezzo complessivo è il case "Designed by Ive"

piccola nota
apple ha dichiarato che tutti i produttori potranno produrre schede video "compatibili" con il formato apple. Se poi questo possa cambiare qualcosa a livello di prezzo è da vedersi
Bradiper04 Giugno 2019, 19:05 #9
Dopo le battute una domanda seria, ma 1,5 tb di memoria possono veramente servire? In che ambito? Nel senso averne montata es. 256 o 1,5 tb combierebbe il lavoro in modo significativo?
Nhirlathothep04 Giugno 2019, 19:30 #10
impossibile, ora ogni 256gb di ram aggiuntivi vengono 5200$, solo la ram costerà più di 30.000 come extra

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^