Mac OS X Mavericks: il sistema operativo di Apple diventa gratuito

Mac OS X Mavericks: il sistema operativo di Apple diventa gratuito

La Mela ufficializza il debutto del nuovo sistema operativo Mavericks, che è reso disponibile in forma gratuita e compatibile con l'aggiornamento fino a Mac OS X 10.6.8 Snow Leopard

di pubblicata il , alle 21:30 nel canale Apple
Apple
 

Durante l'evento speciale "We have still a lot to cover" Apple ha ufficializzato la disponibilità del nuovo sistema operativo Mac OS X 10.9 "Mavericks": moltissime le novità, con OS X Mavericks che porta le app iBooks e Mappe sul Mac, include una nuova versione di Safari, offre un supporto ottimizzato per gli schermi multipli, introduce i pannelli e i tag del Finder, e integra le nuove tecnologie Timer Coalescing e App Nap permettono di risparmiare energia e ridurre i consumi, oltre alla funzione di compressione della memoria che mantiene il Mac veloce e reattivo in qualsiasi momento. Mavericks offre inoltre significativi potenziamenti delle prestazioni per i sistemi con grafica integrata grazie al supporto ottimizzato per OpenCL e all’allocazione dinamica della memoria video.

Di seguito un estratto delle più interessanti novità di Mac OS X Mavericks:

• iBooks, che offre un accesso immediato alla libreria di iBooks e a oltre due milioni di titoli sull’iBooks Store, e che funziona perfettamente fra tutti i dispositivi dell’utente;
• Mappe, che porta anche sui computer desktop la potente tecnologia di localizzazione e consente agli utenti di pianificare un viaggio sul Mac e poi inviarlo all’iPhone per sfruttarne le indicazioni vocali;
• un Calendario più intuitivo, che propone una stima dei tempi di percorrenza fra un appuntamento e l’altro, e persino una mappa con le previsioni meteo;
• una nuova versione di Safari con la funzione Link condivisi, che unisce i link condivisi dalle persone che gli utenti seguono su Twitter e LinkedIn e li aiuta a trovare le novità sul web;
• iCloud Keychain, che memorizza in totale sicurezza nomi utente e password per l’accesso ai siti web, i numeri delle carte di credito e le password delle reti Wi-Fi, e li invia a tutti i dispositivi dell’utente, evitandogli così la fatica di ricordarli tutti a memoria;
• un supporto ottimizzato per gli schermi multipli, senza bisogno di configurazione, così usare più monitor è ancora più facile e produttivo;
• Notifiche interattive, per rispondere a un messaggio, a una chiamata FaceTime o persino eliminare un’email senza uscire dall’app che si sta usando;
• i pannelli del Finder, che aiutano a tenere in ordine la Scrivania riunendo finestre multiple in un’unica finestra con più pannelli;
• i tag del Finder, un nuovo modo di organizzare e trovare facilmente i file sul Mac e su iCloud.

Craig Federighi, Senior Vice President di Software Engineering per Apple, ha commentato: “Mavericks è una release incredibile: introduce nuove fantastiche app e funzioni, e migliora le prestazioni e l’autonomia dei Mac. Vogliamo che tutti gli utenti Mac possano contare sempre sulle funzioni più recenti, le tecnologie più evolute e la sicurezza più affidabile. Riteniamo che il modo migliore per farlo sia dando vita a una nuova era per il software, dove gli aggiornamenti del sistema operativo saranno gratuiti.”

L'aggiornamento è già disponibile presso Mac App Store ed è gratuito. L'aggiornamento è possibile fino a Mac OS X 10.6 "Snow Leopard", in generale Mavericks è supportato da tutti i sistemi in grado di supportare Mac OS X 10.8 "Mountain Lion". L’elenco completo di requisiti e sistemi compatibili è disponibile su www.apple.com/it/osx/specs. OS X Server 3.0 richiede Mavericks ed è disponibile sul Mac App Store a €17,99.

Tra le altre novità legate al panorama software Apple ha presentato le nuove versioni di iLife ed iWork per iOS e per Mac OS X, entrambe disponibili gratuitamente. Annunciata inoltre una nuova versione di iWork per iCloud che introduce interessanti novità nel campo dell'editing collaborativo dei documenti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

138 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
recoil22 Ottobre 2013, 21:55 #1
mi sembra giusto
i Mac sono costosi quindi l'utente ha già dato a sufficienza, fanno più bella figura a regalare il software che tra l'altro trovo ottimo, specialmente la parte iLife (iWork non è all'altezza di office ma visto che è gratis...)

ottima anche la notizia di iLife e iWork gratuiti
acerbo22 Ottobre 2013, 21:55 #2
Ho l'impressione che con questo ultimo keynote apple voglia sferrare un attacco a gamba tesa a microsoft, ipad inarrivabili, i mac pro qualcosa di mai visto prima in termini di design, autonomia e silenziosità, i macbook pro che calano di prezzo, i macbook air ancora i migliori ultrabook come equilibrio generale e maverick gratuito. Questi a occhio e croce l'anno prossimo avranno fatto il nuovo record di bilancio della storia.
Littlesnitch22 Ottobre 2013, 21:59 #3
Originariamente inviato da: acerbo
Ho l'impressione che con questo ultimo keynote apple voglia sferrare un attacco a gamba tesa a microsoft, ipad inarrivabili, i mac pro qualcosa di mai visto prima in termini di design, autonomia e silenziosità, i macbook pro che calano di prezzo, i macbook air ancora i migliori ultrabook come equilibrio generale e maverick gratuito. Questi a occhio e croce l'anno prossimo avranno fatto il nuovo record di bilancio della storia.


Attenzione con i proclami, negli ultimi anni il grosso dei profitti li fanno con gli iPhone e tutti vediamo l'epic fail con il 5C, il 5S è si al TOP ma non vedo tutta sta differenza con il 5 e perciò potrebbe vendere meno del previsto. Sicuramente questo iPad Air farà il botto assieme al Retina da 13" ma potrebbe non bastare!
san80d22 Ottobre 2013, 22:02 #4
Originariamente inviato da: Littlesnitch
Attenzione con i proclami, negli ultimi anni il grosso dei profitti li fanno con gli iPhone e tutti vediamo l'epic fail con il 5C, il 5S è si al TOP ma non vedo tutta sta differenza con il 5 e perciò potrebbe vendere meno del previsto. Sicuramente questo iPad Air farà il botto assieme al Retina da 13" ma potrebbe non bastare!


io aggiungerei anche il mini retina
Wolfhask22 Ottobre 2013, 22:03 #5
ottimo è già in download sui miei tre dispositivi
Portocala22 Ottobre 2013, 22:06 #6
OS 10.9 BETAricks

Aspetto ancora prima di aggiornare.
acerbo22 Ottobre 2013, 22:11 #7
Originariamente inviato da: Littlesnitch
Attenzione con i proclami, negli ultimi anni il grosso dei profitti li fanno con gli iPhone e tutti vediamo l'epic fail con il 5C, il 5S è si al TOP ma non vedo tutta sta differenza con il 5 e perciò potrebbe vendere meno del previsto. Sicuramente questo iPad Air farà il botto assieme al Retina da 13" ma potrebbe non bastare!


Guarda io faccio un ragionamento di questo tipo. Quando c'é la crisi di vendite in determinati settori i prodotti piu' colpiti sono quelli di fascia mainstream solitamente, mentre i prodotti di "lusso" paradossalmente fanno meglio proprio in tempo di crisi. Nel settore auto ad esempio marchi come fiat, peugeot, citroen o seat vedono calare continuamente le vendite, mentre audi, mercedes, bmw o ferrari vanno a gonfie vele. Assodato oramai che i PC, almeno nella fascia consumer, non li compra piu' nessuno, penso che Apple venderà piu' MAC, anche tenendo conto dei malumori di parecchi utenti microsoft che non digeriscono le ultime scelte fatte.
Duncan22 Ottobre 2013, 22:13 #8
Stiano cambiando modello di business anche per i Mac? Faccio margini sull'hardware e per i software eventualmente ti faccio fare acquisti in-app come per garageband.

Maverick veramente bello.
FirePrince22 Ottobre 2013, 22:31 #9
Mi sa che MS nei prossimi tempi perderà un bel po' in borsa…
ghiltanas22 Ottobre 2013, 22:44 #10
Originariamente inviato da: acerbo
Ho l'impressione che con questo ultimo keynote apple voglia sferrare un attacco a gamba tesa a microsoft, ipad inarrivabili, i mac pro qualcosa di mai visto prima in termini di design, autonomia e silenziosità, i macbook pro che calano di prezzo, i macbook air ancora i migliori ultrabook come equilibrio generale e maverick gratuito. Questi a occhio e croce l'anno prossimo avranno fatto il nuovo record di bilancio della storia.


non sono un amante apple, ma anche a me è parso di vedere un piccolo cambiamento sotto certi aspetti.

Il 13 pro mi sarebbe piaciuto, ma davo per scontato il base avesse un quad anche lui, e poi non digerisco il cambio impossibile dollaro/(euro italiano, si perchè noi c'abbiamo un altro euro sennò non si spiega). Apprezzabile invece che di default ora montino un display retina.

L'air è stupendo esteticamente, ma ci sono le solite limitazione che personalmente reputo inaccettabili in un dispositivo.

Sul pro lascio esprimersi chi lo userà "veramente", dal punto di vista progettuale e del prezzo sembra eccezionale

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^