Mac OS X 10.8 Mountain Lion Preview: le novità

Mac OS X 10.8 Mountain Lion Preview: le novità

Apple presenta un'anteprima delle novità che saranno presenti in Mac OS X 10.8, nome in codice Mountain Lion. Spazio ad iMessage, al centro notifiche e molto altro

di pubblicata il , alle 16:08 nel canale Apple
Apple
 

Erano in molti ad aspettare l'aggiornamento e non ha tardato ad arrivare. Al momento, come da tradizione, sono per gli sviluppatori. Ecco allora che Apple toglie il velo alla nuova versione del proprio sistema operativo per PC, Mac OS X, versione 10.8, Mountain Lion.

Le attese della vigilia sono state in parte confermate, con una versione del sistema operativo che punta ad essere sempre più l'anello di congiunzione con il mondo iPad e iPhone. Ecco allora che iChat sparisce, in favore di iMessage e Twitter.

Che la convergenza verso le altre realtà del mondo Apple sia oramai il corso naturale di OS X appare scontato: già con l'arrivo della versione 10.7 (conosciuta anche come Lion), lanciata nel corso del mese di luglio del 2011, l'azienda della mela morsicata aveva apportato importanti cambiamenti, come ad esempio il supporto delle gesture multitouch, che avvicinavano l'OS per PC alla versione mobile. L'unico quesito che rimane, a questo punto, è capire quando i due sistemi operativi si uniranno definitivamente.

iMessage

A distanza di soli sette mesi dalla presentazione della versione 10.7, Apple presenta così Mountain Lion, una versione nuova e che presenta importanti migliorie rispetto alla soluzione precedente. Tra le maggiori sono da segnalare la presenza del Notification Center (introdotto con iOS 5 sui dispositivi mobile), Airplay e iMessage. A partire da questa versione, inoltre, Appe intende far diventare il rilascio dell'aggiornamento del sistema operativo un appuntamento annuale.

A seguire proponiamo, sottoforma di lista, le principali novità presenti in Mac OS X Mountain Lion

  • iMessage - iMessage è una delle funzionalità che più ha colpito con l'introduzione di iOS 5 sui dispositivi mobile. La possibilità di potersi scambiare messaggi, come prima veniva fatto con applicazioni di terze parti come Whatsapp, è stata da tempo integrata nel sistema di messaggistica di iPad e iPhone. Ecco allora che questo strumento trova spazio anche all'interno del nuovo sistema opertivo per PC. Permetterà di gestire, oltre ai propri contatti IM, anche la rubrica e controllare messaggi, foto e video.
  • Reminders - Alla pari di quanto fatto con iOS 5, anche in Mountain Lion sarà presente il rinnovato sistema di gestione degli impegni, ora più completo e semplice da utilizzare. La possibilità di sfruttare iCloud permetterà, inoltre di aggiornare tutti i dispositivi contemporaneamente, portando così gli impegni su ogni terminale.
  • Note - Anche il sistema di gestione degli appunti viene modificato in favore di un più semplice utilizzo che comprende, tra le altre cose, anche la sincronizzazione con iCloud.
  • Notification Center - Avere tutti gli avvisi di sistema in un unico centro, siano essi e-mail, appuntamenti, chat iniziate, sarà il compito del nuovo notification center (centro notifiche). Per accedere alle notifiche, oltre che a cliccare sulla finestra dedicata all'avviso, sarà anche possibile aprire il centro notifiche con la gesture dedicata.
  • Opzioni di condivisione - La possibilità di condividere contenuti, siano essere pagine web o altro, vedrà ora un pulsante dedicato che consentirà di inviare la pagina non solo via mail, ma anche via iMessage o Twitter.
  • AirPlay mirroring - Così come avviene ora per iPad 2 e iPhone 4S, anche attraverso il nuovo sistema operativo per PC sarà possibile sfruttare la funzionalità AirPlay Mirroring, che consente di riprodurre tutti i contenuti, via Apple TV e senza cavo, su schermi di grandi dimensioni. Anche film.

Queste sono però solo alcune delle innovazioni che saranno presentate con il nuovo sistema operativo. Già, perché tra le altre ci saranno anche modifiche "secondarie" come ad esempio la barra degli indirizzi di Safari ora unificata con la barra di ricerca (così come avviene in Chrome da diverso tempo a questa parte), o la gestione del filtro VIP nel client mail.

Notification

Tra i cambiamenti, inoltre, ci sono anche novità per gli sviluppatori e la più importante, in questo senso, prende il nome di Gatekeeper: Apple offrirà ora la possibilità agli sviluppatori di firmare le app prima della distribuzione, anche e Mountain Lion sarà configurato di base solo per eseguire programma certificato. Sarà comunque possibile eseguire ogni tipo di programma semplicemente andando a cambiare la configurazione. Gatekeeper è, chiaramente, un nuovo livello di sicurezza che risponde in modo diretto al crescente volume di malware che, nel corso degli ultimi mesi sono arrivati per sistemi Mac.

Al momento non sappiamo, come da tradizione Apple, quando il nuovo sistema operativo sarà reso disponibile a tutti e a quale prezzo: verrà commercializzato però solo attraverso l'App store. Questo video mostra le principali funzionalità che caratterizzeranno il nuovo sistema operativo di casa Apple:

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

95 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Duncan16 Febbraio 2012, 16:21 #1
Molte integrazioni da iOS, vediamo se riusciranno anche ad alleggerirlo rispetto a Lion.
Benna8016 Febbraio 2012, 16:31 #2
Confermo, il motivo per cui sono su Snow Leopard è proprio dovuto ad una eccessiva pesantezza del sistema e alle scarse performance della batteria che Lion si porta con se.

Ma se Moutain Lion si comporta come Snow Leopard (quindi parliamo di aggiornamenti di nuove release di sistemi operativi) ben venga.

La fortuna dei vecchi possessori di Macbook Pro è che possono installare le nuove versioni dei sistemi operativi ed eventualmente downgradare, ma i nuovi possessori non possono fare downgrade del SO, questo è un pacco mondiale!
Bulfio16 Febbraio 2012, 16:34 #3
Io monto Lion su un MBP C2D del 2006, cioè di 6 anni fa, e funziona benissimo. Non capisco dove debbano alleggerirlo....
Bulfio16 Febbraio 2012, 16:42 #4
Beh, in effetti un po' di appesantimento sulla batteria l'ho visto anch'io ma pensavo fosse legato al fatto che la mia è da sostituire...
recoil16 Febbraio 2012, 16:44 #5
è la naturale evoluzione di Lion anche se non pensavo che avrebbero presentato una versione nuova così in fretta... certo i cambiamenti non sono molti quindi non è un lavoro pesantissimo ed è stato fattibile in poco tempo

direi che i miglioramenti ci sono ed è un ulteriore passo verso l'integrazione con iOS
avrei scommesso che Lion sarebbe stato l'ultimo della serie OS X prima di una sorta di fusione tra OS X e iOS, forse la transizione avverrà con la prossima release e visto che Mountain arriva a 1 anno di distanza da Lion si può pensare che il prossimo sistema operativo lo vedremo tra 2 anni, quindi 2014 e chissà che allora non ci sia ARM anche sui laptop

va beh dai sto divagando

tornando al 10.8 la cosa interessante per me sono le API nuove con supporto al multitouch. visto che c'è magic trackpad per i desktop possiamo aspettarci qualche bella applicazione con le gesture, un po' come succede in iOS
il resto sono buone cose ma niente di eccezionale, tipo l'integrazione twitter, il centro notifiche e l'integrazione con iCloud... tutta roba che è più un aggiornamento a Lion che una major release
recoil16 Febbraio 2012, 16:47 #6
Originariamente inviato da: Bulfio
Io monto Lion su un MBP C2D del 2006, cioè di 6 anni fa, e funziona benissimo. Non capisco dove debbano alleggerirlo....


io noto tempi di boot più lunghi, anche su un iMac 2011 e sul mio MBP 2009
la situazione è migliorata installando Lion da 0, ma il boot rimane comunque lento

l'uso del sistema invece mi sembra identico, non noto rallentamenti nell'uso quotidiano
alla fine qualche secondo in più per spegnere e accendere non è un dramma, tra l'altro ripristino sempre la sessione che avevo quindi in parte il tempo perso ha una spiegazione
Benna8016 Febbraio 2012, 16:55 #7
Difatti su un iMac non ci sono problemi, ma su un portatile che per definizione va usato "portandoselo in giro" la durata della batteria deve essere un MUST.

In realtà con Lion ci sono una serie di processi che girano in background che drenano la stessa, accorciandone di piu di 2 ore la durata sugli ultimi Macbook PRO.

Niente di inventato, sta tutto sul forum Apple.
polkaris16 Febbraio 2012, 16:57 #8
Un po' deludente come upgrade, non c'era bisogno di tirare fuori un altro felino! In fondo è poco più di un porting delle App iOS
recoil16 Febbraio 2012, 17:00 #9
Originariamente inviato da: Benna80
Difatti su un iMac non ci sono problemi, ma su un portatile che per definizione va usato "portandoselo in giro" la durata della batteria deve essere un MUST.

In realtà con Lion ci sono una serie di processi che girano in background che drenano la stessa, accorciandone di piu di 2 ore la durata sugli ultimi Macbook PRO.

Niente di inventato, sta tutto sul forum Apple.


io non ho problemi di durata della batteria sul mio MBP 2009, se fosse calata di 2 ore me ne sarei accorto subito
mi sembra che vada come in passato, minuto più minuto meno...

comunque vista la diffusione dei laptop in particolare visto il successo che presumo avranno gli Air in questo periodo devono assolutamente concentrarsi sull'ottimizzazione dei consumi...
generals16 Febbraio 2012, 17:03 #10
Originariamente inviato da: Benna80
Confermo, il motivo per cui sono su Snow Leopard è proprio dovuto ad una eccessiva pesantezza del sistema e alle scarse performance della batteria che Lion si porta con se.

Ma se Moutain Lion si comporta come Snow Leopard (quindi parliamo di aggiornamenti di nuove release di sistemi operativi) ben venga.

La fortuna dei vecchi possessori di Macbook Pro è che possono installare le nuove versioni dei sistemi operativi ed eventualmente downgradare, ma i nuovi possessori non possono fare downgrade del SO, questo è un pacco mondiale!


Quoto, più pesante e con meno compatibilità, tornato anche io a SL pur avendo un imac 2011 .

ps: ma è cambiato anche il felino, si pagherà a questo punto l'aggiornamento?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^