Mac OS X 10.5.2 rilasciato in occasione del MacWorld Expo?

Mac OS X 10.5.2 rilasciato in occasione del MacWorld Expo?

Il prossimo aggiornamento di mantenimento di Leopard sarà rilasciato probabilmente in concomitanza con nuovi prodotti hardware presentati al MacWorld Expo di San Francisco

di Andrea Bai pubblicata il , alle 17:59 nel canale Apple
Mac OS X
 

Secondo quanto riferisce il sito Appleinsider, pare che Apple sia prossima a consegnare agli sviluppatori di terze parti la prima build pre-release di Mac OS X 10.5.2, il secondo aggiornamento di mantenimento del sistema operativo Leopard.

L'aggiornamento dovrebbe essere piuttosto consistente, del peso di circa 350MB, e conenere numerose patch e bugfix per altrettanti componenti. In particolare alcuni sviluppatori sono già stati avvertiti da Apple in merito ai campi attorno ai quali focalizzare i propri test: Data Detectors, Mac OS X Dock, Finder, controllo grammaticale, iCal, iChat, Mail, Parental Controls, Quick Look, Rosetta, Safari, Time Machine e l'implementazione di AirPort. La lista di problemi corretti con Mac OS X 10.5.2 ammonterebbe a circa 76, con particolare attenzione all'ambito CUPS - Common Unix Printing System.

E' inoltre possibile che l'aggiornamento includa anche una serie di ottimizzazioni specifiche per le istruzioni SSE4, contenute nei processori Intel "Harpertown". Questa particolarità lascia supporre che Mac OS X 10.5.2 venga rilasciato in concomitanza con il MacWorld Expo di San Francisco, che aprirà i battenti il prossimo 15 gennaio.

In occasione dell'evento Apple dovrebbe presentare nuovi prodotti hardware tra cui, appunto, nuovi sistemi MacPro con i processori Intel Xeon da 3,2GHz basati su core Harpertown a 45 nanometri. Accanto agli eventuali nuovi MacPro è inoltre possibile che Apple annunci il tanto atteso e vociferato sistema subnotebook e l'aggiornamento della linea Apple Cinema Display, con nuovi modelli equipaggiati con connettori HDMI e webcam integrata.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

49 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mansell19 Dicembre 2007, 18:01 #1
ma che pensassero a fare un so compatibile con tutto l'hw esistente, và!
Rand19 Dicembre 2007, 18:10 #2
Originariamente inviato da: mansell
ma che pensassero a fare un so compatibile con tutto l'hw esistente, và!


Perchè salta sempre fuori questa cosa?

Di sicuro finchè la situazione resta questa non lo faranno mai, hanno solo da perderci.. senza andare sul profondo perchè guadagnano sull'hardware, per i problemi che comporterebbe e che tenderebbero a minare alcuni dei suoi punti di forza, ecc..

Per l'aggiornamento è ben gradito, anche se al momento Leopard và piuttosto bene(almeno nel mio caso)
PeK19 Dicembre 2007, 18:15 #3
di solito apple rilascia gli aggiornamenti proprio il giorno prima di convegni di hackers, lasciando non-patchati per anche mesi i sistemi (ricordo l'exploit col wifi e a scheda atheros) pur di far marketing. del genere che il white hat di turno fa la conferenza e subito arriva il rappresentante a dire "no, non è vero" e lo dimostra con la patch applicata 5 minuti prima.
tommy78119 Dicembre 2007, 18:15 #4
direi che ci vuole proprio questo aggiornamento, leopard è tutt'altro che stabile (a meno che non lo si usi solo per navigare e scrivere), io di problemi ne ho avuti diversi e calcolando che la mia macchina è uscita già equipaggiata con leopard...
KVL19 Dicembre 2007, 18:28 #5
A dire il vero io mi trovo bene, MBP 2.4 e 4GB di RAM, lo uso per postproduzione fotografica e per tutte le altre boiate.

Solo il mouse a volte si blocca per 1/2 secondo e poi riparte.

Per il resto: perfetto.
afsdfdlecosdfsfdcco19 Dicembre 2007, 18:30 #6
Originariamente inviato da: PeK
di solito apple rilascia gli aggiornamenti proprio il giorno prima di convegni di hackers, lasciando non-patchati per anche mesi i sistemi (ricordo l'exploit col wifi e a scheda atheros) pur di far marketing. del genere che il white hat di turno fa la conferenza e subito arriva il rappresentante a dire "no, non è vero" e lo dimostra con la patch applicata 5 minuti prima.


beh, e' uscito un aggiornamento di sicurezza proprio l'altro giorno...

Originariamente inviato da: tommy781
direi che ci vuole proprio questo aggiornamento, leopard è tutt'altro che stabile (a meno che non lo si usi solo per navigare e scrivere), io di problemi ne ho avuti diversi e calcolando che la mia macchina è uscita già equipaggiata con leopard...


L'unica problema "grave" che ho riscontrato e' con iChat: e' inutilizzabile con .Mac in quanto continua a darmi errori e ci mette 3 ore a loggare (quando va bene). iChat + jabber nessun problema invece
Bulfio19 Dicembre 2007, 18:30 #7
@Tommy781

Uso il mac tutto il santo giorno (anche con windows virtualizzato alle volte), e non ho mai avuto un problema che sia uno.
Anzi no, il wifi non è ancora gestito alla perfezione. Ma di instabilità io non ne vedo l'ombra.
Ho fatto archivia&installa, quindi con tutte le specifiche migrate da tiger.
caracolla19 Dicembre 2007, 19:08 #8
Originariamente inviato da: Rand
Perchè salta sempre fuori questa cosa?
Perche` OS X e` un gran bel sistema operativo e io (ad esempio) vorrei installarmelo scegliendomi i componenti (sempre entro una eventuale HCL di Apple), il case, i sistemi di raffreddamento e tante altre cose.
Originariamente inviato da: Rand
perchè guadagnano sull'hardware, per i problemi che comporterebbe e che tenderebbero a minare alcuni dei suoi punti di forza, ecc..
Il primo punto e` la vera ragione. I problemi di compatibilita` non esistono. Basta dare una HCL con la quale OS X gira.
sirus19 Dicembre 2007, 19:30 #9
Originariamente inviato da: Bulfio
@Tommy781

Uso il mac tutto il santo giorno (anche con windows virtualizzato alle volte), e non ho mai avuto un problema che sia uno.
Anzi no, il wifi non è ancora gestito alla perfezione. Ma di instabilità io non ne vedo l'ombra.
Ho fatto archivia&installa, quindi con tutte le specifiche migrate da tiger.

Sei fortunato.
Tutte le persone che conosco che hanno un Mac ed hanno effettuato l'aggiornamento/installazione da Tiger a Leopard sono contente del passaggio ma sostengono che il numero di crash di applicazioni e sistema operativo è aumentato di molto (proprio come i primi tempi di Tiger).
sirus19 Dicembre 2007, 19:31 #10
Originariamente inviato da: caracolla
Basta dare una HCL con la quale OS X gira.

I Mac, ecco la tua HCL, se ti va bene è così, altrimenti devi rivolgerti altrove.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^