Mac OS X 10.3.9 ormai alle porte

Mac OS X 10.3.9 ormai alle porte

Apple avrebbe ormai completato il nuovo e ultimo maintenance update per il sistema operativo Panther. Tutti gli sforzi si sposteranno ora al mantenimento di Tiger

di pubblicata il , alle 14:25 nel canale Apple
AppleMac OS X
 

Secondo le informazioni pubblicate dal sito Appleinsider, pare che il rilascio dell'aggiornamento Mac OS X 10.3.9 per il sistema operativo Panther sia imminente e potrebbe avvenire settimana prossima oppure addirittura già entro la corrente.

Apple avrebbe infatti fornito recentemente agli sviluppatori due build una di seguito all'altra, suffragando la tesi che lo sviluppo dell'aggiornamento è ormai volto al termine. Le due recenti build, conosciute con il codice di 7W86 e 7W87, sono state rilasciate in forma di "combo update" per un peso di circa 113MB.

Tra le migliorie introdotte da Mac OS X 10.3.9 si segnala un più rapido tempo di avvio per le macchine con un largo numero di font installati e un migliore funzionamento di Directory Servizi e di tutte le operazioni audio legate all'interfaccia FireWire. Sono stati aggiunti anche bugfix ai driver video, USB, fax e modem.

Dal momento che 10.3.9 sarà l'ultimo aggiornamento del sistema operativo Panther, Apple, come d'abitudine, cercherà di sistemare tutte le piccole falle e i piccoli problemi presenti, dal momento che con l'uscita di Tiger 10.4 la compagnia si concentrerà esclusivamente sul mantenimento del nuovo sistema operativo.

Precedenti informazioni relative a 10.3.9 indicano migliorie anche per AFPServer, Bluetooth, Data e Ora, DVD Player, FireWire, sincronizzazione iDisk, Mail, Networking, Stampanti, Safari e Terminale.

Fonte: Appleinsider

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

59 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
831030 Marzo 2005, 14:48 #1
Sarei proprio curioso di provare un sistema Mac...Ne sento parlare benissimo da tutti quelli che lo hanno provato (e non sono + tornati indietro)...peccato che costicchiano (almeno rispetto agli IBM compatibili)
Xile30 Marzo 2005, 14:55 #2
se sono vere le indiscrezioni vedremo tiger fra 2 giorni.
Xadhoomx30 Marzo 2005, 14:56 #3
Non è vero...io ti scrivo dall'mio iBook G4 da 1,2Ghz 768MB ram e non rimpiango per nulla il mio pentium IV da 2,67 Ghz con 768MB...e ho speso 1200 euro! non una follia..ma il prezzo di un portatile PC di medio-basso livello, ma ho il bluetooth integrato e wifi..tutto in un 12"
Aro30 Marzo 2005, 15:05 #4
purtroppo l'archityettura g4 è davvero molto lenta rispetto a quello che più o meno c'era contemporaneamente sui pc (notebook e fissi inclusi..)

..però devo inchinarmi perchè hano cercato di risolvere il problema dell'avvio lento quando hai molti font, senza un gestore predefinito!! ne avevo troppo bisogno..! speriamo sia vero e che funzioni..!!
Motosauro30 Marzo 2005, 15:09 #5
Beh, sui portatili non hanno prezzi tanto disallineati rispetto ai pc, contando soprattutto che sono fatti mooolto meglio, ma sui desktop sono un pò altini.
500€ per il minimac (che è la soglia di ingresso) non sono poi pochi. Comunque sia mi fa una gola tremenda.
Xile30 Marzo 2005, 15:21 #6
Forse i portatili costano un pò ma sono più longevi dei notebook x86, un ibook lo potrai usare tranquillamente anche fra 2 anni mentre se prendi un portatile adesso che costa al masimo 1500 euri fra 2 anni non ti gira niente
Max Power30 Marzo 2005, 15:24 #7
Sui MACinini ci si passa un po' i tempo...un po' come su Linux appena dopo averlo installato sul nostro PC...

Quando lo si conosce meglio ci si stufa, e si ripassa ad insultare il vecchio Bill!!!!
M4st3r30 Marzo 2005, 15:25 #8
Originariamente inviato da Xile
Forse i portatili costano un pò ma sono più longevi dei notebook x86, un ibook lo potrai usare tranquillamente anche fra 2 anni mentre se prendi un portatile adesso che costa al masimo 1500 euri fra 2 anni non ti gira niente

BUM!

Se non esageriamo forse è meglio .. ho preso per 849eur un Centrino 1.5Ghz con 512MB di ram e non credo proprio che fra 2 anni lo dovrò buttare via . Al massimo cambierò HDD per prenderne uno più veloce, ma ora preferisco non toccarlo.

Prima di questo avevo un P4 1.6Ghz di quasi 3 anni fa e mi girava tutto perfettamente (ovviamente non i giochi appena usciti, ma per le applicazioni office/dreamweaver/photoshop andava benissimo - autonomia a parte ma quello non c'entra nulla)
sheijtan30 Marzo 2005, 15:27 #9

ibook

Originariamente inviato da Xadhoomx
Non è vero...io ti scrivo dall'mio iBook G4 da 1,2Ghz 768MB ram e non rimpiango per nulla il mio pentium IV da 2,67 Ghz con 768MB...e ho speso 1200 euro! non una follia..ma il prezzo di un portatile PC di medio-basso livello, ma ho il bluetooth integrato e wifi..tutto in un 12"


Ti quoto in pieno. Inoltre mi pare che molto spesso il rapporto qualità/prezzo per i notebook apple sia del tutto analogo ai pc portatili con caratteristiche di "mobilità" similli (dimensioni, peso, autonomia, ecc). Se poi aggiungiamo la dotazione di software e il sistema operativo che sicuramente un appassionato di informatica dovrebbe almeno provare una volta, imho, direi che 1200 euro non sono tantissimi.
In effetti anch' io da po' sto pensando di prendere un iBook12" con la tua stessa configurazione. L' unico mio dubbio riguarda l' hd da 4200 rpm.
domanda fatidica: I caricamenti sono atroci?
sirus30 Marzo 2005, 15:28 #10
Forse i portatili costano un pò ma sono più longevi dei notebook x86, un ibook lo potrai usare tranquillamente anche fra 2 anni mentre se prendi un portatile adesso che costa al masimo 1500 euri fra 2 anni non ti gira niente

ma non diciamo fesserie...sicuramente gli ibook o i powerbook sono ottimi prodotti ma da qui a dire che se uno prende un portatile x86 adesso tra due anni non lo usa + è una eresia

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^