Leopard, emergono ancora altri dettagli

Leopard, emergono ancora altri dettagli

Circolano in rete alcuni nuovi dettagli su piccole funzionalità aggiuntive non ancora svelate del nuovo sistema operativo Mac OS X 10.5

di pubblicata il , alle 12:09 nel canale Apple
Mac OS X
 

Emergono altri piccoli dettagli sulle novità presenti in Mac OS X Leopard, il nuovo sistema operativo di Apple che sarà reso disponibile nel corso del mese di Ottobre, del quale abbiamo avuto modo di discutere in occasione dell'anteprima ufficiale dello scorso anno e all'inizio del mese di Giugno in concomitanza con la presentazione alla WWDC.

Tra le nuove funzionalità viene segnalata la possibilità, per QuickTime, di riprodurre i filmati anche a schermo intero, senza la necessità di dover obbligatoriamente acquistare una chiave QuickTime Pro. Tale funzionalità era già stata introdotta in iTunes con il lancio della versione 7. Sempre in ambito di riproduzione video, il software DVD Player acquisirà un nuovo pannello di opzioni per la riproduzione di contenuti in alta definiziose su supporti Blu-Ray e HD DVD.

Vi sono poi ulteriori dettagli sulla questione del filesystem ZFS sviluppato da Sun: nelle build destinate agli sviluppatori, il supporto a ZFS è presente in sola lettura e scrittura, ma nella versione finale di Leopard il supporto sarà concesso solamente in lettura. E' comunque possibile che il pieno supporto scrittura/lettura venga attivato in futuro mediante un aggiornamento software.

Anche il software iChat è stato sottoposto ad una serie di rivisitazioni, che prevedono ora il supporto al client Google Talk. E' stata introdotta inoltre la possibilità di inviare SMS di testo verso i contatti provvisti di numero di telefono cellulare.

Viene poi segnalata l'introduzione di un sistema per la selezione delle applicazioni preferenziali, implementato come accade attualmente per la scelta del browser predefinito. Pare inoltre che l'applicazione Dictionary possa ora utilizzare come sorgente per le proprie ricerche anche il database di Wikipedia.

Fonte: Appleinsider

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

92 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
bellaLI!27 Giugno 2007, 12:21 #1
Tra le nuove funzionalità viene segnalata la possibilità, per QuickTime, di riprodurre i filmati anche a schermo intero, senza la necessità di dover obbligatoriamente acquistare una chiave QuickTime Pro.

ma lol!
utenti mac vi prego spiegatemi meglio sta cosa perchè da quello che leggo capisco che con il quicktime di tiger non si poteva passare alla modalità fullscreen...
Ratatosk27 Giugno 2007, 12:23 #2
Tra le nuove funzionalità viene segnalata la possibilità, per QuickTime, di riprodurre i filmati anche a schermo intero, senza la necessità di dover obbligatoriamente acquistare una chiave QuickTime Pro.


Wow che feature innovativa, il Mac è troppo avanti
NickerX27 Giugno 2007, 12:29 #3
Sì che per lavoro si poteva ripegare su un software professionale ma in ambito home non poter veder un video a pieno schermo senza dover pagare una qualunque cifra è veramene divertente!!
Parny27 Giugno 2007, 12:30 #4
eh si proprio avanti quicktime...
però dai c'è la mela disegnata sopra allora va bene così...
4rdO27 Giugno 2007, 12:32 #5
Basta usare VLC
Luca-BH27 Giugno 2007, 12:32 #6
Originariamente inviato da: bellaLI!
ma lol!
utenti mac vi prego spiegatemi meglio sta cosa perchè da quello che leggo capisco che con il quicktime di tiger non si poteva passare alla modalità fullscreen...


Mbe'?
Quick Time e' un prodotto che Apple offre in due versioni, free ed a pagamento; quella free aveva la limitazione riportata. E' criticabile ma non ci vedo nulla da ridere, e' una politica commerciale.
E, ad essere onesto, preferisco questa politica, che e' commercialmente "onesta", ad altre che sfruttano una posizione di monopolio di fatto per diffondere sw orrendi ed ammazzare la concorrenza.
Criceto27 Giugno 2007, 12:33 #7
Originariamente inviato da: Parny
eh si proprio avanti quicktime...
però dai c'è la mela disegnata sopra allora va bene così...


QuickTime è un framework.
Il lettore è un'altra cosa.

Tutti i lettori freeware/shareware che si appoggiano a QuickTime permettono l'utilizzo full-screen (incluso iTunes). Che non lo permetta il lettore di Apple è un limite anacronistico che finalmente si sono decisi ad eliminare.
Xadhoomx27 Giugno 2007, 12:34 #8
Ma googletalk è già supportato!
Basta impostare l'account gmail come jabber e poi dalle preferenze cambiare il server e mettere talk.google.com.
O forse intendono che sarà più facile impostarlo?
JarreFan27 Giugno 2007, 12:34 #9
Oltre ad usare VLC, c'era anche un applescript che "diceva" a QuickTime Player di girare in modalità fullscreen
br31n27 Giugno 2007, 12:38 #10
@bellaLI

no con tiger non puoi vedere i filmati in quicktime in full-screen

però puoi vedere qualsiasi filmato o video in full-screen cmq, puoi anche selezionarli e riprodurli con un telecomando di soli 4 tasti che ti danno con ogni mac tramite il media-center integrato in osx senza dover acquistare una versione, appunto, media-center, del sistema operativo come richiedono altre software house

@ Ratatosk

infatti non è una features innovativa
però il backup automatico integrato, la funzione di preview istantanea di ogni formato di files senza doverli aprire, gli stacks nella dock, i virtual desktops implementati in modo da essere configurati e usati al volo da chiunque, i widget fai-da-te, l interfaccia indipendente dalla risoluzione direi che lo sono

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^