Lenovo TruScale Infrastructure Services, l'infrastruttura che paghi solo quando la utilizzi

Lenovo TruScale Infrastructure Services, l'infrastruttura che paghi solo quando la utilizzi

Lenovo punta a semplificare l’installazione e la gestione dell’infrastruttura di rete con il lancio di Truescale, una soluzione che consente di affittare i server e pagarli solo per l’effettivo utilizzo che ne viene fatto.

di pubblicata il , alle 11:21 nel canale Apple
Lenovo
 

Con l’evolversi della tecnologia cambiano radicalmente anche le esigenze delle aziende e, di conseguenza, le infrastrutture informatiche. Introdurre tutte le novità necessarie alla crescita senza stravolgere i flussi di lavoro collaudati porta però con sé un investimento non indifferente in termini di tempo e risorse economiche. Non solo per l’elevato costo dell’hardware, che dopo qualche tempo diventa obsoleto e deve essere quindi costantemente aggiornato, ma soprattutto per la mole di lavoro richiesta al reparto IT. L’installazione, l’aggiornamento e la manutenzione di una complessa infrastruttura richiedono budget elevati e un notevole lavoro di pianificazione, risorse che molti preferirebbero investire per innovare i propri prodotti o servizi. Secondo una ricerca di IDC pubblicata nel febbraio 2018, oltre il 60% di chi si occupa degli acquisti IT indica come requisito importante la possibilità di appoggiarsi a un modello Pay-per-Use, fattore che li aiuta a minimizzare i costi e semplificare la gestione. 

È proprio a questo tipo di clientela che si rivolge Lenovo con TruScale™ Infrastructure Services, una soluzione che aiuta le realtà a concentrarsi sul proprio business senza dover affrontare pesanti investimenti iniziali per l’acquisto dell’hardware e per la successiva gestione dell’infrastruttura.
Truscale è offerto sotto forma di servizio pay-per-use, permettendo di pagare mensilmente solamente per i servizi e la potenza di calcolo effettivamente utilizzati, che potranno essere tenuti sotto controllo tramite un portale dediato. Si tratta di una soluzione altamente personalizzabile, con la quale e ogni realtà potrà valutare se far gestire l’infrastruttura ai propri tecnici interni o delegare le operazioni agli esperti di Lenovo, che si occuperanno sia dell’installazione sia della manutenzione, garantendo il funzionamento 24/7.

Chi opterà per questo approccio non sarà limitato dal contratto stipulato con Lenovo: se le esigenze dovessero mutare è infatti possibile rimodulare gli accordi, facendo crescere l’infrastruttura nel momento in cui si dovesse rendere necessario.

Come specifica Laura Laltrello, Vice President e General Manager of Services presso Lenovo Data Center Group, "L'offerta TruScale as-a-Service di Lenovo è davvero rivoluzionaria, cambia il modo in cui l’IT acquista e aggiorna l'infrastruttura del data center. Con il nostro modello pay-per-use, i clienti pagheranno solo per quello che usano, evitando di immobilizzare capitale in anticipo. La nostra offerta può essere applicata a qualsiasi configurazione che soddisfi le esigenze del cliente – sia che si tratti di disporre di più storage o di server più potenti, di potenza di calcolo iperconvergente o ad alte prestazioni – e può essere scalata in funzione del business."

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
La Paura14 Febbraio 2019, 11:31 #1
Non si capisce se si tratta di server che metti nel tuo CED oppure di un servizio di infrastruttura "in cloud" tipo amazon

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^