Le applicazioni più importanti su iOS stanno diventando sempre più pesanti

Le applicazioni più importanti su iOS stanno diventando sempre più pesanti

Il nuovo sistema operativo di Apple cercherà di ottimizzare al massimo lo spazio occupato dalle applicazioni ma le stesse continuano a crescere in termini di spazio occupato nella memoria dei dispositivi superando anche i 400MB come per Facebook.

di pubblicata il , alle 16:41 nel canale Apple
AppleiOS
 

Nel corso degli anni gli smartphone ma anche i tablet hanno visto lievitare i propri storage interni cercando di dare maggiore spazio a tutti i contentui multimediali che gli utenti solitamente ripongono nei propri dispositivi mobile. In questo caso la memoria interna di un determinato dispositivo, quale smartphone o tablet, sembra non essere più semplicemente prerogativa dei contenuti multimediali realizzati direttamente dagli utenti ma anche e soprattutto delle applicazioni che risultano essere sempre più "obese" rispetto agli scorsi anni.

Secondo una ricerca realizzata da SensorTower le applicazioni più importanti nel panorama mondiale pesano sempre di più con un incremento in soli 4 anni addirittura di 11 volte. In effetti osservando il grafico dei ricercatori si può osservare come in media si sia passati da un valore di 164MB del 2013, somma delle dieci applicazioni più importanti presenti su iOS, ad un valore di 1.8GB degli ultimi mesi. In questo caso l'incremento del codice delle applicazioni sviluppate è da considerare anche nell'insieme degli sviluppi dei firmware di iOS come anche l'incremento delle risoluzioni dei dispositivi avvenute nel corso di questi ultimi anni.

E' palese comunque che applicazioni come Facebook, Gmail, Spotify ma anche Google Maps. Uber, YouTube, Instagram, Messenger e Snapchat abbiano incrementato notevolmente la loro richiesta di spazio negli smartphone o nei tablet degli utenti. Specificatamente possiamo osservare come l'applicazione più utilizzata quale Facebook abbia raggiunto addirittura i 419MB di peso o anche Uber pesi addirittura 285MB. Interessane anche notare come Snapchat nel corso degli anni abbia aumentato il peso dell'applicazione di 10 volte rispetto ai 4MB con cui pesava nel lontano 2013. Sorte simile anche per le altre app che hanno spesso quintuplicato il loro peso sullo store di Apple.

Insomma sembra sempre più palese che le aziende produttrici di dispositivi mobile dovranno fare i conti con la necessità da parte degli sviluppatori di maggiore spazio per le loro applicazioni. Proprio Apple cerca di remare a favore degli sviluppatore del proprio ecosistema progettando un sistema operativo che riduca al massimo questo aumento indiscriminato del peso delle applicazioni. La regola è quella di sviluppare l'applicazione consentendo all'utente, in seconda battuta, di attivare o meno alcune funzionalità che dunque aumentino a posteriore il peso delle stesse. Strumenti che sembrano comunque non aver risolto il problema forse anche per una cattiva ottimizzazione a monte.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

29 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
pingalep21 Giugno 2017, 16:48 #1
anche su android non si scherza. disinstallato da anni facebook e messenger. ora che è stato dato disponibile per l'italia ho messo su ilite.
facebook mi prendeva anche un sacco di risorse oltre che memoria. mai più
theJanitor21 Giugno 2017, 17:03 #2
l'app di Facebook potrebbe essere utilizzata nei corsi di ingegneria del software come esempio da non seguire neanche sotto tortura
theJanitor21 Giugno 2017, 17:11 #3
probabilmente tende a memorizzare tra dati e cache una quantità di roba inutile che cresce esponenzialmente.....


una volta, quando ancora la usavo, aveva sfiorato i 600MB

per non parlare dell'impatto devastante sull'autonomia del telefono
Cappej21 Giugno 2017, 17:16 #4
vabbè... dai.. scoperto l'acqua calda...
Altrimenti a che serve uno smartphone con 8gb di ram e 128GB di spazio interno? è sempre stato cosi da una vita anche sui PC, quando l'intero installer su disco di Photoshop 6.0 pesava 300MB.

e poi anche spayware e robaccia varia, diventa difficlle da gestire! insomma e uno sporco lavoro ma qualcuno deve pur farlo no?!?! Altrimenti Facebook e Google da soli non sarebbero sufficienti per conoscere l'intero spettro dei CA**ACCI nostri! no?!?!



_____

OT

edit--
VEKTOR21 Giugno 2017, 18:01 #5
Originariamente inviato da: Hinterstoisser
Appunto...funziona così anche Wathazapp.


Che scritto così, potrebbe tradursi: accidenti che zappa!
Io invece quando ne parlo via messaggi lo chiamo uozzapp
Personaggio21 Giugno 2017, 18:13 #6
Originariamente inviato da: Hinterstoisser
Appunto...funziona così anche Wathazapp.
O non le usi, oppure accetti l'idea che per funzionare al meglio, devono memorizzare qualcosa in locale che fa crescere in dimensioni l'app.


Si ma Whatsapp mette tutto nella cartella multimediale sotto Whatsapp, e poi con altre sotto cartelle divise per anteprima img del profilo, file video, file img, file audio ed infine il file che contiene tutte le conversazioni. insomma basta poco per cancellare solo quello che si vuole cancellare.
Con FB invece è un macello, salva tutto in una sua cache che non è quella che Android mette a disposizione per ogni App, e che poi non viene mai cancellata se non rimuovendo l'App. Ma poi mi chiedo i 400MB chiesti al momento dell'installazione come escono fuori? io non sviluppo da 20'anni e ne sono cambiate di cose, ma per fare 400MB con 4 immagini di interfaccia grafica ed il resto codice sarebbero servite miliardi di miliardi di righe di codice, che poi inteoria l'app FB usa html5 e carica delle pagine web come cavolo fa ad essere di 400MB?
zappy21 Giugno 2017, 18:34 #7
Originariamente inviato da: Personaggio
Si ma Whatsapp mette tutto nella cartella multimediale sotto Whatsapp, e poi con altre sotto cartelle divise per anteprima img del profilo, file video, file img, file audio ed infine il file che contiene tutte le conversazioni. insomma basta poco per cancellare solo quello che si vuole cancellare.
Con FB invece è un macello, salva tutto in una sua cache che non è quella che Android mette a disposizione per ogni App, e che poi non viene mai cancellata se non rimuovendo l'App. Ma poi mi chiedo i 400MB chiesti al momento dell'installazione come escono fuori? io non sviluppo da 20'anni e ne sono cambiate di cose, ma per fare 400MB con 4 immagini di interfaccia grafica ed il resto codice sarebbero servite miliardi di miliardi di righe di codice, che poi inteoria l'app FB usa html5 e carica delle pagine web come cavolo fa ad essere di 400MB?

bah, ci saranno effettini audio, "pling", "plong", "boing"...
immagini a 32bit non compresse e risoluzione 4k (tanto x essere aggiornati), animazioni e cagate varie.
cmq non uso e l'ho disinstallata, ma cmq se non ho capito male come funziona la faccenda, l'installer apk della vers originale fornita col telefono resta cmq nella memoria del telefono per sempre.
zappy21 Giugno 2017, 18:35 #8
Originariamente inviato da: Cappej
vabbè... dai.. scoperto l'acqua calda...
Altrimenti a che serve uno smartphone con 8gb di ram e 128GB di spazio interno? è sempre stato cosi da una vita anche sui PC, quando l'intero installer su disco di Photoshop 6.0 pesava 300MB.


...e si poteva spostare la cartella di installazione prendendola di brutto e copiandola persino su un'altra macchina... e funzionava!
Personaggio21 Giugno 2017, 18:59 #9
Originariamente inviato da: zappy
bah, ci saranno effettini audio, "pling", "plong", "boing"...
immagini a 32bit non compresse e risoluzione 4k (tanto x essere aggiornati), animazioni e cagate varie.
cmq non uso e l'ho disinstallata, ma cmq se non ho capito male come funziona la faccenda, l'installer apk della vers originale fornita col telefono resta cmq nella memoria del telefono per sempre.


se installa da Play l'installer si cancella, anzi credo che in realtà non venga neanche salvato. se invece metti te un apk nel telefono e poi lo esegui per installare un app quello rimane lì
zappy21 Giugno 2017, 19:21 #10
Originariamente inviato da: Personaggio
se installa da Play l'installer si cancella, anzi credo che in realtà non venga neanche salvato. se invece metti te un apk nel telefono e poi lo esegui per installare un app quello rimane lì

sicuro? a me non sembra proprio.
il bloatware è e resta x l'eternità nella parte riservata della memoria.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^