La SEC valuta una seconda indagine nei confronti di Steve Jobs

La SEC valuta una seconda indagine nei confronti di Steve Jobs

Dopo le accuse dell'ex CFO di Apple, la Security and Exchange Commission potrebbe riaprire il caso ed indagare in modo più specifico sul CEO della Mela

di Andrea Bai pubblicata il , alle 10:45 nel canale Apple
Apple
 

A margine della notizia relativa ai risultati finanziari di Apple, pubblicata nella giornata di ieri, abbiamo parlato delle recenti evoluzioni della vicenda relativa alle irregolarità sull'emissione di stock options nel periodo tra il 1997 e il 2002.

Ricordiamo che, a seguito del patteggiamento raggiunto da Fred Anderson, ex CFO di Apple, con la Security and Exchange Commission (SEC), lo stesso Anderson ha accusato Steve Jobs di essere al corrente dell'operazione e di aver giocato un ruolo attivo in tutta la vicenda.

Alla luce di queste nuove accuse gli investigatori federali della SEC stanno valutando la possibilità di aprire una seconda indagine proprio sul CEO di Apple. I membri del consiglio di amministrazione di Apple hanno comunque assicurato il pieno supporto a Jobs.

In realtà la vicenda sembra non essere così pericolosa per il CEO della Mela: Anderson pare non avere dalla sua prove tangibili della presunta colpevolezza di Jobs ed inoltre, durante le indagini condotte dalla SEC, egli si è appellato al diritto di non rispondere, salvo poi accusare Jobs solo dopo il patteggiamento e per mezzo del proprio legale.

Fonte: Dailytech

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

45 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
fgpx7827 Aprile 2007, 11:37 #1
Scoprono l'acqua calda, il giochetto con le Stock Options lo facevano tutti a quei tempi. Mo' però con le nuove leggi sull'evasione fiscale sono nei ca##i
JohnPetrucci27 Aprile 2007, 12:59 #2
Originariamente inviato da: fgpx78
Scoprono l'acqua calda, il giochetto con le Stock Options lo facevano tutti a quei tempi. Mo' però con le nuove leggi sull'evasione fiscale sono nei ca##i

Tranne qua in Italia dove se fosse rimasto il precedente governo ti davano anche un premio, hanno persino depenalizzato il falso in bilancio......
Per fortuna l'aria è cambiata.
giamo7427 Aprile 2007, 13:14 #3
Originariamente inviato da: JohnPetrucci
Per fortuna l'aria è cambiata.


ma davvero? a prima vista sembrerebbe di no, son cambiate le facce, ma l'aria ha sempre lo stesso odore...sgradevole.
JohnPetrucci27 Aprile 2007, 13:32 #4
Originariamente inviato da: giamo74
ma davvero? a prima vista sembrerebbe di no, son cambiate le facce, ma l'aria ha sempre lo stesso odore...sgradevole.

Sicuramente non siamo in paradiso, ma già dai dati finanziari e del deficit in miglioramento a quelli sul piano di un minimo di tutela ai consumatori(es. aboliz. tariffa ricariche telefoniche e costituzione delle cause collettive), fino alle liberalizzazioni, ti sembrano da buttare via?
A me no.
E poi di condoni, furberie ed editti imbavaglia stampa/satira non se ne poteva più.
MaxArt27 Aprile 2007, 14:01 #5
Liberalizzazioni? Mai viste liberalizzazioni che introducono più vincoli...
Spectrum7glr27 Aprile 2007, 14:02 #6
Originariamente inviato da: JohnPetrucci
Tranne qua in Italia dove se sarebbe rimasto il precedente governo ti davano anche un premio, hanno persino depenalizzato il falso in bilancio......
Per fortuna l'aria è cambiata.


l'aria sarà cambiata ma te col congiuntivo devi ancora fare la pace
andreamaggio27 Aprile 2007, 15:26 #7

mamma mia!

se se eccome se sono cambiate le cose?!?!?!?! ma dai!
tia198227 Aprile 2007, 17:26 #8
Commenti alla notizia no?
Evidentemente se ha fatto qualcosa lo si verrà a sapere, altrimenti che dorma pure sonni tranquilli e pensi a fare un nuovo store con brani senza drm...
nonikname27 Aprile 2007, 17:50 #9
mamma mia!

se se eccome se sono cambiate le cose?!?!?!?! ma dai!


Beh , almeno adesso possiamo gustarci le comiche del Berlusca nel suo harem , fare a cavaggiola con le sue "bambine" allungando le mani da tutte le parti...
Queste cose , prima , non potevano di certo metterle in onda..


Commenti alla notizia no?
Evidentemente se ha fatto qualcosa lo si verrà a sapere, altrimenti che dorma pure sonni tranquilli e pensi a fare un nuovo store con brani senza drm...


Speriamo che non scappi anche Jobs in politica...
ancheio27 Aprile 2007, 19:55 #10
Per JohnPetrucci

Mi pare che tirare in ballo il governo precedente sia la solita boutade fine a se stessa...
Poi da che pulpito questo governo dovrebbe essere "diverso" e "migliore": hanno fatto le barricate per evitare che Telecom fosse oggetto di OPA di AT&T... E questo per evitare che entrasse sul mercato un soggetto che sarebbe stato poco propenso a fare pappa e ciccia con il potere politico di turno...

Ah, per dovere di cronaca, la famosa depenalizzazione del falso in bilancio di cui parli è una bella trovata giornalistica e propagandistica che ci siamo dovuti sorbire per mesi dall'allora opposizione, che gridava all'attentato istituzionale "salva Berlusconi", peccato che se oggi apri un codice civile aggiornato il reato di falso in bilancio esiste ancora...ed è sempre esistito, informarsi e studiare prima di fare certe affermazioni che possono andare bene solo a qualche giornalista da strapazzo con la tessera del partito di turno in tasca prego!

Qui in Italia tutti vorrebbero le "cose fatte bene", però poi si predica bene e si razzola male, e si critica l'America per tante cose, spesso a sproposito. Almeno da loro le regole del mercato e della concorrenza sono dure e pure, forse anche troppo, ma chi sgarra ne paga le conseguenze, mica come da noi...basti pensare ai vari De Benedetti, Tanzi... Qui da noi, nonostante i sindacati e la sinistra senza se e senza ma quelli che pagano sono sempre gli ultimi...e Berlusconi c'entra poco...

Grazie, ma preferirei un sistema all'americana... Ah, già, Telecom "è di interesse strategico nazionale": pregasi leggere "ce la stiamo spartendo e gestendo noi politici e banchieri italiani, voi americani sciò, siete troppo autonomi"...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^