iPod Nano e iPod Shuffle non saranno più venduti. Apple mantiene solo iPod Touch

iPod Nano e iPod Shuffle non saranno più venduti. Apple mantiene solo iPod Touch

La fine di un'era che ha fatto la storia di Apple. La fine degli iPod Nano e degli iPod Shuffle che vengono messi al bando dall'azienda di Cupertino che mantiene attivo solo l'iPod Touch raddoppiandone lo storage. Ecco le novità.

di Bruno Mucciarelli pubblicata il , alle 11:41 nel canale Apple
AppleiPod
 

Gli iPod Nano e Shuffle sono fuori produzione. Una scelta quella di Apple che è giunta un po' a sorpresa ma che in qualche modo sembra definire il momento dei lettori musicali che non riescono più a fare la fortuna di un tempo soprattutto per la conquista dei servizi di streaming musicale ma anche e soprattutto per l'avvento di smartphone sempre più performanti anche come lettori di musica. Fa comunque un certo effetto non vederli più a catalogo sullo Store Online di Apple soprattutto sapendo che effettivamente hanno "salvato" l'azienda nei primi anni del 2000 prima dell'avvento dell'iPhone.

Era l'ottobre 2001 quando per la prima volta Steve Jobs presentò al mondo il piccolo lettore musicale. Il piccolo iPod, un dispositivo grande come un pacchetto di sigarette, con un disco rigido integrato capace di memorizzare fino a 5GB di canzoni grazie alla connessione con iTunes, il primo vero software di Cupertino per la catalogazione della musica digitale. Apple fece un prodotto che gli altri avevano solo immaginato e che era anche bello da vedere oltre che portatile stando praticamente in un taschino della camicia. Un cambiamento epocale che si capì solo qualche tempo dopo con l'arrivo dell'iPhone e dell'iPad che incorporarono le basi dell'iPod ampliandole e specificandole.

In tutti questi anni l'iPod ha mantenuto un forte appeal nei confronti degli utenti Apple. L'idea di portare tutta la propria musica in un piccolo dispositivo con caratteristiche basilari ma assolutamente perfette nel loro funzionamento ha permesso il successo degli iPod che si sono evoluti diversificando i loro connotati tra iPod Touch, capace di far divertire gli utenti con i giochi, con la navigazione su web o con la visualizzazione dei video su di un display completamente touch, iPod Nano con la sua ghiera "touch" capace di rendere facile ed intuitivo ogni comando e iPod Shuffle così piccolo da poter essere il compagno ideale nelle sessioni sportive di allenamento.

Apple ha deciso che non vi era più posto per loro nel catalogo degli iPod e da oggi non sarà più possibile acquistarli sullo store online del colosso di Cupertino. Queste le poche parole di Apple allo stop della produzione e vendita dei due iPod:

Oggi, stiamo semplificando la nostra lineup iPod con due modelli di iPod touch ora con il doppio della capacità e prezzi a partire da 199 dollari, e stiamo interrompendo iPod nano e iPod Shuffle.

In effetti rimangono a catalogo solo gli iPod Touch che vendono ridimensionati nel taglio della memoria e del prezzo. In questo caso è ora possibile acquistare un iPod Touch da 32GB di memoria interna ad un prezzo di 239€ oppure nella versione da 128GB ad un prezzo di 359€.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Mith8928 Luglio 2017, 13:13 #1
Bah, capisco che il settore degli MP3 "duri e puri" sia destnato a morire, ma non capisco la scelta di tenere solo i touch... alla fin fine sono quelli che hanno in comune più funzioni con uno smartphone, quindi più in sovrapposizione. I nano e i shuffle sono prodotti abbastanza particolari invece.
uc8428 Luglio 2017, 14:54 #2
Originariamente inviato da: Mith89
Bah, capisco che il settore degli MP3 "duri e puri" sia destnato a morire, ma non capisco la scelta di tenere solo i touch... alla fin fine sono quelli che hanno in comune più funzioni con uno smartphone, quindi più in sovrapposizione. I nano e i shuffle sono prodotti abbastanza particolari invece.


probabilmente perche' il business di Apple verte ormai sullo streaming, anziche' su gli mp3 scaricati da iTunes, e l'iPod Nano e Shuffle, senza connessioni dati, non generano piu' i ricavi attesi.

iPod Touch alla fine e' un palmare completo, non solo un player musicale, e costa molto meno dell'iPhone piu' economico...

cio' non toglie che ormai il mercato per questo tipo di device e' sempre piu' ristretto, e non vedo lontano il ritiro definitivo della gamma iPod.
benderchetioffender28 Luglio 2017, 15:56 #3
Originariamente inviato da: uc84
probabilmente perche' il business di Apple verte ormai sullo streaming, anziche' su gli mp3 scaricati da iTunes, e l'iPod Nano e Shuffle, senza connessioni dati, non generano piu' i ricavi attesi.


mi sembra la giusta chiave di lettura, ma avrei preferito un nuovo ipod nano con funzioni avanzate di streaming piu che una padellina grande come un cellulare per fare la stessa cosa....
anche perchè diciamolo l'ipod touch è sempre stato il fratello sfigato di iphone alla fine

peccato, rimpiango molto il mio vecchio nano 5g finito in una pozzanghera...
recoil28 Luglio 2017, 16:18 #4
iPod touch è un iPhone senza cellular, ad un prezzo di molto inferiore
oggi secondo me conviene poco perché un 5s in offerta lo trovi a poco più di quella cifra ed è un telefono completo ma prima aveva perfettamente senso perché avevi un accesso "economico" a iOS

io oggi lo comprerei solo come dispositivo di test per le mie app, ma penso possa avere senso anche da regalare a un ragazzino per giocare al posto di una console portatile
per uno interessato solo alla musica in effetti meglio il nano che era più ridotto come dimensioni...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^