iPhone SE smontato da Chipworks: è un Frankenstein fra iPhone 5S e 6S

iPhone SE smontato da Chipworks: è un Frankenstein fra iPhone 5S e 6S

ChipWorks ha effettuato il teardown del nuovo iPhone SE, confermando che in parte si tratta di un iPhone 6S nella scocca di un 5S. Ma ci sono anche alcune componenti del tutto nuove

di Nino Grasso pubblicata il , alle 12:41 nel canale Apple
AppleiPhone
 

Come da tradizione ChipWorks ha messo le mani sul nuovo iPhone SE, smontandolo e scoprendone i segreti interni. Spesso si è detto del nuovo smartphone di Cupertino che è un iPhone 6S infilato all'interno di una scocca di un iPhone 5S, il che è in parte vero anche sul piano tecnico stando ai nuovi rilevamenti compiuti dalla celebre fonte estera.

iPhone SE, interni

Il chip Apple A9 utilizzato su iPhone SE è identico a quello che troviamo sul top di gamma da 4,7 pollici. Nel caso dell'unità analizzata da ChipWorks si tratta di un chip stampato da TSMC, ma questo potrebbe cambiare da dispositivo a dispositivo. Sappiamo infatti che Apple A9 è progettato da Apple, ma prodotto da TSMC e Samsung con diversi processi produttivi. Il dispositivo usa la stessa memoria RAM di iPhone 6S, 2 gigabyte in moduli LPDDR4.

La data di produzione del modulo sull'iPhone SE disassemblato da ChipWorks è intorno al mese di agosto o settembre dello scorso anno, proprio in vista del lancio di iPhone 6S. È probabile che si tratti di un modulo previsto proprio per l'integrazione sul top di gamma, o che semplicemente Apple sia al lavoro sul nuovo modello da parecchi mesi. Sul fronte storage il chip integrato da 16GB è prodotto e fornito da Toshiba, un chip del tutto nuovo nella line-up di Cupertino.

Ma non tutte le specifiche tecniche sono riprese dagli attuali top di gamma: il controller touchscreen è ad esempio lo stesso di iPhone 5S e alcuni iPod touch. Nella fattispecie i chip sono il Broadcom BCM5976 e il Texas Instruments 343S0645, probabilmente non compatibili con la tecnologia 3D Touch presente su iPhone 6S.  Per implementare la funzionalità probabilmente Apple avrebbe dovuto scegliere chip più moderni e probabilmente costosi.

iPhone SE interni

La soluzione adottata per il supporto NFC è il chip NXP 66VIO, lo stesso di iPhone 6S, così come il sensore inerziale a 6 assi utilizzato per accelerometro e giroscopio. Anche il modem Qualcomm MDM9625M e i controller audio sono ripresi dal più recente top di gamma. Ci sono comunque anche componenti "che non abbiamo mai visto prima", scrive ChipWorks: ad esempio l'amplificatore di potenza Skyworks SKY77611, il controller per la gestione dell'alimentazione (TI 338S00170), il modulo switch per l'antenna e il microfono AAC 0DALM1, oltre alla memoria NAND flash.

Maggiori dettagli in questa pagina.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gianluca-198631 Marzo 2016, 12:47 #1
molto interessante!!!!
non vedo l'ora di provarlo di persona
maxsy31 Marzo 2016, 13:13 #2
Originariamente inviato da: gianluca-1986
molto interessante!!!!
non vedo l'ora di provarlo di persona


anch'io!

il problema e' spendere 600€. quello da 500€ non e' proponibile con i suoi 10Gb effettivi e non espandibili. troppo pochi.
con 600€ ci compri tutti i device commerciali e comunque spenderei 600€ per un utilizzo che posso soddisfare con telefoni da 200€ o meno. butterei 400€ nel cesso praticamente.

il logo è bellissimo però!
JoJo31 Marzo 2016, 13:20 #3
Frankenstein era il dottore non "la creatura"!!!
adapter31 Marzo 2016, 13:35 #4
Originariamente inviato da: maxsy
anch'io!

il problema e' spendere 600€. quello da 500€ non e' proponibile con i suoi 10Gb effettivi e non espandibili. troppo pochi.
con 600€ ci compri tutti i device commerciali e comunque spenderei 600€ per un utilizzo che posso soddisfare con telefoni da 200€ o meno. butterei 400€ nel cesso praticamente.

il logo è bellissimo però!


Bhe non acquistarlo.
Pensa che io con 600€ potrei prendermi un drone.
Con 500€ invece potrei cambiare il mio orologio Suunto.
E scommetto che anche tu, con 500€ chissà quanti pezzi del tuo PC che hai in firma cambieresti, compreso magari un bel procio nuovo come da Avatar.
Son soldi eh...se li lasci in banca di sicuro non li butti nel cesso...
devilred31 Marzo 2016, 13:42 #5
Originariamente inviato da: JoJo
Frankenstein era il dottore non "la creatura"!!!


e cosa ti aspetti, basta che parlano di ifonzo il resto non conta.
JoJo31 Marzo 2016, 13:49 #6
Originariamente inviato da: devilred
e cosa ti aspetti, basta che parlano di ifonzo il resto non conta.


Si vede che durante i colloqui di Hardware Upgrade non vengono fatte domande di "cultura generale". Sia mai.
mattia.l31 Marzo 2016, 13:50 #7
con un utilizzo medio (foto, alcuni video, app varie tra social, banca, telepass, ecc... e gli immancabili "allegati" di whatsapp) non ho mai finito i 16gb del mio iphone 6
riesco sempre a mantenere un buon margine di 2/3gb liberi
Simonex8431 Marzo 2016, 13:53 #8
Sempre più convinto, giusto il tempo di trovarlo e sarà mio
Simonex8431 Marzo 2016, 13:54 #9
Originariamente inviato da: JoJo
Frankenstein era il dottore non "la creatura"!!!


e mi raccomando si pronuncia Frankenstin (cit.)
gd350turbo31 Marzo 2016, 13:56 #10
parlatene bene, parlatene male, ma parlatene !

E' sempre stato così e sempre lo sarà !

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^