iPhone, niente 5G sui prossimi modelli. Nuovi modem solo nel 2020

iPhone, niente 5G sui prossimi modelli. Nuovi modem solo nel 2020

Sebbene parte della concorrenza lancerà i primi smartphone con modem 5G già a partire dal 2019, Apple potrebbe salire sul vagone delle nuove reti non prima del 2020 con modem Intel

di pubblicata il , alle 17:01 nel canale Apple
AppleiPhoneIntelQualcommMediaTek
 

Apple lancerà il suo primo iPhone con modem 5G nel 2020, almeno stando quanto avrebbe rivelato a Fast Company una fonte affidabile ma non meglio precisata. La compagnia di Cupertino potrebbe implementare il chip Intel 8161 nella line-up prevista per il 2020, e sarà proprio Intel ad avere l'esclusiva sull'importante componente dei melafonini per quell'anno. Il tutto nonostante altri concorrenti, fra cui OnePlus, presenteranno i primi smartphone 5G già a partire dal 2019.

Il modem di Intel verrà stampato a 10-nm, e dovrebbe essere il successore del modello Intel 8060 che la compagnia starebbe testando all'interno dei primi prototipi di iPhone con supporto al 5G. La fonte citata sostiene che Apple sia insoddisfatta dalle capacità dell'attuale modem, troppo incline al surriscaldamento e di notevole impatto sull'autonomia del dispositivo: "Molti operatori utilizzeranno inizialmente solo lo spettro con onde millimetriche (fra i 30 e i 300 GHz), ma questo tipo di segnale impone ai chip dei modem un carico computazionale notevole", sono state le parole citate da Fast Company. "Questo causa livelli termici oltre le specifiche standard all'interno della scocca del terminale, a tal punto che il calore può essere sentito anche all'esterno".

Nonostante le delusioni su Intel 8060, però, Apple non ha voluto riaprire le discussioni con Qualcomm per la fornitura di modem 5G, probabilmente per via dei dissidi degli ultimi periodi, ma ha iniziato le trattative con MediaTek, un altro produttore di chip per modem, nel caso fosse indispensabile ricorrere ad un eventuale Piano B qualora Intel non riuscisse a migliorare la propria tecnologia nel prossimo anno e mezzo. Ricordiamo che in seguito alle dispute legali con Qualcomm Apple ha iniziato a richiedere ad Intel la fornitura dei modem dei propri iPhone come fornitore esclusivo. Sui nuovi iPhone XS, iPhone XS Max e iPhone XR, infatti, ci sono solo modem Intel.

Lo scorso anno arrivavano i primi rumor sulla collaborazione fra Apple e Intel per i nuovi modem 5G per gli iPhone, con il colosso di Santa Clara che ha, stando a voci non ufficiali, migliaia di tecnici e progettisti impiegati a tempo pieno sulla nuova tecnologia di rete in modo da ottenere risultati paragonabili a quelli di Qualcomm, e vincere infine il contratto con Apple. Come abbiamo già segnalato, i primi smartphone con modem 5G dovrebbero arrivare già nei primi mesi del 2019 utilizzando proprio la tecnologia di Qualcomm, con le nuove connessioni che potrebbero fornire tante novità per gli utenti finali, e ancor di più per le aziende e le città in generale.

 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

25 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor05 Novembre 2018, 17:28 #1
in effetti il 2019 mi sembra un po' prestino per lanciare terminali 5G, tanto più che le aree coperte all'inizio saranno poche.

Lasceranno che qualcun altro si rompa le corna con la nuova tecnologia e arriveranno subito dopo con un prodotto più "maturo".

C'è da dire, poi, che il 5G non nasce tanto per dare maggiore velocità di download ai terminali mobili, quanto a gestire in maniera intelligente e con latenze minime TANTI dispositivi connessi (IoT).
Raven05 Novembre 2018, 19:07 #2
Un mediatek su iphone?!... ok, adesso ho davvero visto tutto!..
bancodeipugni05 Novembre 2018, 20:18 #3
da qui a la... facciamo in tempo ad andare su marte
amd-novello05 Novembre 2018, 20:34 #4
tira più la parola iphone nel titolo che un pelo di f...
magicohw05 Novembre 2018, 21:07 #5

Con i modem che produce apple non puoi nemmeno andare in 1g

Con i modem che produce apple non puoi nemmeno andare in 1G

L ho assicuro, metto la sim in android e ricevo OVUNQUE, LA METTO IN IOS E NON RICEVO!
hiforce106 Novembre 2018, 00:39 #6
Ai clienti Apple non interessa il 5G, basta che sia bello e costoso
Alpha406 Novembre 2018, 11:49 #7
quindi mi volete dire che 1Gbit/s del 4G allo stato attuale risulta essere terribilmente restrittivo tale da creare colli di bottiglia nell'uso del dispositivo quando la media della banda larga in Italia è pari a 15,1 Mbps ?
emiliano8406 Novembre 2018, 13:11 #8
diabolici geni del marketing: vendiamo un ultimo iPhone 4g nel 2019 e poi vendiamo il 5g nel 2020
chaosblade06 Novembre 2018, 15:05 #9
Fanno bene, il 5g vero secondo voi è destinato per chi paga 7-10 euro al mese? LOL il 5g è un ottimo modello di business per creare servizi alle aziende e pubbliche amministrazioni. L’utente smartphone non se ne fa praticamente nulla, viaggerà a 5g castrato
marcoplacido06 Novembre 2018, 18:14 #10
Originariamente inviato da: Alpha4
quindi mi volete dire che 1Gbit/s del 4G allo stato attuale risulta essere terribilmente restrittivo tale da creare colli di bottiglia nell'uso del dispositivo quando la media della banda larga in Italia è pari a 15,1 Mbps ?

this .....al momento che "uscirà" il 5G probabilmente staranno studiando il 5.5 o il 6.......abbandonandolo dopo poco (as usual).
ne finissero una , non arrivano manco a metà

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^