iPhone: nel 2017 senza lo storico tasto home

iPhone: nel 2017 senza lo storico tasto home

Apple potrebbe apportare una modifica radicale al design di iPhone nel 2017: secondo un recente report di Bloomberg, il prossimo anno potrebbe esordire sul mercato il primo melafonino sprovvisto di tasto home.

di Salvatore Carrozzini pubblicata il , alle 10:45 nel canale Apple
AppleiPhoneiPadiOS
 

Nel 2017 ricorrerà il decimo anniversario del lancio del primo iPhone ed Apple è già al lavoro per predisporre una nuova versione del melafonino (o tre nuove versioni come riportato in un recente report) che non sembrano destinate a passare inosservate, a tal punto che potrebbero oscurare l'arrivo del prossimo iPhone 7, atteso per il mese di settembre. Secondo Bloomberg, iPhone non riproporrà un elemento che ha da sempre connotato il frontale dello smartphone, sin dal primo originale modello: l'iPhone presentato nel corso del 2017 rinuncerà al tasto home fisico, riporta la fonte.

iphone

Quanto dichiarato dal nuovo report, trova riscontro in precedenti indiscrezioni diffuse da fonti altrettanto attendibili, come il The Wall Street Journal, in base alle quali Apple è da tempo impegnata per apportare un rinnovamento sostanziale nel design di iPhone il cui frontale dovrebbe apparire, secondo i presunti piani dell'azienda, come formato da una singola lastra di vetro.

Verosimile ipotizzare che il tasto home fisico sarà sostituito da un sensore posizionato al di sotto della superficie in vetro. Uno dei tre (presunti) modelli 2017, ha riportato recentemente Nikkei, sarà inoltre equipaggiato con display OLED curvo. Sommando gli indizi sin qui emersi, inizia ad emergere con sempre maggiore chiarezza l'immagine di un prodotto che potrebbe segnare un rilevante cambio di rotta nell'approccio al design dei melafonini sino ad ora utilizzato da Apple. 

I nuovi rumor sul presunto iPhone 8 (il nome ufficiale non è stato ancora stabilito) non contribuiscono certamente a mantenere alto l'hype nei confronti di iPhone 7 che Apple presenterà nel mese di settembre. Le novità introdotte dal prossimo iPhone rispetto agli attuali iPhone 6S e 6S Plus non mancheranno, ma saranno non così rivoluzionarie ed interesseranno in maniera marginale il design dello smartphone.

Tra le caratteristiche presunte del nuovo (o dei nuovi) iPhone 7 - sempre secondo Bloomberg -  figura la rimozione del jack delle cuffie (sostituito dalla porta Lightning), la doppia fotocamera posteriore e un aggiornamento della piattaforma hardware dotata di 3GB di RAM. Un anno di transizione per la casa di Cupertino che potrebbe tornare realmente a stupire il pubblico di appassionati solo nel 2017. 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
recoil26 Agosto 2016, 10:55 #1
la cosa più difficile è mettere il sensore di impronte nel display perché con 3d touch il tasto home può essere sostituito
io da quando ho il 3d touch uso pochissimo home perché per cambiare app uso il gesto apposito, se ne mettono uno per la classica home (ad esempio force press in basso allo schermo) è fatta

spero lo facciano perché prenderei volentieri il 5.5'' ma con tutta quella cornice è veramente enorme e scomodo e ho optato per il 4.7, basterebbe averne uno grande più o meno così ma fatto tutto di display, la concorrenza li ha già quindi è ora che si sveglino...
Simonex8426 Agosto 2016, 11:12 #2
Basta che non passano ai tasti virtuali che detesto, poi mi sta bene tutto.
Persilù26 Agosto 2016, 11:15 #3
Originariamente inviato da: recoil
la cosa più difficile è mettere il sensore di impronte nel display perché con 3d touch il tasto home può essere sostituito
io da quando ho il 3d touch uso pochissimo home perché per cambiare app uso il gesto apposito, se ne mettono uno per la classica home (ad esempio force press in basso allo schermo) è fatta

spero lo facciano perché prenderei volentieri il 5.5'' ma con tutta quella cornice è veramente enorme e scomodo e ho optato per il 4.7, basterebbe averne uno grande più o meno così ma fatto tutto di display, la concorrenza li ha già quindi è ora che si sveglino...


Apple ha acquistato nel 2012 AuthenTec, specializzata in sensori di impronte.
Credo che in questi 5 anni, oltre ad aver fornito un valido sensore di impronte sui suoi device, abbiano senza dubbio investito per migliorarlo ulteriormente ed integrarlo quanto più possibile con il display.
Per me riescono. Anche solo per rinfrescare il design attuale che ormai inizia ad avere i suoi anni.
JOT26 Agosto 2016, 12:37 #4
mettere il tasto home sul retro come fanno molti produttori di smartphone con il lettore di impronte pare brutto?

Magari rendendo il logo della mela posteriore il tasto home stesso.

Qualcuno storcerebbe il naso, ma secondo me ne guadagnerebbe in pulizia nel design e anche come comodità di utilizzo
FirePrince26 Agosto 2016, 12:38 #5
Spero non mettano mai il sensore sul retro. Scomodissimo.
Eress26 Agosto 2016, 13:40 #6
Originariamente inviato da: Simonex84
Basta che non passano ai tasti virtuali che detesto, poi mi sta bene tutto.

C'è scritto che rinunceranno al tasto home fisico, secondo te cosa significa?
Simonex8426 Agosto 2016, 13:41 #7
Originariamente inviato da: Eress
C'è scritto che rinunceranno al tasto home fisico, secondo te cosa significa?


devono almeno lasciare la forma del tasto, qualcosa che possa toccare e percepire col polpastrello, tanto col force touch non serve più un bottone che si preme davvero
FirePrince26 Agosto 2016, 14:30 #8

C'è scritto che rinunceranno al tasto home fisico, secondo te cosa significa?


Col force touch si puo' simulare un tasto fisico. I tasti virtuali sono altra cosa, facile premerli inavvertitamente semplicemente poggiando il dito sul posto sbagliato.
recoil26 Agosto 2016, 14:48 #9
Originariamente inviato da: Persilù
Apple ha acquistato nel 2012 AuthenTec, specializzata in sensori di impronte.
Credo che in questi 5 anni, oltre ad aver fornito un valido sensore di impronte sui suoi device, abbiano senza dubbio investito per migliorarlo ulteriormente ed integrarlo quanto più possibile con il display.
Per me riescono. Anche solo per rinfrescare il design attuale che ormai inizia ad avere i suoi anni.


penso anche io, comunque non credo sia di così semplice realizzazione e può darsi che abbiano tenuto il tasto home fino a ora proprio perché non riuscivano a trovare un'alternativa

io mi trovo benissimo con il touchID e anche se si è parlato di riconoscimento facciale o della retina non mi piace l'idea, non voglio sia l'unico metodo di sblocco
molto spesso ho il telefono appoggiato sulla scrivania come ora, ci passo il dito e lo sblocco senza puntarlo direttamente verso il volto come invece dovrei fare per vedere direttamente la fotocamera
e di notte con scarsa luce funzionerebbe bene?

sono curioso di vedere cosa si inventano a livello di gesture force press, anche se non possono abusarne perché hanno a disposizione giusto gli angoli e quello in alto è troppo scomodo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^