iPhone e iPad 3G tracciano i loro spostamenti

iPhone e iPad 3G tracciano i loro spostamenti

A partire da iOS4 alcuni dei dispositivi portatili della Mela tengono traccia dei loro spostamenti, registrando le informazioni in un file

di pubblicata il , alle 10:20 nel canale Apple
iPhoneiPadApple
 

iPhone ed iPad 3G tengono traccia della loro posizione registrando le informazioni in un file nascosto sul dispositivo, che viene scaricato e conservato sul computer quando si effettua la sincronizzazione ed il backup tramite iTunes. Questa è la scoperta di Alasdair Allan e Pete Warden, autori di libri e pubblicazioni per la casa editrice O'Reilly, che ne hanno dato annuncio in occasione della settima edizione di Where 2.0 Conference, organizzata dalla stessa O'Reilly.

I due autori hanno scoperto che sin dal rilascio di iOS4, i dispositvi citati effettuano una registrazione nel file "consolidated.db." delle loro coordinate geografiche e dell'orario in cui viene effettuata la registrazione. Secondo quanto rilevato dai due autori, la localizzazione non sarebbe condotta tramite il modulo GPS integrato nei dispositvi ma verrebbe ricavata dalla triangolazione con le celle di comunicazione della rete cellulare alle quali si aggancia iPhone o iPad con modulo 3G. Anche la frequenza dell'aggiornamento non sarebbe regolare, quanto più indotta dal cambio delle celle o dall'attività del dispositivo.

Come accennato più sopra, il file risiede sui dispositivi ma viene anche trasferito sul sistema quando si effettuano le normali operazioni di sincronizzazione. Il problema più grave è però rappresentato dal fatto che il file non risulta essere ne' criptato ne' protetto in alcun modo, e pertanto potrebbe essere facilmente accessibile qualora il disposivo su cui esso risiede capiti nelle mani sbagliate, rivelando così i pattern di spostamento del dispositivo e, ovviamente, del suo utilizzatore.

Secondo le indagini svolte da Allan e Warden non è stata comunque registrata alcuna attività di trasmissione di questo file verso terzi. In altri termini il file "consolidated.db." resta sui dispositivi del suo utente e non sarebbe trasmesso ad Apple. Secondo i due autori, tuttavia, la registrazione di queste informazioni è intenzionale, dal momento che il file viene ripristinato attraverso i bakcup e anche in occasione di migrazioni e sostituzioni del dispositivo.

La misura consigliata a tutti gli utenti di iPhone e iPad 3G è di effettuare la cifratura del backup di iTunes, un'opzione messa a disposizione dal programma stesso. Resta da capire per quale motivo Apple abbia deciso di registrare queste informazioni e se abbia o meno intenzione di impiegarle e, se sì, in quale maniera.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

188 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
b.u.r.o.8721 Aprile 2011, 10:34 #1
quindi se uno ha l'ipad solo wifi non ha questi problemi, giusto?
Markk11721 Aprile 2011, 10:44 #2
che tristezza...ti tracciano pure ?_?
Duncan21 Aprile 2011, 10:48 #3
Provato ieri sera il programmino che visualizza i dati dal backup, veramente interessante, oltretutto è fatto pure bene.

Rimane la domanda sul perché vengano mantenuti i dati...
PaveK21 Aprile 2011, 10:51 #4
Originariamente inviato da: Markk117
che tristezza...ti tracciano pure ?_?

Macché tracciare!

Queste informazioni ci sono sempre state, solo adesso sono esposte alle App non native. Le info sono memorizzate in locale e non vengono spedite ai server Apple. Servono dunque come ausilio per ler app che godono di geolocalizzazione.

Leggi [B]_QUA_[/B].

Senza cattiveria verso la piattaforma che ci ospita, ma le news sono create apposta per attirare traffico da tradurre in remunerazione, non per fornire delle analisi tecniche obiettive.
Pelino21 Aprile 2011, 11:03 #5
Originariamente inviato da: PaveK
Macché tracciare!

Queste informazioni ci sono sempre state, solo adesso sono esposte alle App non native. Le info sono memorizzate in locale e non vengono spedite ai server Apple. Servono dunque come ausilio per ler app che godono di geolocalizzazione.

Leggi [B]_QUA_[/B].

Senza cattiveria verso la piattaforma che ci ospita, ma le news sono create apposta per attirare traffico da tradurre in remunerazione, non per fornire delle analisi tecniche obiettive.


Spero che tu stia scherzando,
traccia eccome! Tiene anche in memoria le reti wifi incontrate. Inoltre salva i dati sui pc senza che tu lo sappia.
E si tira dietro tutto da un dispositivo all'altro coi backup! Il mio iphone4 riporta i dati dei miei spostamenti del vecchio 3gs!!!
Scherziamo?
Ho un collega in ufficio che ha un itunes installato solo per piccole sincronizzazioni, avesse saputo che tutti possono vedere i suoi spostamenti semplicemente installando l'applicazione su quel pc (!!!) dubito avrebbe fatto questa scelta.
Lo trovo semplicemente scandaloso.
Duncan21 Aprile 2011, 11:05 #6
Beh basta attivare l'opzione per criptare i dati, che c'è da parecchio e risolve il problema, va bene che lo fa senza dirti nulla, ma la soluzione c'è già e funziona, mi pare.
liberato8721 Aprile 2011, 11:06 #7
Originariamente inviato da: PaveK
Macché tracciare!

Queste informazioni ci sono sempre state, solo adesso sono esposte alle App non native. Le info sono memorizzate in locale e non vengono spedite ai server Apple. Servono dunque come ausilio per ler app che godono di geolocalizzazione.

Leggi [B]_QUA_[/B].


spero tu sappia che come minimo noi utilizzatori dovevamo essere informati e prestare il nostro consenso alla memorizzazione di tali dati!
se è una cosa come dici tu "alla luce del sole" perchè tutto viene memorizzato in un file nascosto.. tu sapevi dell esistenza di questo file??

non difendiamo apple a spadatratta per favore è una cosa ridicola.. qui parliamo della nostra privacy non c è da fare i fanboy.. cerchiamo di apportare contributi costruttivi
Pelino21 Aprile 2011, 11:08 #8
comunque provate,
è impressionante, giuro.

Sopratutto perche' io ho trovato tutto nel computer, non è stato necessario avere l'iphone !
manowar8421 Aprile 2011, 11:15 #9
ora ci sarà la schiera di iphone-fan che dirà: "chissene, io non ho niente da nascondere"

una parola sola, vergognoso. E' gravissimo che queste info vengano salvate all'insaputa dell'utente, gravissimo! Non c'è assolutamente motivo che vengano salvate, nemmeno uno.


Beh basta attivare l'opzione per criptare i dati, che c'è da parecchio e risolve il problema, va bene che lo fa senza dirti nulla, ma la soluzione c'è già e funziona, mi pare.


non hai colto il punto: l'utente non è a conoscenza del fatto che i suoi dati vengano salvati ed è [U]grave[/U] visto che è una cosa assolutamente non necessaria.
LucaTortuga21 Aprile 2011, 11:15 #10
Sinceramente, dal momento che non sono un latitante nè un trafficante di droga o armi e tantomeno un agente segreto, proprio non vedo perchè dovrei preoccuparmi.
D'altro canto, se per qualsiasi motivo dovessi avere bisogno di nascondere i miei movimenti, per prima cosa eviterei di portarmi dietro un cellulare.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^