iPhone 8 non avrà il Touch ID a display ma riconoscerà i volti anche al buio e userà il ''tap to wake''

iPhone 8 non avrà il Touch ID a display ma riconoscerà i volti anche al buio e userà il ''tap to wake''

Lo studio del firmware dell'HomePod di Apple sta svelando alcune delle più importanti funzionalità che il nuovo iPhone 8 dovrebbe possedere. Parliamo di un riconoscimento del volto anche al buio ma anche il nuovo tasto Home virtuale e molto altro.

di pubblicata il , alle 16:21 nel canale Apple
AppleiOSiPhone
 

Torniamo a parlare nuovamente di iPhone 8 e di quelle che dovrebbero essere le sue future funzionalità che finora non erano state confermate se non da indiscrezioni. In questo caso le novità sono state rese possibili grazie allo studio del primo firmware del nuovo speaker di Apple, l'HomePod, nel quale sono stati trovati specifici riferimenti proprio alle novità che l'iPhone 8 introdurrà con le sue componenti hardware. In questo caso è lo stesso Steven Troughton-Smith che studiando il codice dell'HomePod è riuscito a confermare la presenza di un sistema ad infrarossi per la fotocamera del nuovo iPhone come anche la presenza di un nuovo modo di "risvegliare" lo smartphone dallo stand by.

Innanzitutto lo sviluppatore ha notato che non vi è alcuna indicazione in merito al paventato Touch ID sotto al display. In questo caso sembra dunque che in Apple si sia intrapresa la strada del sensore posto sul tasto di accensione o spegnimento con l'adozione di un pulsante con maggiore superficie di contatto rispetto a quello odierno. Tale scelta però potrebbe anche non essere quella giusta con la possibilità che a Cupertino si sia bypassato il tutto al solo sistema di riconoscimento del volto che addirittura sembra poter funzionare addirittura al buio.

Sì, secondo le indicazioni presenti nel codice dell'HomePod il nuovo iPhone 8 dovrebbe possedere un sensore a raggi infrarossi frontale capace di riconoscere il volto del proprietario o di chi ha realizzato la registrazione e dunque permettere l'accesso al device. Una novità per Apple che sembra aver voluto fare decisamente di più con la possibilità di farlo funzionare anche al buio in modo tale da permettere sempre e comunque l'accesso allo smartphone proprio come avveniva con il pulsante Home negli attuali iPhone.

 

Parlando proprio del pulsante Home, nel nuovo iPhone 8 sembrerebbe possibile la sua scomparsa per ovvi motivi di spazio con il posizionamento di un tasto virtuale denominato "Home Indicator" e capace di apparire e sparire nella parte inferiore dello schermo in base alle applicazioni in uso o alle attività realizzate. Non solo perché lo sviluppatore dichiara di aver trovato anche indicazioni in merito ad un nuovo modo di "risvegliare" l'iPhone 8: una sorta di "tap to wake" che, come visto per altri device Android, permette di accendere il display tappando due volte sullo schermo.

Interessanti anche i riferimenti per quanto riguarda la barra di stato che in questo caso a causa della presenza della feritoia dell'altoparlante ma anche della fotocamera frontale e dei vari sensori verrà praticamente sdoppiata. Quello che è stato trovato dallo sviluppatore nel codice del nuovo HomePod è la possibilità di "splittare" le informazioni appunto in due sezione separate con la visualizzazione dei vari segnali di Rete, del Wi-Fi ma anche del Bluetooth o della batteria. Oltretutto proprio la nuova barra di stato risulterà diversa non solo in termini grafici ma risulterà molto più potente e forse anche interattiva permettendo dunque azioni da parte degli utenti. Insomma un iPhone 8 che si prospetta decisamente "rinnovato" e non solo esteticamente parlando.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

25 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
duechefamedia01 Agosto 2017, 16:27 #1

Paventato?

Magari "ventilato", si paventa una strage, si paventa un evento negativo, non un touch id !

Ad ogni modo, finalmente un iphone diverso dai precedenti. Peccato costerà una cifra fuori di testa, anche diversi mesi dopo la sua messa in commercio.
D4N!3L301 Agosto 2017, 16:38 #2
Avrà il tap to wake migliore di sempre. Ci voleva una ventata di freschezza, a quando lo slot per micro sd migliore di sempre?
Masamune01 Agosto 2017, 16:42 #3
finalmente apple inventa il tap 2 wake!
emiliano8401 Agosto 2017, 16:43 #4
Originariamente inviato da: Masamune
finalmente apple inventa il tap 2 wake!


e non ti dimenticare del sistema di riconoscimento tramite camera anche al buio!
*Pegasus-DVD*01 Agosto 2017, 16:45 #5
meglio tardi che mai
nuovo motto della apple
Ginopilot01 Agosto 2017, 16:46 #6
Davvero notevole, altro che schermi storti buoni solo da spenti.
Masamune01 Agosto 2017, 17:32 #7
Originariamente inviato da: emiliano84
e non ti dimenticare del sistema di riconoscimento tramite camera anche al buio!


giusto!
apple inventa anche il buio!
giuliop01 Agosto 2017, 17:34 #8
Certo che ve le bevete proprio tutte, eh
Lampetto01 Agosto 2017, 17:37 #9
Quindi il touch ID non sarà più usato da ora in avanti.
Mi sembra che con quel sistema oltre il Log-in avevano messo in piedi anche tutti
i servizi dove serve loggarsi come Apple Pay, il cloud ecc...

mi sbaglio?
ilbarabba01 Agosto 2017, 17:47 #10
Quindi un lumia 950/950 xl made in Apple?
Ottimo, spero integrino anche il doppio tap in basso a sinistra per bloccare lo schermo che è una figata.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^