iPhone 6S: ecco l'hardware integrato a mesi dal debutto. Il modello base sarà ancora da 16GB

iPhone 6S: ecco l'hardware integrato a mesi dal debutto. Il modello base sarà ancora da 16GB

Sono trapelate nuove informazioni su iPhone 6s e il suo hardware integrato. Le notizie non sono proprio positive per chi si aspettava che Apple volesse adeguarsi al mercato con minimo 32GB di storage

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Apple
AppleiPhone
 

Sono trapelate nuove foto di iPhone 6S, e questa volta ritraggono la componentistica integrata. Mancano ancora mesi dal debutto (la presentazione è prevista a settembre) e la trama di indiscrezioni sul prossimo melafonino si fa sempre più fitta. A parlare ancora del nuovo modello è 9To5Mac, che ha compiuto un'analisi approfondita della nuova scheda logica sfruttando la collaborazione e le competenze di Chipworks.

iPhone 6s, scheda logica a confronto con iPhone 6

La scheda risulta leggermente più piccola rispetto a quella di iPhone 6, mentre i chip integrati sono ordinati in maniera più efficace ed efficiente. Il chip per la gestione dell'NFC (che su iPhone serve esclusivamente per il pagamento con Apple Pay) è nuovo, mentre molte funzionalità vengono accorpate su un numero di chip inferiore rispetto al passato grazie, probabilmente, all'uso di un processo produttivo più avanzato.

Brutte notizie sul fronte dello storage integrato: a differenza dell'andamento del mercato dei dispositivi di fascia alta, che si spostano verso un minimo di 32GB di memoria di archiviazione integrata, iPhone 6S proporrà ancora una volta solamente 16GB nella sua versione di base. La scoperta è stata effettuata da Chipworks che ha analizzato il modulo di memoria Toshiba integrato nel prototipo: è prodotto a 19nm ed è appunto di soli 16GB.

La speranza è che il prototipo analizzato sia solamente un modello di test, e che la società possa introdurre una nuova capacità di base pensata all'ultimo momento. Phil Schiller ha tuttavia dichiarato ultimamente che 16GB sono più che sufficienti per chi si affida al cloud, anche se per molti utenti è evidente che si tratta di una soluzione di compromesso.

Per quanto riguarda l'hardware restante, stando al leak, verranno mantenuti il chip Cirrus Logic per la gestione dell'audio, il modulo Wi-Fi Murata e la componentistica di RFMD, Triquint, Avago e Skyworks. Nonostante la scheda logica integri lo stesso accelerometro e giroscopio di iPhone 6, Chipworks sostiene che Apple introdurrà nuovi processori di STMicroelectronics sul prossimo modello

iPhone 6S sarà un upgrade incrementale degli attuali modelli, e sarà rivisto soprattutto sotto la scocca con un processore A9 e 2GB di RAM. È previsto anche il supporto a display Force Touch, una nuova fotocamera (non dual, però) e un nuovo chip LTE Cat. 6.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

56 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
massimo79m04 Luglio 2015, 12:16 #1
"chi si affida al cloud".

boh, non so voi, ma affidarsi al cloud per mp3, filmati e robe varie per svago, puo' andare bene, ma per cose serie, non terrei mai la mia roba solo sul cloud.
a parte che con gli abbonamenti che ci sono in italia, a lavorare sul cloud da 3g i gb te li bruci in un attimo, e voglio poi vederti, una volta superata la soglia, a lavorare a 64kbps...
gpat04 Luglio 2015, 13:02 #2
Il Cloud è come Berlusca, tutti ne parlano e poi non si sa chi lo sostiene veramente...
Comunque totalmente anacronistico finché non ci saranno abbonamenti LTE accessibili nell'ordine delle decine di GB.
arwar04 Luglio 2015, 13:18 #3
Spero che riproporranno il modello da 32Gb. Sarebbe il taglio di memoria perfetto per me.
Nhirlathothep04 Luglio 2015, 13:29 #4
IPHONE 6 e 6S

- estetica: e' cosi' brutto che non lo pagherei nemmeno 200e
- SW: l' os e' ancora il migliore, ma in continuo peggioramento da 3 anni (speriamo in ios 9)
- HW: mi tocca poco, ma con 2gb di ram e' il peggiore della sua categoria di prezzo

ps: sono un fan apple, ho tutti i loro prodotti (persino iphone) ma i loro cellulari fanno schifo, ora piu' che mai
maxsy04 Luglio 2015, 15:18 #5
Originariamente inviato da: arwar
Spero che riproporranno il modello da 32Gb. Sarebbe il taglio di memoria perfetto per me.


se hanno deciso di escludere il taglio (32Gb) piu confortevole per la maggior parte degli utenti, un motivo ci sarà

certo, se ripropongono il 16Gb a 729€ ci sara' da ridere
devilred04 Luglio 2015, 15:26 #6
Originariamente inviato da: massimo79m
"chi si affida al cloud".

boh, non so voi, ma affidarsi al cloud per mp3, filmati e robe varie per svago, puo' andare bene, ma per cose serie, non terrei mai la mia roba solo sul cloud.
a parte che con gli abbonamenti che ci sono in italia, a lavorare sul cloud da 3g i gb te li bruci in un attimo, e voglio poi vederti, una volta superata la soglia, a lavorare a 64kbps...


forse se devi scaricare hai anche ragione, ma se fai l'upload funziona in modo diverso. io anche col oneplus one che ha 64 gb integrati ho sempre usato il cloud per tutto.non vedo dove sia il problema, tanto lo puoi anche scaricare in wifi il materiale. comunque sia e' il futuro.
devilred04 Luglio 2015, 15:27 #7
Originariamente inviato da: Nhirlathothep
IPHONE 6 e 6S

- estetica: e' cosi' brutto che non lo pagherei nemmeno 200e
- SW: l' os e' ancora il migliore, ma in continuo peggioramento da 3 anni (speriamo in ios 9)
- HW: mi tocca poco, ma con 2gb di ram e' il peggiore della sua categoria di prezzo

ps: sono un fan apple, ho tutti i loro prodotti (persino iphone) ma i loro cellulari fanno schifo, ora piu' che mai


attento a fare certe affermazioni, adesso viene il figlio di jobs e ti spacca in 2.
maxsy04 Luglio 2015, 16:56 #8
Originariamente inviato da: devilred
attento a fare certe affermazioni, adesso viene il figlio di jobs e ti[S] spacca in 2.[/S] regala un apple watch.


bobafetthotmail04 Luglio 2015, 18:08 #9
<lacrimuccia>
come è bello...
<lacrimuccia>

Quando penso a quanto azzo è potente quel ciappino poco più grosso di un loacker mi carico.

Originariamente inviato da: massimo79m
"chi si affida al cloud".

boh, non so voi, ma affidarsi al cloud per mp3, filmati e robe varie per svago, puo' andare bene, ma per cose serie, non terrei mai la mia roba solo sul cloud.
Ti porti dietro un disco fisso con batteria e wifi integrati (una specie di NAS portatile e a batteria a disco singolo).

Poi quando sei a casa sincronizzi col NAS principale di casa e coi backup offsite.

CI sono vari programmi da NAS e NAS che offrono dei "private cloud" cioè la stessa funzionalità di Dropbox ma dentro alle tue macchine, non fornita da dio solo sa dove.
massimo79m04 Luglio 2015, 19:14 #10
Originariamente inviato da: devilred
forse se devi scaricare hai anche ragione, ma se fai l'upload funziona in modo diverso. io anche col oneplus one che ha 64 gb integrati ho sempre usato il cloud per tutto.non vedo dove sia il problema, tanto lo puoi anche scaricare in wifi il materiale.


allora vuol dire che non lo usi molto.

inoltre un telefonino deve essere, per definizione, autonomo.
se sono in giro, non posso contare sempre sul wifi.
c'ha il 3g/4g apposta.
e poi, che senso ha essere SEMPRE connessi per accedere al materiale?
a parte che se mi trovo in una zona non coperta, e sul lavoro e' facile perche' spesso si va in luoghi o non coperti, o dove il segnale, per un motivo o l'altro non arriva, e dover uscire da una cantina con un cellulare da 700 euro per avere il materiale da visionare mentre uno con un nokia da 100 euro con la sd li ha dietro sempre dietro, e' un po' ridicolo.
imho sta storia del cloud molti la prendono nel verso sbagliato.

Originariamente inviato da: devilred
comunque sia e' il futuro.


appunto, e' il futuro (e nemmeno di tutti,io continuero' sempre a tenere le cose importanti in locale, fruibili sempre, anche quando non sono coperto dal segnale).
il presente e' un'altra cosa. io guardo al futuro, ma con i piedi ben piantati nel presente.

Originariamente inviato da: bobafetthotmail
Ti porti dietro un disco fisso con batteria e wifi integrati (una specie di NAS portatile e a batteria a disco singolo).


uno si prende un telefono da 700 euro e poi si deve portare dietro un disco fisso?
a parte che e' una boiata, se devo spendere 700 euro per poi avere queste limitazioni mi compro un terminale android o wp con un po' di memoria interna e la microsd e sono a posto (cazzo ma rendiamoci conto che con un nokia da 100 euro posso archiviare cose che l'iphone da 16 gb e 700 euro non puo'?), ma se sono in giro, come ovvio con uno smartphone, mi sto a fare le seghe mentali su "questo cellulare e' spesso 2mm, pesante 60 grammi", e poi mi devo portare dietro un catafalco aggiuntivo, per risparmiare sul chip della memoria?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^