iPhone 5S traccia i tuoi spostamenti anche da spento, con batteria del tutto scarica

iPhone 5S traccia i tuoi spostamenti anche da spento, con batteria del tutto scarica

Un post su Reddit avrebbe rivelato qualcosa di incredibilmente sensazionale. In breve il suo iPhone 5S avrebbe continuato a tracciare i suoi movimenti da spento e senza alcuna apparente carica residua per quattro giorni

di pubblicata il , alle 08:13 nel canale Apple
iPhoneApple
 

L'utente Glarznak ha rivelato una scoperta impressionante, in tutti i sensi, anche quelli più torbidi. Attraverso un post su Reddit ha raccontato la storia del suo iPhone 5S che avrebbe continuato a tracciare i suoi movimenti da spento e del tutto scarico.

Il Redditor si trovava in viaggio all'estero quando il cavo del suo iPhone 5S ha presentato un difetto, rompendosi. Piuttosto che acquistare localmente un cavo nuovo, ha deciso di proseguire verso la sua meta senza dispositivo, riponendolo nella sua borsa ormai del tutto privo di carica. In base a quanto scritto sul servizio social, tuttavia, lo smartphone non ha cessato di monitorare i suoi spostamenti, nemmeno da spento.

iPhone 5S

iPhone 5S dispone di un co-processore di movimento, chiamato dalla società M7, che permette di eseguire analisi sugli spostamenti e i passi compiuti dall'utente da inviare, se richiesto, alle applicazioni di fitness di terze parti. Dal post di Glarznak si evince che M7 ha bisogno di un apporto energetico così ridotto da poter funzionare per quattro giorni anche quando lo smartphone non ha la carica residua sufficiente per poter avviarsi.

"Mentre viaggiavo all'estero, il mio cavo ha smesso di funzionare così il mio 5S è morto del tutto", sono le parole utilizzate dall'utente di Reddit. "Uso frequentemente Argus per tracciare i miei passi (altamente consigliato se utilizzate accessori per il fitness) proprio perché utilizza il chip M7 integrato nello smartphone. Una volta tornato dalla mia vacanza e caricato il telefono, sono rimasto sorpreso vedendo che Argus mostrava il numero di passi effettuato da me nei quattro giorni che lo smartphone era morto".

"Sono al tempo stesso impressionato e leggermente terrificato", sono state le parole che concludono la storia dell'utente.

Quando la batteria di uno smartphone "muore", ovvero non è più in grado di mettere in funzione il dispositivo che alimenta, rimane ancora una minima carica residua, che riesce a mandare energia ad alcune componenti. Si tratta di una nozione certamente nota a molti, tuttavia risulta al tempo stesso assolutamente sensazionale (e terrificante, come espresso da Glarznak) che M7 sia stato in grado di monitorare i passi dell'utente per oltre quattro giorni, in seguito allo spegnimento dello smartphone per la carica residua insufficiente.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

63 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gd350turbo07 Marzo 2014, 08:20 #1
Dai...
mancano 25 giorni al 1° aprile !
Er Scode07 Marzo 2014, 08:40 #2
AIA...
recoil07 Marzo 2014, 08:48 #3
io non lo trovo "incredibilmente sensazionale"

è risaputo che quando il telefono si spegne in realtà ha ancora della carica residua
si vede che M7 consuma talmente poco da poter rimanere acceso anche durante questi periodi di "spegnimento" del telefono e quindi continua a fare il suo lavoro come se niente fosse tenendo traccia di dati da vari sensori
s0nnyd3marco07 Marzo 2014, 08:48 #4
Immagino che il chip M7 sfrutti sono i dati di cella per la localizzazione? Non credo che sia possibile utilizzare i dati GPS con un consumo cosi basso.
gioloi07 Marzo 2014, 08:53 #5
Originariamente inviato da: recoil
io non lo trovo "incredibilmente sensazionale"


Di più: leggermente terrificante.
E il bello è che lo scrivono anche nell'articolo che quando la batteria segnala zero carica in realtà ne resta ancora un po'.
Bah...
barzokk07 Marzo 2014, 08:58 #6
Originariamente inviato da: recoil
io non lo trovo "incredibilmente sensazionale"

neanche io, specialmente dopo Snowden
e poi non c'è mica solo il chip M7, chissà cosa fa di bello

Link ad immagine (click per visualizzarla)
PhoEniX-VooDoo07 Marzo 2014, 08:58 #7
forse M7 ha continuato a raccogliere dati perche' il telefono non e' stato spento ma e' andato in deep sleep?
recoil07 Marzo 2014, 09:12 #8
Originariamente inviato da: s0nnyd3marco
Immagino che il chip M7 sfrutti sono i dati di cella per la localizzazione? Non credo che sia possibile utilizzare i dati GPS con un consumo cosi basso.


non credo possa usare il GPS, logga l'input di vari sensori quindi ti può dire che hai camminato, che lo hai ribaltato ecc. ma non dove sei andato di preciso

infatti il tizio se ne è accorto con un'applicazione di fitness che probabilmente gli dice quanto ha camminato/corso durante la giornata
Marok07 Marzo 2014, 09:20 #9
Ma ha contato solo i passi. Da qui a tracciare dove si è e gli spostamenti ce ne passa....
Il GPS non era mica funzionante (anche perchè a batterria finita vorrei proprio vedere...).
Non ci trovo nulla di che, credo solo che non abbia senso il funzionamento da spento, se spengo il cell e lui continua a funzionare è un bug o lo spegnimento ha presentato dei problemi.
Dave8307 Marzo 2014, 09:22 #10
Io lo trovo terrificante.
C'è da dire che si vocifera che comunque le forze dell'ordine sono in grado di rintracciare un telefono anche se spento e senza batteria, se così fosse non sarebbe niente di nuovo insomma...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^