iPhone 5S è lo smartphone più veloce in commercio, secondo Which?

iPhone 5S è lo smartphone più veloce in commercio, secondo Which?

La rivista Which? ha realizzato una disamina includendo i risultati di Geekbench per gli smartphone più diffusi del momento. Il vincitore sembra essere proprio iPhone 5S

di pubblicata il , alle 11:01 nel canale Apple
iPhoneApple
 

iPhone 5S batte Galaxy S4 e LG G2, quest'ultimo con il recentissimo Qualcomm Snapdragon 800, nel nuovo speed test di Which? in cui vengono analizzati i risultati di Geekbench ottenuti dai top di gamma (e non) più diffusi del momento. Dopo aver raggiunto la prima posizione nei test effettuati a giugno, Galaxy S4 si vede superato da due proposte del mercato più recenti solo dopo sei mesi dal rilascio, elemento che evidenzia il fermento che vige nel settore degli smartphone.

Which? - iPhone 5S, Galaxy S4, LG G2, HTC One Mini

Tutti gli smartphone analizzati nel test dispongono di più core, iPhone 5S nello specifico ha un processore A7 dual-core a 64-bit, set di istruzioni utilizzate per la prima volta su dispositivi mobile, con frequenza operativa massima di "soli" 1,3GHz. Numeri che potrebbero sembrare insufficienti per battere colossi da quattro core e 2,2GHz, ma la presenza di un'architettura sensibilmente differente permette ad iPhone 5S di ottenere risultati migliori relativamente al test Geekbench.

Riportiamo di seguito la classifica di Which?:

  1. Apple iPhone 5s: 1410 (test single core), 2561 (test multi core)
  2. LG G2: 882 (test single core), 2355 (test multi core)
  3. Samsung Galaxy S4: 687 (test single core), 1939 (test multi core)
  4. HTC One: 643 (test single core), 1805 (test multi core)
  5. Apple iPhone 5c: 711 (test single core), 1281 (test multi core)
  6. Samsung Galaxy S4 Mini: 649 (test single core), 1135 (test multi core)
  7. HTC One Mini: 477 (test single core), 880 (test multi core)

Sappiamo bene però come un singolo test, per quanto accurato ed affidabile, può non essere sufficiente per valutare in maniera certosina le performance di una soluzione rispetto ad un'altra. Inoltre, come fa notare Which?, quasi tutti gli smartphone utilizzati nella disamina offrono prestazioni assolutamente soddisfacenti nell'uso di tutti i giorni. Secondo la rivista, questi risultati vanno visti in ottica futura e lungimirante, laddove iPhone 5S potrà offrire performance durature nel tempo e lanciare con maggiore efficacia applicazioni pesanti per l'editing audio-video o videogiochi avanzati.

Maggiore velocità significa prezzo più salato, scrive Which?, ma anche se soluzioni più economiche come Galaxy S4 Mini di Samsung e HTC One Mini non possono offrire prestazioni "pure" in linea con iPhone 5S o gli altri top di gamma, l'esperienza utente "quotidiana" risulta estremamente veloce, soprattutto in relazione al prezzo sensibilmente più basso.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

33 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
anac21 Ottobre 2013, 11:19 #1
si continua a far pubblicità' alle markette che ci sono sui siti .......
gd350turbo21 Ottobre 2013, 11:41 #3
Leggendo in giro, geekbench non pare brillare di imparzialità !

Precisato questo, chi fa veramente uso di tutta questa potenza ?
Chi usa il telefono per fare rendering, o con programmi tipo boinc o folding, chi ci fa elaborazione e/o conversione video o altri task in cui la potenza della cpu svolge un ruolo fondamentale ?
Secondo me, il numero dei suddetti, lo si può indicare con una mano sola !
Il restante a cosa gli serve ?
Per gli sviluppi futuri ?
Quando ci saranno programmi che sfruttano queste caratteristiche il telefono attuale sarà diventato obsoleto da un bel pò !
calabar21 Ottobre 2013, 11:47 #4
Checchè se ne dica, secondo me Apple ha fatto un ottimo lavoro con l'A7, tirando fuori prima degli altri un processore che con metà dei core e della frequenza va di più dei concorrenti top di gamma.
Sarebbe interessante a questo punto valutarne anche i consumi.

Immagino che anche gli altri seguiranno la stessa strada nel prossimo periodo.
(IH)Patriota21 Ottobre 2013, 11:59 #5
Non credo sia solo merito di A7. Apple ha iOS che deve funzionare su hardware limitato e conosciuto, tutti gli altri devono adattare Android (che deve funzionare dallo smartphone da 100$ a quello da 700$).
ironman7221 Ottobre 2013, 12:03 #6
Ancora un' articolo su Iphone 5s.... basta sprecare spazio sul server!!!
Mparlav21 Ottobre 2013, 12:28 #7
L'A7 è un'ottimo soc e prescinde dal discorso 64bit, ma occorre ricordare che lì non c'è solo una cpu con 2 core da 1.3GHz, ma anche una gpu che prende altrettanto spazio su un die paragonabile alle dimensioni dei concorrenti.
I concorrenti usano 4 core da 2.3GHz (o 1.9GHz), ma tocca vedere alla fine qual'è la soluzione più efficiente sui consumi.

Questo è quanto riporta Geekbench:
http://browser.primatelabs.com/android-benchmarks
Roderick21 Ottobre 2013, 12:46 #8
Ma tra l'altro... nessun Nokia è stato preso in considerazione per questo test???
Mikix7021 Ottobre 2013, 12:59 #9
Checchè se ne dica, secondo me Apple ha fatto un ottimo lavoro........

Poi dei 730-900 e passa euro........., va be ma tanto il FATTORE PREZZO NON CONTA!!!!
Sapo8421 Ottobre 2013, 13:22 #10
iPhone 5S potrà offrire performance durature nel tempo e lanciare con maggiore efficacia applicazioni pesanti per l'editing audio-video


Editing audio-video con 1GB di ram?
A parte rimontare qualche scemenza dubito si possano utilizzare chissà quali applicazioni "pesanti" senza iniziare a swappare (e vista la velocità della eMMC...).

Comunque interessante che non abbiano preso in considerazione il Note 3 (che lo supera), nonostante sia uscito neanche una settimana dopo il 5S.
Di sicuro non è una marketta, no no.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^