iPhone 2020 pronti per il 5G: in arrivo versioni con supporto al sub-6GHz e al mmWave

iPhone 2020 pronti per il 5G: in arrivo versioni con supporto al sub-6GHz e al mmWave

I prossimi iPhone in arrivo a settembre supporteranno il 5G e lo faranno non solo con il Sub-6Ghz ma anche con il 5G mmWave. L'indiscrezione arriva dal solito Ming-Chi Kuo, l'analista sempre ben informato. Ecco i dettagli.

di pubblicata il , alle 18:01 nel canale Apple
AppleiPhone5G
 

Secondo quanto affermato da diversi analisti ma anche e soprattutto da Ming-Chi Kuo, Apple e i suoi iPhone di prossima generazione in uscita a settembre 2020, saranno quattro e tutti supporteranno le reti 5G. Non solo perché in questo caso la scommessa della casa di Cupertino è quella di permettere il supporto non solo alle onde millimetriche mmWave ma anche alle reti Sub-6 Ghz. Questo significa che l'azienda di Cupertino si proporrà sul mercato con i due standard che al momento i concorrenti non supportano in modo complessivo. Alcuni funzionano su onde millimetriche (mmWave), frequenze comprese tra 24.25 e i 29.5Ghz, e altri su spettro sub-6 GHz, frequenze comprese tra 3.4 e 3.6GHz.

iPhone 2020 e la rete 5G: come funzioneranno

L'analista Kuo ha riferito che i prossimi modelli di iPhone 2020 funzioneranno con supporto mmWave in cinque mercati, inclusi Stati Uniti, Canada, Giappone, Corea del Sud e Regno Unito, spiegando ancora che Apple potrebbe disabilitare le funzionalità 5G nelle nazioni che non offrono questo servizio.

"Riteniamo che Apple rilasci nuovi iPhone con il supporto mmWave e Sub-6GHz nello stesso momento nella seconda metà del 2020. Poiché gli iPhone 5G sono suddivisi in modelli Sub-6GHz e Sub-6GHz + mmWave, la complessità dello sviluppo del nuovo prodotto è maggiore. [...] Secondo i nostri untimi sondaggi, lo sviluppo dell'iPhone Sub-6GHz + mmWave sta procedendo come previsto, e le spedizioni sono attese per la fine del terzo trimestre o per l'inizio del quarto trimestre 2020."

Kuo conferma dunque quanto già previsto in altra sede dalle sue previsioni e dichiara come Apple sia già sulla strada giusta per presentare contemporaneamente nella seconda metà del 2020 sia modelli di iPhone 5G sub-6GHz, che modelli con tecnologia mmWave, con spedizioni che dovrebbero iniziare alla fine del terzo trimestre o, in caso di alcuni mercati, all’inizio del quarto trimestre.

Ci aspettiamo di vedere quattro nuovi iPhone quest'anno, con schermi da 5,4 pollici, 6,1 pollici e 6,7 pollici. Questa volta tutti e quattro dovrebbero avere schermi OLED, incluso il futuro sostituto di iPhone 11, che al momento possiede uno schermo LCD. Un nuovo sistema di fotocamere posteriori con rilevamento della profondità 3D time-of-flight (ToF) per l'uso con applicazioni AR che potrebbe fare la differenza nei modelli di punta.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
kalius14 Gennaio 2020, 18:56 #1
Tecnologia ancora un pò troppo acerba per pensare di cambiare il telefono solo per avere il support 5g. Qui in Germania spesso e volentieri non prendi nemmeno il 4g, e se lo prendi ti offrono tariffe 2Gb al mese a 35 euro (Telekom o VOdafone). Avoglia ad aspettare...
al13515 Gennaio 2020, 00:37 #2
Infatti penso anche io che nessuno qui cambi per il 5g. Comunque meglio avercelo che non avercelo (penso). Magari fosse come quello renderizzato
Saturn15 Gennaio 2020, 07:59 #3
Originariamente inviato da: kalius
Tecnologia ancora un pò troppo acerba per pensare di cambiare il telefono solo per avere il support 5g. Qui in Germania spesso e volentieri non prendi nemmeno il 4g, e se lo prendi ti offrono tariffe 2Gb al mese a 35 euro (Telekom o VOdafone). Avoglia ad aspettare...


Azz...in Italia in confronto ci trattano da re !
recoil15 Gennaio 2020, 10:02 #4
Originariamente inviato da: al135
Infatti penso anche io che nessuno qui cambi per il 5g. Comunque meglio avercelo che non avercelo (penso).


nell'ottica di tenere il telefono molti anni meglio averlo, ma sinceramente almeno ora del 5G non credo ci sia davvero bisogno

è chiaro che nel 2020 almeno un telefono compatibile 5G devono rilasciarlo specialmente se consideri che vanno in commercio a fine settembre e quindi il modello 2020 è quello che rimane in vendita per gran parte del 2021, ma è più una motivazione commerciale che di reale necessità

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^