iOS supera Windows per la prima volta nella storia

iOS supera Windows per la prima volta nella storia

Dal 2007 ad oggi Apple non era mai riuscita a superare Windows in termini di consegne di prodotti sul mercato. Il sorpasso storico è avvenuto oggi, almeno stando ai dati Asymco

di Nino Grasso pubblicata il , alle 18:01 nel canale Apple
AppleiPhone
 

Lo scorso luglio le consegne di dispositivi iOS raggiungevano quelle di tutti i dispositivi Windows e veniva sollevata una sorta di sfida fra quale, delle due piattaforme, avrebbe avuto più successo entro la fine dell'anno. Asymco ha pubblicato un grafico aggiornato in cui mostra come il sistema operativo mobile di Apple, grazie alla sua continua crescita, abbia vinto quella sfida superando il gigante Windows per la prima volta dal suo debutto nel 2007.

Asymco, iOS vs Windows

Il grafico mostra che, secondo i dati Asymco, Apple ha consegnato nel 2015 circa 300 milioni di sistemi delle famiglie Mac, iPhone e iPad con una crescita che si mantiene più o meno costante dal 2012. Nello stesso anno Microsoft ha consegnato circa 275 milioni di dispositivi con il suo Windows, mostrando contrariamente un calo nelle vendite abbastanza corposo. Lo stesso calo è stato segnalato da IDC e Gartner.

Se consideriamo che Apple ha consegnato circa 10 milioni di sistemi Mac, sono stati circa 290 milioni i device iOS commercializzati nel 2015, cifra leggermente in vantaggio rispetto all'ecosistema Microsoft. Dall'altra parte, non segnalato da questa classifica pubblicata da Asymco, troviamo Android che fa una gara a sé. Il sistema operativo di Google supera considerevolmente in quanto a consegne entrambe le piattaforme.

Android è comunque installato su un'enormità di dispositivi di tutte le fasce di mercato a differenza di iOS, che viene adottato esclusivamente da Apple e nel segmento più elevato del mercato. Questa caratteristica permette al brand di Cupertino di organizzarsi al meglio con gli aggiornamenti, riuscendo ad installare, stando ai dati più recenti, il suo ultimo iOS 9 sul 75% dei dispositivi compatibili attualmente in circolazione.

Riuscirà Microsoft a guidare la crescita del mercato PC nei prossimi mesi con il suo nuovo Windows 10? È quello che sperano gli analisti, anche se l'aggressiva strategia di update adoperata dalla società potrebbe addirittura mostrarsi come un ostacolo per la crescita dell'intera categoria.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
AlexBesson13 Gennaio 2016, 18:26 #1
Chi ha piu' potenziale di espansione sul consumer mondiale? un Os per cellulari come iOs in mano oramai a tutti ma proprio tutti ( anche i bambini di 13 anni con iPhone in mano) o un OS per Personal Computer come Windows ?
Sembrano paragoni un po' ad capzum questi.
s0nnyd3marco13 Gennaio 2016, 18:38 #2
Originariamente inviato da: AlexBesson
Chi ha piu' potenziale di espansione sul consumer mondiale? un Os per cellulari come iOs in mano oramai a tutti ma proprio tutti ( anche i bambini di 13 anni con iPhone in mano) o un OS per Personal Computer come Windows ?
Sembrano paragoni un po' ad capzum questi.


L'unico senso che potrei trovare ad una classifica del genere e' confrontare gli introiti totali (settore desktop e mobile) delle due aziende, ma dal punto di vista tecnologico e' un confronto abbastanza "meh"
Korn13 Gennaio 2016, 18:47 #3
incredibile in Emilia per la prima volta vengono mangiate più pizze margherita che teglie di lasagne alla bolognese! sgoop!!!
sbudellaman13 Gennaio 2016, 19:10 #4
Originariamente inviato da: Korn
incredibile in Emilia per la prima volta vengono mangiate più pizze margherita che teglie di lasagne alla bolognese! sgoop!!!


Buhahahahaha sono morto xD stima
massimo79m13 Gennaio 2016, 19:16 #5
secondo me c'e' qualcosa che non quadra.
il grafico dice "personal computer shipments".
ios non c'entra nulla con i pc.

se si fosse valutato windows phone con ios, o windows con osx (che infatti vende una frazione rispetto a windows), sarebbe andato, ma confrontare ipad e iphone con pc imho non ha senso, a meno che mi sia perso qualche passaggio.
demos8813 Gennaio 2016, 19:30 #6
Che notiziona... se non fosse che l'utenza iPhone tipicamente cambia dispositivo ogni 1-2 anni mentre un pc lo si compra mediamente 1 volta ogni 3-4 anni, e nel grafico ovviamente non sono contati gli assemblati e le copie tarocche di windows.
monster.fx13 Gennaio 2016, 19:37 #7
Che schifezza di comparazione ...

E' come comparare il numero di vendite di una Panda, con una Ferrari ...

Lo smartphone iOS/Android è in mano a n persone ... il PC a n famiglie ... per cui già così il rapporto adozione cambia. Nelle case ormai ci sono almeno 1 cellulare a componente del nucleo, ma solo 1 pc a famiglia(raramente 2).

Poi parla di dispositivi iOS, quindi (almeno) da 3Gs a 6s , iPad ,...
maxsy13 Gennaio 2016, 19:51 #8
per me equivale ad una regressione
Simonex8413 Gennaio 2016, 19:57 #9
Se si parla di dispositivi iOS perché iPhone ed iPad nel grafico sono separati? andrebbero sommati aggiungendo anche l'iPod Touch
damxxx13 Gennaio 2016, 20:13 #10
La lettura che si può dare a questa analisi è che sembra essere una ulteriore conferma che il mercato è molto molto meno interessato ai PC tradizionali

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^