iOS 5 "sbloccato" a meno di 24 ore dal lancio

iOS 5 "sbloccato" a meno di 24 ore dal lancio

A meno di 24 ore dall'annuncio ufficiale il Dev-Team ha già annunciato di aver effettuato il jailbreak dell'ultima versione di iOS

di Davide Fasola pubblicata il , alle 10:52 nel canale Apple
iOSApple
 

Non erano ancora passate 24 ore dalla presentazione ufficiale del nuovo sistema operativo mobile della mela morsicata quando, questa notte, un post sulla pagina tweeter di Musclenerd ha annunciato il jailbreak dello stesso. Il software, in versione beta, disponibile per gli sviluppatori ha quindi già subito lo "sblocco".

L'operazione, secondo quanto affermato, è stata effettuata utilizzando il software limera1n, già utilizzato per sbloccare iOS4. Grazie a limera1n è stato possibile per i membri del Dev-Team installare lo store di applicazioni alternativo Cydia. La "falla" che ha permesso l'accesso risiederebbe nella bootroom e non sarebbe riparabile da Apple tramite aggiornamento software in quanto legata a un componente hardware che necessiterebbe di sostituzione.

Teoricamente, come detto sopra, la versione beta di iOS 5 dovrebbe essere disponibile esclusivamente per gli sviluppatori che hanno aderito all'apposito programma avviato da Apple. In realtà nelle scorse ore è stato scoperto anche un modo per superare le protezioni applicate da Apple alla release, in modo da offrire a tutti la possibilità di installare sul proprio device l'ultima versione dell'OS della mela.

Come già accaduto per la quarta versione di iOS, quindi, il sistema operativo è stato violato a poche ore dal lancio, segno evidente che la comunità di sviluppatori è più che mai attiva. L'operazione di jailbreak tuttavia, rimane almeno per il momento provvisoria e come per le altre versioni dell'OS invalida la garanzia. Le molte nuove caratteristiche introdotte nel sistema operativo da Apple potrebbero quindi costituire un valido motivo per evitare lo sblocco e rendere nello stesso momento meno appetibile la versione "libera".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

58 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor08 Giugno 2011, 10:58 #1
ora parte la jihad di Apple...
PaveK08 Giugno 2011, 11:11 #2
Piccola nota...

Jailbreak != Sblocco

Lo sblocco [della baseband] porta a poter inserire SIM non AT&T su iPhone altrimenti bloccati con quell'operatore, dato che negli States è possibile acquistare l'iPhone con un upfront risibile vincolandosi però all'operatore AT&T.
JackZR08 Giugno 2011, 11:16 #3
Ma è bellissima la shell con la tastiera virtual!
thecatman08 Giugno 2011, 11:39 #4
ma come era quella sentenza che giustificava lo sblocco o mi sbaglio?
GoLdUcK08 Giugno 2011, 11:55 #5
Originariamente inviato da: Articolo
L'operazione di jailbreak tuttavia, rimane almeno per il momento provvisoria e come per le altre versioni dell'OS invalida la garanzia.

Ma mi sbaglio o era uscito che il jailbreak non invalidava la garanzia?
Mainas08 Giugno 2011, 12:04 #6
Originariamente inviato da: thecatman
ma come era quella sentenza che giustificava lo sblocco o mi sbaglio?


la sentenza riguardava il jailbreak, non lo sblocco, e comunque non lo giustificava, lo dichiarava non illegale (soltanto negli USA).
rimane comunque l'invalidazione della garanzia...

Originariamente inviato da: GoLdUcK
Ma mi sbaglio o era uscito che il jailbreak non invalidava la garanzia?


sbagli
harlock1008 Giugno 2011, 12:11 #7
La garanzia del produttore è soggetta alle regole e alle modalità di erogazione decise dallo stesso.
Se decido di instalare un software pirata quindi perdo la garanzia apple .

Eventulamente dovrebbe essere ancora valida la garanzia che il venditore deve dare per legge al consumatore sui difetti di fabbricazione che nei primi sei mesi sono presunti , dal settimo mese in poi però spetta al consumatore dimostrare che il difetto c'era al momento dell'acquisto mediante perizia.

Altro caso con la fattura , non sei consumatore e hai solo la garanzia del produttore , quindi se ti trovano cydia dul cel sei senza garanzia.
Lwyrn08 Giugno 2011, 12:14 #8
Originariamente inviato da: GoLdUcK
Ma mi sbaglio o era uscito che il jailbreak non invalidava la garanzia?


Il Jailbreak in america è diventato legale! Ma Apple comunque rifiuta la garanzia se se ne vede arrivare uno
torre8108 Giugno 2011, 12:18 #9
Originariamente inviato da: Lwyrn
Il Jailbreak in america è diventato legale! Ma Apple comunque rifiuta la garanzia se se ne vede arrivare uno


Ma legalità e garanzia sono cose diverse e non collegate
Kicco_lsd08 Giugno 2011, 12:35 #10
Non è che sia una notiziona... il bug è nella bootrom perciò anche IOS12 sarà jailbreakkato un ora dopo il rilascio

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^