iOS 13.4, in arrivo il recupero del SO via internet: Apple si prepara all'iPhone senza porte?

iOS 13.4, in arrivo il recupero del SO via internet: Apple si prepara all'iPhone senza porte?

La nuova funzione potrebbe essere in previsione dell'eliminazione definitiva della porta Lightning sugli iPhone. Inizialmente, però, il ripristino via internet funzionerà parallelamente a quello via cavo

di pubblicata il , alle 20:11 nel canale Apple
AppleiPhone
 

Apple utilizza piattaforme software proprietarie, di solito affidabili e decisamente stabili. Ciò non significa che sia impossibile incorrere in problemi sui sistemi operativi della Mela, ed è per questo che anche su iOS e macOS sono presenti delle schermate di ripristino che servono per risolvere problemi altrimenti insormontabili. Ad oggi, su iOS, in casi irrisolvibili è necessario il collegamento fisico a un computer, ma questo potrebbe cambiare prestissimo.

Nella fattispecie, 9to5Mac ha notato alcuni indizi su una nuova funzionalità di iOS 13.4 chiamata "Internet Recovery for iOS" e, stando alle indagini svolte dalla fonte, dovrebbe essere uno dei due metodi di ripristino da dispositivo inutilizzabile che saranno disponibili per gli utenti. L'altro sarà il metodo tradizionale, quello che può essere portato a compimento attraverso un cavo USB da collegare a un PC o a un Mac.

Una novità per il SO mobile di Cupertino, ma non una procedura del tutto nuova in casa Apple. Il sistema operativo desktop macOS ha la stessa opzione da anni, quindi era solo questione di tempo perché l'azienda la introducesse anche su iPhone e iPad. Si potrebbe trattare, inoltre, di una feature utile in previsione dell'introduzione di un iPhone senza porte di connessione, idea che secondo vari rumor è in circolo negli uffici Apple da tempo.

All'uscita dei primi iPhone era la prassi collegare lo smartphone ad un computer per eseguire le operazioni più profonde, tuttavia con il passar del tempo anche i telefoni sono diventati sempre più indipendenti e funzionali senza il supporto di dispositivi esterni. Per gli utenti di oggi è diventata più una seccatura che altro doversi destreggiare fra più device, e gli utenti più giovani potrebbero addirittura neanche disporre di un computer per il ripristino.

Inoltre c'è la questione iPad, che Apple vorrebbe spingere sempre più come un'alternativa al computer tradizionale (senza però scomodare troppo i MacBook e i Mac). Un metodo di ripristino che non richiede il supporto di un computer tradizionale, e che può essere portato a termine attraverso la connessione a internet, diventa un requisito indispensabile perché un dispositivo possa essere considerato, oggi, del tutto indipendente.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
FirePrince28 Febbraio 2020, 09:11 #1
Ottimo, così finalmente potranno liberarsi (e liberarci) dell’ultima porta senza doverci imporre USB-C.
chaosblade28 Febbraio 2020, 09:26 #2
Togliete la porta di connessione dati e soprattutto di ricarica e quello che ho in mano sarà il mio ultimo iPhone di sempre
s0nnyd3marco28 Febbraio 2020, 09:30 #3
Si potrebbe trattare, inoltre, di una feature utile in previsione dell'introduzione di un iPhone senza porte di connessione, idea che secondo vari rumor è in circolo negli uffici Apple da tempo.


Ero interessato al nuovo iPhone SE 2 / 9... se questo e' il caso game over. Per fortuna altri produttori tipo SONY hanno rimesso anche il jack per le cuffie nei loro device, dopo aver seguito Apple in questa follia del dispositivo senza porte.
recoil28 Febbraio 2020, 09:42 #4
Originariamente inviato da: s0nnyd3marco
Ero interessato al nuovo iPhone SE 2 / 9... se questo e' il caso game over. Per fortuna altri produttori tipo SONY hanno rimesso anche il jack per le cuffie nei loro device, dopo aver seguito Apple in questa follia del dispositivo senza porte.


sicuramente il telefono che esce questa primavera avrà Lighting

l'obiettivo a lungo termine di Apple è molto probabilmente quello di far sparire il cavo ma come dovrebbero aver capito con la faccenda AirPower la carica Qi ha delle insidie
il cavo si potrà togliere solo quando la carica Qi sarà diffusa ovunque, compresi ad esempio gli alberghi dove oggi trovi la presa USB ma non la basetta di carica Qi, uffici, automobili
se ovunque vai puoi trovare un posto per caricare Qi allora può avere senso, ma siamo ancora lontani e comunque il cavo spreca meno corrente e puoi avere la carica rapida

la feature che si vede in 13.4 invece ha perfettamente senso perché pur avendo il cavo potresti non avere a disposizione comodamente o velocemente un computer per fare il ripristino
è anche necessaria per un futuro senza porte, ma non vuol dire che questo futuro sia così vicino
Mory28 Febbraio 2020, 09:55 #5
personalmente sono contro la ricarica wireless, mi capita spesso di avere il cell sotto carica e di dover rispondere a messaggi o telefonate. Con il cavo nessun problema, mentre il cell si ricarica lo posso usare senza problemi, mentre con la ricarica wireless? a me sembra solo una gran cavolata di marketing e basta, ma ne preclude l'uso in molti casi.
Giusto per ricordarlo, capita a molti di avere il power bank collegato mentre si è in giro e nel contempo poter usare il cell senza problemi, con la ricarica wireless invece?
sbeng28 Febbraio 2020, 10:42 #6
Trovo le cuffie con il filo di una scomodità assurda, anche sui mezzi pubblici. Quando vado a correre, mi trovo benissimo con uno smartwatch, airpods che utilizzo per ascoltare brani mp3 o quelli offline da Spotify.
Svelgen28 Febbraio 2020, 11:00 #7
Originariamente inviato da: sbeng
Trovo le cuffie con il filo di una scomodità assurda, anche sui mezzi pubblici. Quando vado a correre, mi trovo benissimo con uno smartwatch, airpods che utilizzo per ascoltare brani mp3 o quelli offline da Spotify.


Quoto!
A prescindere dallo smartphone, ma se in futuro tolgono cavi e fili non mi strapperò le vesti. Basta che mi danno delle alternative valide per poter fare quello che facevo prima.
Lwyrn28 Febbraio 2020, 11:06 #8
Originariamente inviato da: chaosblade
Togliete la porta di connessione dati e soprattutto di ricarica e quello che ho in mano sarà il mio ultimo iPhone di sempre


Il problema di fondo è che se lo fa Apple gli altri produttori la seguiranno come pecoroni. Magari qualcuno lo farà addirittura prima di Apple per anticiparla.

Io vedo solo svantaggi per questa soluzione, nessun vantaggio. E nel caso facessero questa cosa assurda penso prevederanno sicuramente qualche contatto magnetico ( stile dock ) per aggiungere un cavo di ricarica come accessorio
insane7428 Febbraio 2020, 11:09 #9
potrebbero non esserci "buchi" (lightning o USB-B/C che sia) ma potrebbero esserci delle zone "magnetiche", anche solo per la ricarica.
ricordo che che il mio vecchio Sony Z3c aveva, oltre alla solita micro USB, anche un connettore sul fianco con attacco magnetico, e si poteva ricaricare il telefono con quello. nessuna "porta" ma appunto solo un attacco.
già ora poi esistono degli "adattatori" da inserire nella presa sul telefono e poi ci si "attacca" il cavo magneticamente (per evitare il continuo infila/sfila che secondo alcuni può danneggiare il connettore ecc).

quindi si, potrebbero anche togliere tutte le porte intese come "aperture" verso l'esterno, ma non è detto che escludano del tutto la ricarica "via cavo" (sarebbe un po' estremo anche per Apple).
recoil28 Febbraio 2020, 11:12 #10
Originariamente inviato da: insane74
potrebbero non esserci "buchi" (lightning o USB-B/C che sia) ma potrebbero esserci delle zone "magnetiche", anche solo per la ricarica.
ricordo che che il mio vecchio Sony Z3c aveva, oltre alla solita micro USB, anche un connettore sul fianco con attacco magnetico, e si poteva ricaricare il telefono con quello. nessuna "porta" ma appunto solo un attacco.
già ora poi esistono degli "adattatori" da inserire nella presa sul telefono e poi ci si "attacca" il cavo magneticamente (per evitare il continuo infila/sfila che secondo alcuni può danneggiare il connettore ecc).

quindi si, potrebbero anche togliere tutte le porte intese come "aperture" verso l'esterno, ma non è detto che escludano del tutto la ricarica "via cavo" (sarebbe un po' estremo anche per Apple).


beh Apple ha da tempo su iPad lo smart connector che porta dati e corrente quindi potrebbe usare quello
sarebbe però un altro connettore proprietario, allora preferisco USB-C se devono togliere Lighting, oppure che rendano smart connector aperto a terze parti
altrimenti c'è il meccanismo di carica di Watch che è sempre a induzione però si attacca magneticamente, ma è più scomodo e tanto vale usare il Qi che già c'è

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^