iOS 11, jailbreak già possibile e mostrato al pubblico

iOS 11, jailbreak già possibile e mostrato al pubblico

Un tool per il jailbreak di iOS 11, che non è ancora disponibile pubblicamente, è stato mostrato ad una conferenza cinese per la sicurezza informatica.

di Nino Grasso pubblicata il , alle 15:31 nel canale Apple
AppleiOS
 

Sono tempi duri per i cosiddetti "jailbreakers" su iOS. Anni fa sembrava una pratica quasi indispensabile per sbloccare tutto il potenziale di iPhone, iPod touch e iPad, ma oggi oltre a non essere più così determinante è anche diventato difficile da seguire. Con le versioni del sistema operativo che si susseguono una dopo l'altra e la lentezza con cui vengono rilasciati i vari tool per eseguire il jailbreak, chi vuole sbloccare il proprio iPhone ha una vita davvero dura.

Nonostante ciò, c'è ancora interesse sull'argomento, visto che un gruppo di ricercatori cinesi ha mostrato una versione funzionante di un tool per il jailbreak su iOS 11 beta. La prima versione è stata rilasciata solamente poche settimane fa e il lancio al pubblico non è previsto prima della fine dell'estate, tuttavia il Keen Security Lab di Tencent è riuscito a sbloccare il più recente sistema operativo mobile di Apple nonostante le brevissime tempistiche a disposizione.

Il tool per lo sblocco è stato mostrato alla Mobile Security Conference 2017 (MOSEC) di Shanghai, in Cina, con le foto della dimostrazione pubblicate su Twitter da Min Zheng di Alibaba. Le immagini mostrano anche un jailbreak in esecuzione su iOS 10.3.2, rilasciato ad aprile, che supporta solamente dispositivi con SoC a 64-bit, quindi escludendo iPhone 5 e iPhone 5C. Keen Security Lab è una società di sicurezza, quindi ci sembra estremamente difficile il rilascio del tool al pubblico.

È più probabile che la compagnia condivida i risultati con Apple in modo tale che i tecnici della società di Cupertino possano lavorare sulla falla e risolverla in tempo per il rilascio della versione finale ad autunno. Per anni Apple ha lottato strenuamente contro la community attiva di "jailbreaker", e in passato ha anche provocatoriamente ringraziato i team che hanno rilasciato i tool di sblocco all'interno delle note delle vulnerabilità corrette su iOS.

Tuttavia l'hack mostrato dalla società cinese dimostra come ci sia ancora la possibilità di bucare le difese di iOS in tempi brevi. Ma, considerando anche i problemi di sicurezza derivati dal jailbreak, siamo sicuri che serva ancora davvero?

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mattia.l26 Giugno 2017, 15:51 #1
fatto l'ultima volta su iOS 7, solo per installare app non approvate da Apple
ad oggi è inutile imho
Ork26 Giugno 2017, 16:11 #2
Originariamente inviato da: mattia.l
fatto l'ultima volta su iOS 7, solo per installare app non approvate da Apple
ad oggi è inutile imho


all'inizio era davvero utile ma da anni non è più così. Comunque sia resta utile per chi acquista i cellulari spia
xveilsidex26 Giugno 2017, 16:18 #3
Vero. Ormai inutile. Comunque da quando aggiorno costantemente il telefono lo vedo sempre più lento.
SgaragagghU26 Giugno 2017, 16:41 #4
Originariamente inviato da: xveilsidex
Vero. Ormai inutile. Comunque da quando aggiorno costantemente il telefono lo vedo sempre più lento.


Obsolescenza programmata

Io mi fermo ad ALMENO due versioni di iOS prima che finisca il supporto. Tipo (prevedo che) il supporto finirà con iOS 11, bene rimango con iOS 9.
E i paraculi di apple non fanno nemmeno fare il downgrade...
Fabius Bile26 Giugno 2017, 17:33 #5
Originariamente inviato da: xveilsidex
Vero. Ormai inutile. Comunque da quando aggiorno costantemente il telefono lo vedo sempre più lento.


Guarda, io ho un Iphone 5c e tutta questa lentezza non la vedo.

Solitamente se si hanno dei problemi di lentezza, basta fare un reset e quindi riaggiornare il terminale.
Ginopilot26 Giugno 2017, 19:17 #6
Originariamente inviato da: SgaragagghU
Obsolescenza programmata

Io mi fermo ad ALMENO due versioni di iOS prima che finisca il supporto. Tipo (prevedo che) il supporto finirà con iOS 11, bene rimango con iOS 9.
E i paraculi di apple non fanno nemmeno fare il downgrade...


Prendi direttamente un android se vuoi un terminale non aggiornato
toni.bacan26 Giugno 2017, 22:41 #7
Originariamente inviato da: Ginopilot
Prendi direttamente un android se vuoi un terminale non aggiornato

Mah. E' meglio avere l'iPhone aggiornato all'ultima versione supportabile e lento come la fame, o aggiornato alla penultima release ma ancora fluido?

iPhone 3gs fino ad iOS5 era accettabile. Poi col 6 è diventato utile solo per telefonare ed inviare/ricevere messaggi. A ricevere una mail si faceva prima col piccione viaggiatore.
Stessa cosa con l'iPhone4s. Con iOS7 era una scheggia, col 9 diventi vecchio prima che si avvii WhatsApp.
iPhone5 fino ad iOS9 era una saetta. Con iOS10 è veloce come un carrozzone senza ruote.

La rottura di @@ è che iOS ad ogni nuova versione è sempre più pesante.
iOS7 era 800MB
iOS10 è 2GB!!!!
Ok le novità "sotto il cofano", la sicurezza, gli aggiornamenti e bla bla bla, ma di tutte quelle "fuori dal cofano" ne farei volentieri a meno, a tutto vantaggio di una maggiore leggerezza e velocità. E mi sto riferendo a tutte quelle belle animazioni/trasparenze/effetti 3D/sfondo con profondità di campo/iMessage porcata in stile Facebook Messenger con le Apps4iMessage (che poi WhatsApp copia di sana pianta)/etc etc etc..

Non so voi, ma io voglio qualcosa che funzioni oggi e domani come oggi. Si chiama affidabilità. Non mi serve il "in più". Quello serve per attirare chi non sa cosa vuole o che continua a cambiare perché si stufa del giocattolino bello ma tutto sommato inutile.

EDIT:
E comunque non è una questione di avere un terminale non aggiornato. Gli aggiornamenti si, ma fermandosi un passo prima dell'ultimo possibile/disponibile. Il che non vuol dire installare iOS10 solo quando uscirà il 11, ma essere consapevoli che il proprio terminale potrà supportare iOS10, che iOS11 sarà la killer version, pertanto meglio fermarsi al 10.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^