iOS 10, non è ancora troppo tardi per la Dark Mode

iOS 10, non è ancora troppo tardi per la Dark Mode

Alcuni sviluppatori avrebbero trovato tracce della Dark Mode all'interno del codice di iOS 10, riuscendo addirittura ad attivarla. Potrebbe essere una sorpresa delle prossime beta?

di Nino Grasso pubblicata il , alle 10:11 nel canale Apple
AppleiOSiPhoneiPad
 

Durante il keynote di apertura della WWDC 2016 gran parte del tempo è stato dedicato agli annunci e alle novità di iOS 10. Lo scorso lunedì Apple non ha annunciato un singolo prodotto hardware e tutto è stato incentrato sulle evoluzioni software che vedremo principalmente entro fine anno. Non tutto però è stato detto e nuove funzionalità potrebbero essere annunciate nel corso dei prossimi mesi prima del rilascio al pubblico dei sistemi operativi annunciati durante l'evento.

iOS 10, Dark Mode

I primi addetti ai lavori hanno potuto mettere le mani sulle nuove versioni dei software annunciati durante l'evento e stanno scoprendo alcuni dettagli nel codice molto interessanti, oltre a funzionalità già attive ma non annunciate nel corso dell'evento. Ad esempio la feature di iOS 10 che consente di ricordarci dove abbiamo parcheggiato l'automobile del tutto automaticamente, la modalità "A letto" dell'app Orologio, la possibilità di riprodurre la musica nell'app Fotocamera, e altro.

Ma pare ci siano anche novità nascoste, non ancora implementate, ma su cui Apple è ancora al lavoro: fra queste l'attesissima Dark Mode, una modalità con sfondo scuro da utilizzare a propria discrezione o in condizioni di luminosità precarie. Da quando iOS ha subito l'ultimo restyling con iOS 7 l'interfaccia grafica è diventata quasi del tutto monocromatica, con ampi sfondi chiari e trasparenze con massicci effetti di blur. Sin da subito si è speculato su una modalità inversa, con sfondo scuro, che purtroppo non è mai arrivata.

I rumor continuano ancora oggi nella speranza che Apple stia ascoltando le richieste degli appassionati: giovedì alcuni sviluppatori hanno scoperto nei meandri del codice del sistema operativo alcune tracce della modalità e pubblicato screenshot (qui e qui) per confermare la scoperta. Come si evince dal nome, la Dark Mode cambia gli sfondi bianchi di iOS rendendoli neri, scurendo inoltre anche i vari elementi dell'interfaccia. Una modalità per riposare la vista, ma probabilmente anche pensata per chi non sopporta la luminosità elevata delle schermate del sistema operativo.

La Dark Mode potrebbe essere un complemento della modalità Night Shift, con cui vengono abbattute le tonalità di blu sullo schermo per non affaticare la vista e contrastare il sonno durante le ore notturne, ma potrebbe essere anche una novità pensata per l'arrivo dei primi display AMOLED sugli iPhone. Come sappiamo la tecnologia si sposa bene soprattutto con le schermate scure, grazie ai neri estremamente profondi, e "spegnendo" i pixel neri consuma anche meno in determinate circostanze.

 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
pingalep17 Giugno 2016, 10:48 #1
io non capisco perchè i samsung con schermo oled non ce l'abbiano come feature la gui con sfondi scuri, sarebbe il top anche per la navigazione online avere sondi pagina neri. ovvio ci vuole un gran lavoro per invertire poi i colori dei testi.
quando è sera spesso imposto l'inversione colori. suglo oled vuol dire veramente tanto come risparmio in più col fatto che il nero non è retroilluminato la leggibilità è ottima
recoil17 Giugno 2016, 10:50 #2
molti come me associato al dark mode l'uscita di un iPhone con display OLED
i casi sono due: o mettono OLED già da quest'anno e annunciano il dark mode durante l'evento di presentazione del nuovo iPhone oppure gli OLED arrivano nel 2017 e il dark mode salterà fuori più avanti e ora è dentro la beta di straforo

può darsi che la modalità venga implementata in modo molto semplice per gli sviluppatori e che quindi si possa annunciarla all'ultimo momento
su tvOS non sembra affatto difficile essere compatibili con il dark quindi immagino che su iOS per molte app la transizione può essere automatica, ovviamente gli sviluppatori vorranno mettere degli assets specifici per la modalità dark ad esempio se hanno icone nere ma non è un lavoraccio
Marko#8817 Giugno 2016, 11:32 #3
Speriamo, mi piacerebbe molto di più l'interfaccia scura.
ziozetti17 Giugno 2016, 14:25 #4
Originariamente inviato da: pingalep
io non capisco perchè i samsung con schermo oled non ce l'abbiano come feature la gui con sfondi scuri, sarebbe il top anche per la navigazione online avere sondi pagina neri. ovvio ci vuole un gran lavoro per invertire poi i colori dei testi.
quando è sera spesso imposto l'inversione colori. suglo oled vuol dire veramente tanto come risparmio in più col fatto che il nero non è retroilluminato la leggibilità è ottima

Non saprei, a me il testo chiaro su sfondo scuro ammazza gli occhi.
futu|2e17 Giugno 2016, 14:49 #5
Originariamente inviato da: ziozetti
Non saprei, a me il testo chiaro su sfondo scuro ammazza gli occhi.


Per me è l'esatto contrario, schermo oled samsung mi ammazza.
TheSim18 Giugno 2016, 08:54 #6
Peccato, ormai è tutto un "copia incolla" di funzioni tra i vari produttori, Android copia Apple, Apple copia Android.. innovazioni vicine allo 0.. Molte di queste "novità" sono presenti già da tempo in altri terminali.
Eress19 Giugno 2016, 08:42 #7
Secondo me questa modalità andrebbe introdotta di default in qualsiasi sistema mobile, ma perché no, anche desktop. Può tornare sempre utile in condizioni di scarsa illuminazione.
SoxxoZ20 Giugno 2016, 14:41 #8
Originariamente inviato da: futu|2e
Per me è l'esatto contrario, schermo oled samsung mi ammazza.
Perhcè evidentemente non hai mai avuto un telefono con amoled tuo.
Sospetto ad esempio che tu abbia sempre avuto Apple e il suo IPS

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^