Il visore AR di Apple arriverà nel 2022 e avrà una CPU potente come quella dei Mac

Il visore AR di Apple arriverà nel 2022 e avrà una CPU potente come quella dei Mac

Arriverà nel 2022 e sarà un visore pronto a rivoluzionare il mondo della Realtà Aumentata. Queste le parole dell'analista Ming-Chi Kuo che dichiara anche come gli Apple Glass avranno un chip potente come quello di un Mac.

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Apple
Apple
 

Il primo visore di Apple arriverà già il prossimo anno e avrà una potenza pari a quella dei Mac attuali. Ad affermarlo è il solito famoso analista Ming-Chi Kuo che in una nota inviata agli investitori ha dichiarato come l'azienda di Cupertino sia a lavoro per portare i suoi Apple Glass o per meglio dire il suo visore per la Realtà Aumentata entro il prossimo anno. E quello che fa più parlare di questo visore targato Apple è la potenza perché secondo l’analista, il processore principale di fascia alta sarà simile al chip M1 che Apple ha presentato lo scorso anno con i nuovi Mac, mentre un diverso e meno potente processore dovrebbe occuparsi della gestione di aspetti relativi ai vari sensori integrati nel dispositivo.

Apple Glass: saranno potenti come un Mac

Secondo Kuo, il visore AR di Apple potrà operare in modo indipendente e cioè senza il bisogno di essere collegato in modo fisico a Mac o iPhone, e Apple intende supportare "una gamma completa di applicazioni", con l’idea di sostituire del tutto l’iPhone entro dieci anni.

"Prevediamo che il visore AR di Apple verrà lanciato nel Q4 22 e integrerà due processori. Il processore high-end offrirà potenza di calcolo simile all’M1 per Mac, mentre il processore di fascia bassa si occuperà di elaborazioni legate ai sensori. Il design della Power management unit (PMU) del processore di fascia alta è simile a quello dell’M1 perché offre lo stesso livello di potenza di calcolo dell’M1" queste le parole dell'analista.

Quello che sembra possa avere di diverso rispetto agli altri visori è la qualità dei display interni. Sì, perché sempre secondo Kuo, i nuovi Apple Glass potrebbero offrire prestazioni incredibili a livello visuale grazie a due display 4K micro OLED di Sony. E proprio per questo motivo che l'azienda avrebbe optato per un chip M1 con potenza di calcolo elevata.

"Il visore AR di Apple richiede un processore separato giacché la potenza di calcolo per la gestione dei sensori è significativamente superiore a quella di iPhone. Come esempio, il visore AR richiederà almeno 6-8 moduli per fornire simultaneamente video continui attraverso servizi see-through per l’utente (il contenuto virtuale posizionato in un volume di visualizzazione che si forma davanti dall’occhio dell’utente, ndr). Come termine di paragone, l’iPhone richiede fino a 3 moduli ottici avviati simultaneamente e non richiede l’elaborazione costante".

E proprio la potenza di calcolo dei nuovi Apple Glass potrebbe fare la differenza rispetto alla concorrenza. Non dimenticando dell'ecosistema che Apple possiede e che potrà sfruttare senza problemi anche in questo nuovo device innovativo.

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
al13526 Novembre 2021, 10:07 #1
da utilizzatore, possessore da tempo di sistemi VR/AR posso dire solo : FIGATA PAZZESCA
TorettoMilano26 Novembre 2021, 10:09 #2
Originariamente inviato da: al135
da utilizzatore, possessore da tempo di sistemi VR/AR posso dire solo : FIGATA PAZZESCA


ma l'effettiva utilità ad oggi dell'AR qual è? avevo visto dei video "futuristici" dei visori microsoft che ti riproducono schermi e robe varie ma dubito ad oggi siano funzionali e gestiti bene. felice di essere smentito
Cornelius_Astutus26 Novembre 2021, 10:26 #3
Doppio processore e tanti calcoli vuol dire anche batteria dimezzata. Speriamo che qualche startup di ricercatori tirino fuori delle batterie più performanti al più presto!
dontbeevil26 Novembre 2021, 10:32 #4
sono anni che ogni tot mesi esce la notizia che arriva
sbeng26 Novembre 2021, 11:03 #5
Qui anziché allontanarci dagli schermi, magari progettando dispositivi dove non è necessario distrarsi davanti ad un terminale (vedi durante la guida), ne diventiamo sempre più dipendenti.
al13526 Novembre 2021, 11:08 #6
Originariamente inviato da: TorettoMilano
ma l'effettiva utilità ad oggi dell'AR qual è? avevo visto dei video "futuristici" dei visori microsoft che ti riproducono schermi e robe varie ma dubito ad oggi siano funzionali e gestiti bene. felice di essere smentito


al momento mi sono divertito solo con dei builder indoor, insomma cose che vedi davanti o vicino a te mentre ti muovi, ma poca roba. di giochi ar ce ne sono diversi ma tutti col cellulare, tipo pokemon o sparatutto o cose cosi, pero' se facessero uno stand alone cosi spopolerebbe
Yuno gasai26 Novembre 2021, 11:22 #7
Comunque delle volte mi chiedo come sia possibile trovare gente in un forum di INFORMATICA contraria allo sviluppo tecnologico che dice che si sta diventando troppo dipendenti a pc e cose varie
Mars9526 Novembre 2021, 11:31 #8
Il momento di puntare sulla VR/AR ormai è arrivato, se Apple ci entra con i suoi M1 potrebbe far fare un bel salto ai visori stand alone.
Solitamente mi tengo alla larga dal mondo Apple ma potrei fare un'eccezione o comunque potrebbe spingere anche i competitor verso soc più performanti.
supertigrotto26 Novembre 2021, 12:30 #9
Per la batteria si può usare la tecnica che si usa nei visori fpv da modellismo,un semplice cavo e ti metti la batteria nella tasca posteriore dei pantaloni o usi una custodia con una clip da cintura.
Il problema è il raffreddamento dei display e dei soc ,ci vuole una ventola integrata nel visore e fa rumore,oppure portare l'hardware all' esterno insieme alla batteria,così si mantiene il visore leggero e molto compatto.
Mars9526 Novembre 2021, 13:24 #10
Originariamente inviato da: supertigrotto
Per la batteria si può usare la tecnica che si usa nei visori fpv da modellismo,un semplice cavo e ti metti la batteria nella tasca posteriore dei pantaloni o usi una custodia con una clip da cintura.
Il problema è il raffreddamento dei display e dei soc ,ci vuole una ventola integrata nel visore e fa rumore,oppure portare l'hardware all' esterno insieme alla batteria,così si mantiene il visore leggero e molto compatto.


Alcuni visori hanno la ventola e non si sente, certo c'è molto margine di miglioramento.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^