Il comando 'OK Google' arriva anche su iPhone, l'assistente vocale accessibile anche senza digitare

Il comando 'OK Google' arriva anche su iPhone, l'assistente vocale accessibile anche senza digitare

Google ha aggiornato la propria applicazione "Ricerca Google" anche su iOS, permettendo agli utenti di iPhone e iPad di accedere ai comandi vocali anche senza l'accesso fisico al dispositivo. Al momento la feature è disponibile solamente in lingua inglese

di pubblicata il , alle 09:01 nel canale Apple
iPhoneGoogleiPadiOSApple
 

Una delle caratteristiche più interessanti dell'aggiornamento di Android 4.4 KitKat, attualmente disponibile in via ufficiale solamente su Nexus 5, è quella di poter accedere all'assistente vocale senza avere accesso fisico allo smartphone, esclusivamente con la voce.

Ricerca Google, iPhone Ricerca Google, iPhone Ricerca Google, iPhone

Tale controllo è possibile nella schermata Home o all'interno dell'applicazione nativa Google, mediante la quale effettuare ricerche online, e non solo. La feature è arrivata anche su iPhone nel corso della giornata di ieri mediante un aggiornamento dell'app "Ricerca Google", presente su App Store.

La funzionalità logicamente è presente solamente se avremo l'applicazione attiva, mediante la quale potremo attivare il riconoscimento dei comandi vocali pronunciando le parole "OK Google", così come abbiamo visto su Nexus 5 e con i primi prototipi di Google Glass. Al momento la nuova funzionalità non è disponibile in lingua italiana, ma probabilmente arriverà presto.

Apple ha lanciato la moda degli assistenti virtuali all'interno degli smartphone con il suo Siri, che tuttavia è rimasto un po' indietro rispetto alla concorrenza. La mancanza di un assistente vocale accessibile esclusivamente con la voce, così come la necessità di avere a disposizione un collegamento ad internet per il suo corretto funzionamento lo pongono leggermente indietro rispetto ad esempio allo stesso Google Now.

L'aggiornamento della nuova Ricerca Google potrebbe indurre la società di Cupertino ad integrare funzionalità simili, in modo da rendere Siri un prodotto decisamente più interessante rispetto a quanto non lo sia di fatto adesso. Fra le altre novità dell'aggiornamento, presenti anche nella versione in italiano, avremo le notifiche che ci informeranno della situazione del traffico per raggiungere puntualmente la posizione di un evento e la presenza di nuove schede con biglietti, carte d'imbarco ed altro.

Ricerca Google è disponibile gratuitamente su App Store e si può scaricare cliccando su questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Verro07 Novembre 2013, 09:19 #1
Si, vabbé, tanto in italiano fa schifo Google Now. Le funzioni sono 1/4 di quelle in inglese, e poi QUANDO le prende! Devi ripeterle cosi tante volte, e con cosi tale precisione linguistica, che tanto vale prenderlo in mano e fare da sé!
Pier de Notrix07 Novembre 2013, 10:37 #2
Originariamente inviato da: Verro
Si, vabbé, tanto in italiano fa schifo Google Now.


Ma proprio ieri, provando un Huawei Y300 (99 euro di telefono) stavo discutendo con un amico di quanto fosse impressionante la precisione di riconoscimento della voce e la potenza di Google Now. Ti posso dire lo stesso su Acer Liquid E2, non so tu con che telefono l'abbia provato.
JamesTrab07 Novembre 2013, 11:38 #3
Una feature quasi esclusiva dell'ultima versione di android passata praticamente contemporaneamente alla più acerrima concorrenza.
Google sa come farsi voler bene..

Poi che sia veramente utile è un altro paio di maniche.
Spyto07 Novembre 2013, 12:24 #4
Può essere utile in diverse circostanze.
Personalmente uso SIRI (quando sono da solo) per scrive messaggi lunghi o mail, ma soprattutto lo uso in macchina che senza distogliere la vista dalla strada gli chiedo di leggermi i messaggi o mail e di rispondere.

Utile o no, funzionale o no, sicuramente è comodo ma solo in alcuni casi...
Pier de Notrix07 Novembre 2013, 17:35 #5
ora Apple dovrebbe rispondere portando Siri su Android
KingHomerD08 Novembre 2013, 01:52 #6
ma prima che sul nexus 5, non c'era già sul Moto X (con android 4.2) la funzione "ok google"??

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^