iBooks: in arrivo un'applicazione completamente ridisegnata in stile App Store?

iBooks: in arrivo un'applicazione completamente ridisegnata in stile App Store?

Con iOS 12 molte indiscrezione sembra indirizzare la possibilità che iBooks, l'applicazione per i libri, possa essere completamente rivista a livello di design e funzionalità. Ecco cosa dicono gli ultimi rumor.

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Apple
iOSApple
 

Il nuovo sistema operativo di Apple, iOS 12, in arrivo al prossimo WWDC 2018 non dovrebbe possedere molte novità rispetto a quanto visto odiernamente ma di fatto Apple sembra più intenzionata a sistemare le cose sulla sicurezza e sulla fluidità dell'intero sistema. Le ultime indiscrezioni però parlano anche della possibilità per gli utenti di vedere realizzata una nuova applicazione per iBooks tale da avvicinarsi esteticamente a quanto fatto da Apple con l'applicazione App Store con l'arrivo del nuovo OS 11.

iBooks al momento permette di leggere ogni tipo di libro o rivista direttamente su iPhone o iPad oltre alle riviste che attualmente si possono acquistare sullo store. Le novità in arrivo con iOS 12 per iBooks sembrano davvero tante e l'applicazione potrebbe addirittura modificare il proprio nome divenendo "Oggi" e ospitando giornalmente una selezione di libri, contenuti editoriali scritti da nuova forza lavoro in apple ma anche interviste, recensioni, anteprime e molto altro ancora.

La possibilità di questo importante cambiamento arriva direttamente dalla quarta Beta di iOS 11.3 che vede nel codice la segnalazione di un nuovo nome dell'applicazione la quale varia da iBooks a Books permettendo di capire come gli sviluppatori, in quel di Cupertino, siano effettivamente a lavoro su di essa. Anche Bloomberg sembrerebbe dare credito a tale indiscrezione addirittura dichiarando come l'azienda stia modificando l'interfaccia utente da un punto di vista grafico rendendo il tutto più semplice e lineare in linea con quanto realizzato con App Store.

La volontà sembrerebbe essere quella di riportare in auge un servizio, quello di iBooks, che negli ultimi tempi non rende ad Apple quanto effettivamente potrebbe, soprattutto in confronto con altri concorrenti come Amazon. Le statistiche e i numeri effettivamente parlano da soli con vendite sullo store di Apple che raggiungono a malapena il 9% delle vendite globali, quando Amazon Kindle riesce invece ad ottenere addirittura l'83.3% del totale. Inevitabile osservare il grande vantaggio dell'azienda di Bezos che da anni ormai lavora assiduamente su questo mercato. Di fatto però la piattaforma di Apple può certamente contare su di un ecosistema ampio e decisamente forte che con iBooks potrebbe ancora più aumentare.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^