I cattivi non usano iPhone: la bizzarra richiesta di Apple ai creativi di Hollywood

I cattivi non usano iPhone: la bizzarra richiesta di Apple ai creativi di Hollywood

Gli iPhone possono comparire nei film, ma solo a patto che non sia nelle mani del cattivo di turno. Lo ha rivelato il famoso regista in un'intervista con una celebre rivista di moda

di pubblicata il , alle 18:21 nel canale Apple
iPhoneAppleiMacMacBook
 

In un'intervista a Vanity Fair il regista Rian Johnson, che ha diretto film come Cena con delitto, Looper e Star Wars: Gli Ultimi Jedi, ha condiviso una bizzarra notizia sulle richieste da parte di Apple per quanto riguarda il product placement degli iPhone nei film. Stando al creativo la Mela consente il product placement dei suoi prodotti, a patto che non vengano utilizzati dai cattivi.

La parte in cui ne parla è presente al minuto 2:50 del video qui in alto. Di seguito l'estratto liberamente tradotto:

"Un'altra cosa divertente, anche se non so se dovrei dirlo o meno... non perché sia qualcosa di impudico, ma perché rovinerebbe la sorpresa nelle sceneggiature dei film di suspence.

Apple ti permette di mostrare gli iPhone nei tuoi film ma, e questo potrebbe essere fondamentale se stai guardando un film di mistero, i cattivi non possono essere mostrati mentre usano un iPhone.

Ogni regista di un film con un cattivo vorrebbe che questo fosse un segreto, e adesso potrebbe volermi uccidere".

Apple è nota per le sue regole rigide sul modo in cui vengono utilizzati, ritratti e fotografati i propri dispositivi. Fra queste linee guida, inoltre, Apple richiede che i propri prodotti vengano mostrati "nella migliore luce e in un contesto che li racconta in maniera positiva".

L'uso degli iPhone o dei Mac da parte dei buoni era stato scoperto anche da non addetti ai lavori. Ad esempio Wired aveva scritto anni fa, durante le trasmissioni della serie TV 24, una teoria secondo la quale solo i "good guy" usano i dispositivi Apple, mentre i cattivi usano i PC. Teoria che dopo parecchi anni si è rivelata più o meno confermata dalle parole di Johnson.

Dopo questa curiosità, insomma, anche l'uso dei dispositivi dei protagonisti potrebbe includere uno spoiler, quindi meglio non focalizzarsi troppo sui dettagli per non rovinarsi la sorpresa!

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

33 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nyo9027 Febbraio 2020, 19:11 #1
Anche su Death Note: L usava un Mac, Light un PC.
marcram27 Febbraio 2020, 19:29 #2
Ridicoli. Ma proprio ridicoli.
Anche perché non c'è motivo alcuno per cui un cattivo non debba utilizzare buoni dispositivi.
biometallo27 Febbraio 2020, 19:45 #3
Originariamente inviato da: nyo90
Anche su Death Note: L usava un Mac, Light un PC.

A meno che non ti riferisca al film su netflix dubito che centri il discorso "prodotto piazzamento" in quel caso.

Originariamente inviato da: marcram
Ridicoli. Ma proprio ridicoli.
Anche perché non c'è motivo alcuno per cui un cattivo non debba utilizzare buoni dispositivi.

Concordo un cattivo dovrebbe avere prodotti Apple dato che Apple è il male assoluto!
nyo9027 Febbraio 2020, 20:20 #4
Originariamente inviato da: biometallo
A meno che non ti riferisca al film su netflix dubito che centri il discorso "prodotto piazzamento" in quel caso.


Il film di Netflix l'ho completamente rimosso.
Più che piazzamento di prodotto mi riferivo al buono con il Mac e al cattivo con il PC. Anche se in questo caso particolare, considerando anche l'anno in cui l'opera è stata realizzata, l'accostamento era più con le personalità dei protagonisti, piuttosto che con il banale buono/cattivo.
matrix8327 Febbraio 2020, 21:02 #5
Visto che non vogliono sbloccarli al massimo sono proprio i cattivi che preferiscono usare un iphogn
rockroll28 Febbraio 2020, 01:03 #6
Originariamente inviato da: marcram
Ridicoli. Ma proprio ridicoli.
Anche perché non c'è motivo alcuno per cui un cattivo non debba utilizzare buoni dispositivi.


Ma difatti!

Quindi addio suspence di finali a sorpresa se puoi sapere in anticipo chi è buono e chi è cattivo.
djmatrix61928 Febbraio 2020, 01:55 #7
Originariamente inviato da: marcram
Ridicoli. Ma proprio ridicoli.
Anche perché non c'è motivo alcuno per cui un cattivo non debba utilizzare buoni dispositivi.


emiliano8428 Febbraio 2020, 06:39 #8
Originariamente inviato da: biometallo
A meno che non ti riferisca al film su netflix dubito che centri il discorso "prodotto piazzamento" in quel caso.


Concordo un cattivo dovrebbe avere prodotti Apple dato che Apple è il male assoluto!


lammoth28 Febbraio 2020, 07:54 #9
Un pò come nei videogiochi made in USA dove:
SWAT -> M16
Terroristi -> AK47
Uncle Scrooge28 Febbraio 2020, 08:52 #10
Originariamente inviato da: rockroll
Ma difatti!

Quindi addio suspence di finali a sorpresa se puoi sapere in anticipo chi è buono e chi è cattivo.


Ma anche no.
Se stai girando un film di mistero in cui la rivelazione del cattivo è un colpo di scena, basta non usare prodotti Apple per nessuno e il problema è risolto.

Peggio per Apple.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^