Google Maps, le destinazioni multiple arrivano anche su iPhone e iPad

Google Maps, le destinazioni multiple arrivano anche su iPhone e iPad

Google ha annunciato l'introduzione di una nuova funzionalità sul client Maps per iOS, che avevamo già visto da alcune settimane arrivare anche su Android

di pubblicata il , alle 13:31 nel canale Apple
iPadiPhoneAppleGoogleiOS
 

Alcune settimane fa Google introduceva le "destinazioni multiple" su Google Maps per Android, una piccola novità in grado però di innovare drasticamente l'esperienza d'uso del software La stessa funzionalità è stata aggiunta da qualche giorno anche sulla versione del client per iPhone e iPad, con l'aggiornamento che è scaricabile direttamente su App Store. Google Maps si conferma ancora una volta come una tra le migliori e più complete soluzioni di navigazione anche sulla piattaforma concorrente.

Google Maps, Destinazioni Multiple su iOS

Le destinazioni multiple sono disponibili sulla versione web del servizio da parecchio tempo, tuttavia su mobile assumono di certo un'importanza ben più radicale. Una volta per strada, infatti, possiamo impostare il nostro percorso non più esclusivamente fra punto di partenza e punto di arrivo, ma selezionare un numero non meglio specificato di "soste" durante tutto il percorso, pianificando in un'unica operazione e in maniera rapida l'intero "viaggio".

La novità arriva proprio a ridosso delle vacanze estive, periodo in cui il navigatore GPS può venirci in soccorso in molte circostanze. Il funzionamento della feature è decisamente semplice: accedendo a Google Maps sul proprio iDevice è sufficiente inserire una destinazione, premere sul menu in alto a destra (contrassegnato da tre puntini in verticale) e poi selezionare "Aggiungi fermata". Una volta inserite, le varie fermate possono essere ordinate trascinando le voci presenti sulla schermata. L'app ci dirà quale sarà la tempistica dell'intero viaggio, e per avviare la navigazione satellitare sarà sufficiente premere sul tasto Fine.

L'aggiornamento di Google Maps è già disponibile su App Store e viene scaricato automaticamente se si ha già l'app installata sul dispositivo. Gli utenti possono comunque forzare l'update cercandolo nella tab Aggiornamenti presente su App Store. Le destinazioni multiple su iOS seguono un'altra novità di natura stilistica: solo pochi giorni fa infatti il team di sviluppo annunciava un nuovo aspetto stilistico per l'interfaccia utente e per la cartografia, sia su iOS e Android, che su desktop. Abbiamo trattato l'argomento a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
cauz01 Agosto 2016, 20:27 #1

Instant crash

Su Ipad 2, dopo l'ultimo aggiornamento va in crash all'avvio, risultando così inutilizzabile.
Disinstallato e reinstallato ma nulla è cambiato.
Mai successo dal primo rilascio ha sempre fatto il suo dovere.
Oggi mi sono accorto che lo stesso succede all'app di Waze.
Mentre su Android funzionano entrambe come prima.
Ciao
Wikkle01 Agosto 2016, 20:57 #2
GMap è una rottura di scatole: ogni volta che lo apro, è cambiato completamente e si deve studiare le novità... che zuppa!

Sono favorevolissimo agli aggiornamenti, ma non possono stravolgere le applicazioni ogni 15 giorni... eddai!
globi03 Agosto 2016, 00:49 #3

@cauz

A me su Android 5 crashavano sempre Maps ed Earth da non poterli usare fino a che il mio telefono ricevette Android 6.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^