GarageBand per iOS, presto gratuito?

GarageBand per iOS, presto gratuito?

La Mela potrebbe decidere di rendere gratuita anche l'app GarageBand: una pagina apparsa sul sito web ufficiale della compagnia, e prontamente rimossa, lascia importanti indizi in tal senso

di pubblicata il , alle 15:34 nel canale Apple
iOSApple
 

Si consuma un piccolo giallo attorno a GarageBand per iOS: l'applicazione per la produzione musicale potrebbe infatti essere resa gratuita da Apple, secondo quanto affermato dalla stessa Mela in una sezione del proprio sito web ufficiale apparsa online nelle scorse ore e repentinamente rimossa.

Nella pagina del sito Apple in cui vengono elencate le applicazioni incluse in iPhone 5s sono infatti apparse le nuove icone delle app di iLife ed iWork, tutte ridisegnate seguendo l'impostazione stilistica del nuovo iOS 7. Assieme alle icone Apple ha provveduto ad aggiornare anche la loro descrizione e proprio nella sezione dedicata a GarageBand si legge che questo sarà un software gratuito per tutti i dispositivi iOS 7, assieme alle altre cinque applicazioni di iLife ed iWork che sono state rese gratuite contemporaneamente al debutto di iOS 7.


Le nuove descrizioni delle app, prontamente rimosse dal sito Apple (fonte dell'immagine: Appleinsider)

Il nuovo GarageBand andrebbe però ad includere una serie di contenuti acquistabili mediante il meccanismo "in-app purchase", principalmente nella forma di nuovi strumenti musicali e suoni aggiuntivi. I costi di licenza associati con alcuni di questi strumenti virtuali e suoni pare infatti essere la ragione per la quale GarageBand non è rientrata fin da subito nella mossa di Apple di rendere gratuite le app iLife ed iWork. La Mela avrebbe quindi aggirato il problema con il meccanismo degli acquisti all'interno dell'applicazione, offrendo gratuitamente le funzionalità di base del programma e i contenuti "premium" a pagamento.

Nella descrizione sommaria delle altre applicazoni vengono inoltre indicate alcune nuove funzionalità come la gestione di album e stampe per iPhoto e la modalità iMovie Theater per iMovie. Apple dovrebbe svelare le nuove app nel corso dell'evento di domani, come parte di una più ampia serie di aggiornamenti per iLife ed iWork per Mac OS X e iOS, così come la nuova versione di iWork web-based per il mondo iCloud.

Come detto in apertura, Apple ha già rimosso dal proprio sito le pagine web "incriminate" che torneranno probabilmente online dopo l'evento di domani.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
inited21 Ottobre 2013, 15:43 #1
Quindi non semplicemente gratuito ma Freemium.
sassi21 Ottobre 2013, 16:20 #2
Ora anche le escort sono Freemium
ziozetti21 Ottobre 2013, 16:43 #3
Te la fanno vedere da tutte le angolazioni ma per toccare bisogna pagare?
inited21 Ottobre 2013, 16:57 #4
Ti danno solo i toni, per i mezzitoni c'è l'IAP.
sbrotfl23 Ottobre 2013, 09:40 #5
se ci fosse steve, questo non sarebbe mai successo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^