Frenata automatica d'emergenza, in USA obbligatoria dal 2022

Frenata automatica d'emergenza, in USA obbligatoria dal 2022

Un accordo tra il Dipartimento dei Trasporti USA e 20 produttori di automobili stabilisce che dal 2022 i sistemi di frenata automatica d'emergenza saranno di serie su tutti i nuovi veicoli

di Andrea Bai pubblicata il , alle 16:35 nel canale Apple
 

Nonostante le sperimentazioni di Google con la sua Car automatica e i vari test, anche su strada, condotti da vari produttori di automobili, il traguardo dell'auto senza conducente sarà raggiunto molto probabilmente per piccoli passi, tutti sul sentiero della sicurezza stradale.

Il prossimo, sicuramente molto significativo, è l'accordo che 20 produttori di automobili hanno stretto con il Dipartimento dei Trasporti USA perché entro il 2022 tutte le nuove automobili incorporino di serie un sistema di frenata d'emergenza automatica.

Audi, BMW, FCA, Ford, General Motors, Honda, Hyundai, Jaguar Land Rover, Kia, Maserati, Mazda, Mercedes-Benz, Mitsubishi, Nissan, Porsche, Subaru, Tesla, Toyota, Volkswagen e Volvo Car USA sono i produttori che hanno stretto l'accordo.

Da qualche tempo un sistema di frenata automatica di emergenza viene incluso su alcuni modelli di alcuni produttori automobilistici, ma non come caratteristica presente di serie. Lo scopo dell'iniziativa congiunta è proprio quello di assicurare che nel giro di pochi anni questa funzionalità di sicurezza sia presente su tutti i nuovi veicoli, come accade ora con tecnologie che riteniamo ormai scontate come ad esempio l'ABS.

I sistemi di frenata automatica si basano sull'incrocio di più informazioni provenienti da vari sensori presenti sul veicolo per determinare velocità di marcia, distanza dall'eventuale veicolo che precede o per riscontrare la presenza di un oggetto sulla traiettoria. Qualora l'incrocio di informazioni offra una ragionevole probabilità di collisione, assieme ad una reazione troppo lenta da parte del conducente, il sistema agisce sull'impianto frenante del veicolo per minimizzare quanto possibile (ed evitare, nella maggior parte dei casi) un incidente.

Secondo l'accordo tutti i nuovi veicoli con una massa fino a 8500 libbre (circa 3860 chilogrammi) dovranno essere equipaggiati con un sistema di frenata automatica dall'1 settembre 2022. Per i veicoli da 8500 a 1000 libbre l'obbligo scatterà tre anni più tardi, il primo settembre 2025.

La National Highway Traffic Safety Administration statunitense osserva che questo accordo permette di velocizzare di tre anni almeno il processo rispetto ad un normale iter di regolamentazione da parte della sola amministrazione. Questo permetterà, secondo le statistiche, di evitare 28 mila incidenti circa e di ridurre i tamponamenti del 40%.

Per quanto riguarda l'Europa, dal 2012 è entrata in vigore la norma che designa come necessario il sistema di frenata d'emergenza automatica per quelle vetture che vogliono fregiarsi delle 5 stelle EuroNCAP (l'ente europeo per la valutazione della sicurezza dei veicoli) anche se ancora non sussiste alcuna obbligatorietà di rendere la tecnologia di serie sui nuovi veicoli. La frenata automatica d'emergenza è obbligatoria in Europa dal 2015 solo per i nuovi veicoli pesanti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

62 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
bio.hazard21 Marzo 2016, 16:46 #1
Qui nel paese dei cachi (cit.) un dispositivo del genere reso obbligatorio farebbe una strage, tenuto conto dell'elevatissimo numero di fenomeni che vanno in giro senza la cintura di sicurezza allacciata e magari anche con un bel bambino in braccio.
roccia123421 Marzo 2016, 17:03 #2
Originariamente inviato da: bio.hazard
Qui nel paese dei cachi (cit.) un dispositivo del genere reso obbligatorio farebbe una strage, tenuto conto dell'elevatissimo numero di fenomeni che vanno in giro senza la cintura di sicurezza allacciata e magari anche con un bel bambino in braccio.


Non è per i "fenomeni" che si deve arrestare il progresso .
Un dispositivo simile l'avrei reso obbligatorio da mooolto prima, avrebbe evitato un'infinità di incidenti, più o meno gravi.

E se il ""fenomeno"" senza cintura si fa male o peggio... fatti suoi. Selezione naturale.

Tra l'altro, essendo un dispositivo che interviene in extremis, l'alternativa sarebbe andare addosso a quello che precede...
Notturnia21 Marzo 2016, 17:40 #3
io lo ho da oltre 100 mila km e .. nonostante qualche falso positivo che ha causato frenate inutili, per il resto sono altro che felice di quante volte mi ha salvato da cretini che si sono immessi in strada senza rispettare le regole della strada o di gente ferma dopo una curva..
per cui ben venga che se anche in europa divenisse obbligatorio..
Braemen21 Marzo 2016, 20:38 #4
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Per i veicoli da 8500 a 1000 libbre l'obbligo scatterà tre anni più tardi, il primo settembre 2025.

Il peso massimo è 10000 libbre (cioè 4535 kg)
marchigiano21 Marzo 2016, 21:08 #5
be mi pare giusto... i veicoli più pesanti (quindi più pericolosi) li rendi obbligatori dopo...

spero che venga reso obbligatorio presto anche in europa, ma con sensore di avvicinamento al veicolo che segue altrimenti non ha senso

poi bisognerebbe anche incentivare lo svecchiamento del parco circolante perchè è inutile avere le auto nuove fighissime quando la gente gira con la golf 4... se non peggio

con questo sistema magari non si evita la tamponatina che ti rompe il paraurti ma rendi molto meno grave la tamponatona che oltre a sfasciare la macchina ti spacca la schiena...
marchigiano21 Marzo 2016, 21:10 #6
Originariamente inviato da: Notturnia
quante volte mi ha salvato da cretini che si sono immessi in strada senza rispettare le regole della strada.


ecco per questo vorrei diventasse obbligatoria anche una telecamera che riprende poi manda lo spezzone di filmato alle fdo che poi fanno partire la multa, tutto in automatico, anche multa piccola di 30€... ma vedi che poi stanno tutti più attenti?
kamon21 Marzo 2016, 21:11 #7
Mah.. a dire il vero sono anni che vedo pochissime, ma veramente pochissime persone andare in giro senza cinture...
Zenida21 Marzo 2016, 21:11 #8
Però mi chiedo... cosa succede se arrivo ad una curva a gomito?
i sensori rilevano come ostacolo il guardrail che mi trovo di fronte (e che ovviamente eviterò con una sterzata quando affronterò la curva)?

Il rischio di questi falsi positivi mi sembra pericoloso, specie come l'esempio sopra se mi fai una frenata in curva
kamon21 Marzo 2016, 21:12 #9
Originariamente inviato da: bio.hazard
Qui nel paese dei cachi (cit.) un dispositivo del genere reso obbligatorio farebbe una strage, tenuto conto dell'elevatissimo numero di fenomeni che vanno in giro senza la cintura di sicurezza allacciata e magari anche con un bel bambino in braccio.


Mah... a dire il vero sono anni che vedo pochissime, ma veramente pochissime persone andare in giro senza cinture...
Semmai uno su venti mette la freccia prima di cambiare corsia, quello si.
azi_muth21 Marzo 2016, 21:15 #10
Originariamente inviato da: marchigiano
poi bisognerebbe anche incentivare lo svecchiamento del parco circolante perchè è inutile avere le auto nuove fighissime quando la gente gira con la golf 4... se non peggio


Per incentivare lo svecchiamento del parco circolante ci vorrebbero politiche serie sul lavoro...ma non mi sembra che a nessuno freghi nulla...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^