FireChat: l'app che permette di scambiare messaggi anche senza connessione dati

FireChat: l'app che permette di scambiare messaggi anche senza connessione dati

Firechat è un'applicazione per iPhone che permette di scambiare messaggi ad utenti nelle vicinanze anche senza una connessione di rete dati attiva, sfruttando Bluetooth e Wi-Fi

di pubblicata il , alle 08:31 nel canale Apple
iPhoneApple
 

FireChat è una nuova applicazione per iPhone che permette di inviare messaggi di testo ed inviare foto ad utenti che si trovano nelle vicinanze, anche in via anonima. Invece di utilizzare la connessione dati cellulare o il modulo GPS del dispositivo, l'applicazione si basa sull'uso di Bluetooth e Wi-Fi per rilevare la posizione degli utenti vicini e scambiare contenuti.

FireChat FireChat FireChat

In altre parole, grazie a FireChat sarà possibile ad esempio scambiare messaggi nei piani seminterrati di un edificio, come ad esempio le aule universitarie, anche quando non è possibile ricevere il servizio di rete cellulare. Un'altra particolarità di questo sistema è che si espande ogni volta che un nuovo utente accede al servizio.

"Finché c'è un dispositivo FireChat abilitato che agisce come parte della catena, non ci sono limiti geografici per quanto concerne le dimensioni della rete", ha specificato a GigaOm Micha Benoliel, sviluppatore di FireChat. L'applicazione si basa su una delle funzionalità meno note di iOS 7 chiamata Multipeer Connectivity Framework.

Questo permette alle applicazioni che supportano il protocollo, di comunicare fra diversi dispositivi sfruttando Bluetooth o Wi-Fi, anche senza una connessione dati attiva. Si tratta, in sostanza, di una funzionalità simile a quella su cui si basa AirDrop, il servizio proprietario per lo scambio di foto fra utenti iOS, attivo dall'ultima major release.

La tecnologia è ancora poco diffusa all'interno di App Store, anche perché ad una riflessione poco attenta non sembrano molti gli scenari d'uso della funzionalità. FireChat, tuttavia, potrebbe facilitare enormemente lo scambio di messaggi in aree in cui è del tutto assente la connettività di rete cellulare, dando per scontato che in qualche modo sia possibile scaricare i quasi 5MB necessari per installare l'applicazione su iPhone.

FireChat, che potete trovare in questa pagina su App Store, si approccia in un mercato incredibilmente affollato, con proposte ormai già consolidate da tempo. Tuttavia si concentra in un settore ben specifico, nella speranza di poter lanciare una nicchia in alcuni casi di estrema importanza.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

39 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Cappej24 Marzo 2014, 08:37 #1
in altre parole basta che un solo dispositivo in zona sia connesso per far in modo che i vicini possano trasmettere? quindi io sono connesso al WIFI, i miei vicino no, ma tramite blutooth-WIFI rimbalzano dal sul mio cellulare ed escono in wifi...?!?

non male... e capisco anche perchè non deve funzionare via RETE-3G... altrimenti i vicini ti finiscono il pacchetto dati!
3onFire24 Marzo 2014, 08:40 #2
Originariamente inviato da: Cappej
in altre parole basta che un solo dispositivo in zona sia connesso per far in modo che i vicini possano trasmettere? quindi io sono connesso al WIFI, i miei vicino no, ma tramite blutooth-WIFI rimbalzano dal sul mio cellulare ed escono in wifi...?!?

non male... e capisco anche perchè non deve funzionare via RETE-3G... altrimenti i vicini ti finiscono il pacchetto dati!


Non hai capito molto secondo me...
L'articolo dice che basta una collegamento tra i dispositivi per mandarsi i messaggi, non serve uscire su internet.

Sono connessioni punto-punto, fatte con wifi e con bluetooth. Non centra nulla la connessioni dati verso l'esterno.
recoil24 Marzo 2014, 08:54 #3
non è male ma l'utilità è abbastanza limitata dato che la maggior parte delle volte hai bisogno di mandare un messaggio a una persona distante, non al tizio che sta nella stanza a fianco

forse lo hanno pensato per quelli che vogliono scambiarsi foto e lo possono fare senza intaccare la connessione dati
AlexSwitch24 Marzo 2014, 09:13 #4
Praticamente il concetto di AirDrop applicato alla messaggistica... Interessante, ma credo anche io che avrà un utilizzo di nicchia...
Marko#8824 Marzo 2014, 09:17 #5
Non capisco: ho un amico o una persona qualunque nel raggio di azione del wifi o del bt, perchè scrivere un messaggio anzichè parlare a voce?
AlexSwitch24 Marzo 2014, 09:23 #6
Appunto... diciamo che l'utilità di questa App si ha quando oltre al messaggio di testo si allega una immagine, un video per condividerli al volo con quella persona...
EinWindir24 Marzo 2014, 09:31 #7
Originariamente inviato da: AlexSwitch
Appunto... diciamo che l'utilità di questa App si ha quando oltre al messaggio di testo si allega una immagine, un video per condividerli al volo con quella persona...


Esatto, a parte questo non mi sembra granchè utile
devilred24 Marzo 2014, 09:45 #8
Originariamente inviato da: AlexSwitch
Appunto... diciamo che l'utilità di questa App si ha quando oltre al messaggio di testo si allega una immagine, un video per condividerli al volo con quella persona...


in questo caso possiamo ipotizzare che stia a meno di 5 metri da me, perche' non farglielo vedere direttamente sul mio smartphone??? credo sia utlita' zero su tutti i fronti.
theJanitor24 Marzo 2014, 09:52 #9
a volte devi proprio passare l'immagine, per esempio una foto fatta al momento che interessa ad entrambi

può tornare comodo anzichè usare una email (visto che il BT potrebbe non essere una opzione percorribile per entrambi)

come messaggistica decisamente meno
mortimer8624 Marzo 2014, 09:53 #10
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Invece di utilizzare la connessione dati cellulare o il modulo GPS del dispositivo, l'applicazione si basa sull'uso di Bluetooth e Wi-Fi per rilevare la posizione degli utenti vicini e scambiare contenuti.


E da quando in qua si possono scambiare dati utilizzando il GPS?

Comunque vedo quest'applicazione utilie solo per gli studenti, che si scabieranno messaggi e durante la lezione senza utilizzare il piano dati.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^