Final Cut Pro e Logic Pro per i nuovi MacBook Pro con chip M1 Pro e M1 Max. Ecco come cambiano

Final Cut Pro e Logic Pro per i nuovi MacBook Pro con chip M1 Pro e M1 Max. Ecco come cambiano

I nuovi MacBook Pro con Ma1 Pro e M1 Max sono realtà e con essi anche l'aggiornamento di Final Cut Pro che offrirà ora un enorme miglioramento delle prestazioni con i video 8K; Logic Pro integra un set completo di strumenti per creare musica in audio spaziale

di pubblicata il , alle 20:52 nel canale Apple
Apple
 
Apple, dopo aver presentato i nuovi MacBook Pro 14'' e 16'' con i futuristici processori M1 Pro e M1 Max, ufficializza l'aggiornamento di Final Cut Pro e Logic Pro con nuove potenti funzioni dedicate a chi si occupa a livello professionale di creazione audio e video. In questo caso per entrambi ci sono chiaramente ottimizzazioni per sfruttare appieno la potenza e le prestazioni dei chip M1 Pro e M1 Max dei nuovi MacBook Pro.

Chi utilizza Final Cut Pro sul nuovo MacBook Pro per l’editing video potrà eseguire operazioni prima difficilmente sfruttabili su di un computer Mac: per esempio potrà riprodurre sette stream di video 8K ProRes o gestire il color grading di video 8K HDR con il nuovo display Liquid Retina XDR, una novità assoluta. Final Cut Pro introduce inoltre un nuovo Object Tracker che si avvale del machine learning per rilevare automaticamente volti e oggetti e seguire i loro movimenti per creare titoli ed effetti di qualità cinematografica.

Logic Pro, il software professionale per la produzione di musica, integra ora un set completo di strumenti per l’authoring di musica in audio spaziale, che consentiranno di mixare ed esportare i brani in Dolby Atmos per Apple Music. Chi produce musica potrà utilizzare un numero di plug-in fino a tre volte superiore per registrare sul nuovo MacBook Pro con chip M1 Max. Final Cut Pro e Logic Pro, disponibili da oggi sul Mac App Store, sono app Universal in grado di sfruttare le prestazioni rivoluzionarie e le capacità professionali di macOS Monterey.

“Le persone più creative al mondo utilizzano Final Cut Pro, Logic Pro e Mac per realizzare memorabili film, serie TV, video online, brani e colonne sonore che tutti noi apprezziamo,” ha dichiarato Bob Borchers, Vice President of Worldwide Product Marketing di Apple. “Grazie alla combinazione di nuove e potenti funzioni in Final Cut Pro e Logic Pro, e delle prestazioni fenomenali di MacBook Pro con i nuovi chip M1 Pro e M1 Max, ogni professionista potrà spingere la creatività oltre ogni limite come mai prima d’ora.”

Final Cut Pro 10.6: ecco tutte le novità

Final Cut Pro offre funzioni che consentono di creare animazioni grafiche con tracciamento del movimento e fare l’editing di video in modalità Cinema girati su iPhone 13 e iPhone 13 Pro. L’app sfrutta inoltre le prestazioni offerte dai chip M1 Pro e M1 Max nel nuovo MacBook Pro. Chi si occupa di editing video può ora riprodurre sette stream di video 8K ProRes a piena risoluzione, con più di 230 milioni di pixel, ed esportare video ProRes con velocità di oltre cinque volte superiori. L’aggiornamento di oggi introduce inoltre un nuovo Object Tracker che consente di creare in modo rapido e intuitivo grafica animata che segue i movimenti dei volti o degli oggetti nei video. L’analisi del tracciamento è fino a cinque volte più veloce sul nuovo MacBook Pro da 16" e sfrutta le capacità di machine learning del Neural Engine nel chip Apple per accelerare il rilevamento di volti e oggetti nei video.

I video registrati in modalità Cinema sui nuovi modelli di iPhone 13 possono essere montati facilmente con Final Cut Pro e Motion, con la possibilità di regolare l’effetto di profondità di qualsiasi ripresa e di utilizzare fotogrammi chiave per modificarlo nel tempo. Basta fare clic su un volto o su un oggetto nel viewer per aggiungere o eliminare i punti di messa a fuoco, senza bisogno di girare nuovamente.



Apple ha aggiornato anche le app complementari di Final Cut Pro: Motion e Compressor. Con Motion sul nuovo MacBook Pro è possibile eseguire il rendering di un progetto complesso fino a due volte più velocemente e riprodurre due stream di video 8K con un frame rate cinque volte superiore. Chi si occupa di grafica potrà ora combinare il tracciamento degli oggetti con maschere, forme, oggetti 3D, comportamenti e filtri per dar vita a fantastici effetti visivi. E il nuovo filtro Neon aggiunge un bagliore accattivante a immagini, forme, testi e altri contenuti. E non solo perché sul nuovo MacBook Pro, Compressor può eseguire la transcodifica di file HEVC e video ProRes rispettivamente fino a due e dieci volte più velocemente. Per la prima volta Compressor può gestire anche la transcodifica di file video Canon Cinema RAW Light in altri formati professionali come ProRes e H.264, mentre con Watch Folders è semplice codificare in automatico contenuti memorizzati in una cartella selezionata nel file system.

LogiPro 10.7: tutte le novità

L’audio spaziale rappresenta la prossima generazione del suono con un suono multidimensionale autentico e nitido. Grazie a un nuovo set completo di strumenti per mixing e rendering, Logic Pro rende possibile l’authoring di brani in formato Dolby Atmos compatibile con Apple Music. Chi compone, produce o mixa musica potrà ora ampliare i progetti stereo ai canali surround supportati da Dolby Atmos, utilizzando nuovi controlli mixer e bilanciamento. Sono stati inoltre aggiornati 13 plug-in integrati in Logic Pro, tra cui Space Designer, Limiter, Loudness Meter e Tremolo, per sfruttare queste nuove capacità creative. Quando i brani vengono pubblicati in Apple Music, chi li ascolta su dispositivi che supportano l’audio spaziale potrà immergersi in un’esperienza coinvolgente ed esclusiva.



Logic Pro include ora i nuovi Producer Pack introdotti in GarageBand la scorsa estate. Si potranno utilizzate beat, loop e campionature creati da producer di fama mondiale tra cui Boys Noize, Mark Lettieri, Mark Ronson, Oak Felder, Soulection, Take A Daytrip, Tom Misch e TRAKGIRL. Con Logic ora è possibile accedere a 2800 nuovi loop, 50 nuovi kit e 120 nuove patch, tutti liberi da diritti d’autore, da integrare nelle proprie canzoni. L’aggiornamento include inoltre il progetto multitraccia originale del brano “Montero (Call Me by Your Name)” di Lil Nas X, compreso un mix con audio spaziale Dolby Atmos della traccia.

Prezzi e disponibilità

Final Cut Pro 10.6 è disponibile da oggi come aggiornamento gratuito per gli attuali utenti ed è acquistabile a 299,99€ sul Mac App Store dai nuovi utenti. Motion 5.6 e Compressor 4.6 sono disponibili da oggi come aggiornamenti gratuiti per gli attuali utenti e sul Mac App Store a 49,99€ l'uno per i nuovi utenti. 

Logic Pro 10.7 è disponibile da oggi come aggiornamento gratuito per gli attuali utenti ed è acquistabile a 199,99€ sul Mac App Store dai nuovi utenti.

Chi utilizza un computer Mac può registrarsi per una prova gratuita di Final Cut Pro e Logic Pro. Maggiori informazioni sono disponibili su apple.com/it/final-cut-pro e apple.com/it/logic-pro. I clienti Education possono acquistare il pacchetto di app professionali per l’istruzione a 199,99€.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^