Ferrari: chi sarà il nuovo CEO? Tra i candidati due ''vecchie conoscenze'' del mondo Apple

Ferrari: chi sarà il nuovo CEO? Tra i candidati due ''vecchie conoscenze'' del mondo Apple

Louis Camey Camilleri lascia dopo oltre due anni la carica di CEO di Ferrari. Si apre ora la battaglia per la successione: diverse le ipotesi sul tavolo tra cui si vocifera anche il nome di Jony Ive, ex designer Apple.

di pubblicata il , alle 10:41 nel canale Apple
FerrariApple
 

Chi sarà il nuovo CEO di Ferrari? Un interrogativo che irrompe su Maranello a poche ore dalle inaspettate dimissioni di Louis Camey Camilleri, il dirigente maltese dal 2018 al timone dell’azienda. L’annuncio è arrivato la scorsa settimana alla chiusura della Borsa: motivi personali, secondo quanto si apprende, avrebbero allontanato l’ormai ex CEO dal Cavallino, ora chiamato a colmare l’improvviso vuoto di potere.

La questione relativa alla successione al trono dell’azienda modenese richiama gli annosi dibattiti sulla leadership della Rossa, che di fatto ha faticato a ritrovare una guida importante dopo la scomparsa di Sergio Marchionne. E ora dunque è necessario sbrogliare la matassa della guida della Ferrari nel più breve tempo possibile perché il nuovo CEO dovrà partire subito considerando non solo il fatto che la Ferrari è un marchio e un'azienda presente in Borsa ma anche e soprattutto perché Ferrari è anche una scuderia di Formula 1 che deve ritornare alla vetta delle classifiche dove manca da ormai troppo tempo.

Chi sarà il nuovo CEO di Ferrari?

A Maranello chiaramente si prenderanno tutto il tempo necessario per maturare una decisione che avrà un profondo impatto sulla crescita della società modenese. Per il momento, al timone si è posto John Elkann, già ad della holding di casa Agnelli e pronto a ricoprire ad interim la carica vacante. Ma di certo in Ferrari e nei salotti dell'azienda si parla già di alcuni importanti nomi pronti a ricoprire un posto di CEO che avrà senza dubbio rilevanza internazionale e non solo per Ferrari stessa.

E quasi a sorpresa ecco che tra le indiscrezioni dei vari CEO ''papabili'' spunta il nome di Jony Ive. Sì, proprio lui, l'ex Chief Design Officer in Apple, che per oltre vent'anni ha realizzato l'aspetto degli iPhone, dei Mac e di tutto quello che ha riguardato i prodotti e la visione dell'azienda di Cupertino. Dal 2019 non fa parte più di Apple e Jony Ive guida oggi una sua nuova società di design indipendente: LoveFrom. Si sta interessando principalmente di "tecnologia indossabile" e di "salute", oltre a dedicarsi a diverse "passioni personali".

Colui che ha disegnato molti dei prodotti Apple tra cui iPhone, iPod, iPad, iMac, MacBook Air, Apple Watch e AirPods fino al 27 giugno dello scorso anno, potrebbe dunque prendere le redini di Ferrari che potrebbe guardare ad una dirigenza con un profilo a più ampio respiro per affrontare le scosse di assestamento del terremoto pandemico che continueranno indubbiamente a far tremare l’industria nel corso del 2021.

Jony Ive comunque non è l'unico dirigente Apple possibile candidato alla guida di Ferrari. In questo caso anche Luca Maestri potrebbe risultare interessante per il gruppo del Cavallino Rampante. Luca Maestri è il direttore finanziario dal 2014 di Apple. Laureato in economia e commercio alla Luiss di Roma nel 1988, è stato dipendente di General Motors per 20 anni, avvicinandosi poi all’hi-tech ricoprendo l’incarico di CFO Nokia Siemens Network dal 2008. Tre anni dopo l’approdo in Xerox dove è rimasto fino alla fine del 2012 sempre con il ruolo di CFO.

Per la cronaca sul tavolo si fa anche il nome di Davide Grasso, attualmente ad Maserati. L’azienda bolognese fa parte dell’universo FCA, il che potrebbe facilitare il cambio dell’ex CEO di Converse. In alternativa i vertici di Ferrari potrebbero decidere di puntare su Alfredo Altavilla, ex top manager di FIAT Chrysler che ha legato il proprio nome all’era Marchionne.

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Sputafuoco Bill14 Dicembre 2020, 10:55 #1
fantasie.
ferste14 Dicembre 2020, 11:01 #2
ma tutti danno per favorito Mike Manley, libero da questioni con PSA, con Altavilla outsider...
Gyammy8514 Dicembre 2020, 11:11 #3
Ci manca giusto un visionario di apple, ma una persona seria che sul campo dimostra di saperci fare, magari insistendo sul fatto che ferrari non produce smart speaker ma auto da corsa no? Una volta si diceva "la formula 1 non esiste senza ferrari", bei tempi
Ragerino14 Dicembre 2020, 11:14 #4
Eh certo, mancavano quelli che vendono spazzatura elettronica 'trendy' dal design fighetto.
supermario14 Dicembre 2020, 11:23 #5
Rivoglio indietro i minuti della mia vita impiegati a leggere questa news
ferste14 Dicembre 2020, 11:36 #6
Originariamente inviato da: Gyammy85
Ci manca giusto un visionario di apple, ma una persona seria che sul campo dimostra di saperci fare, magari insistendo sul fatto che ferrari non produce smart speaker ma auto da corsa no? Una volta si diceva "la formula 1 non esiste senza ferrari", bei tempi


questo è relativo, l'AD è soprattutto un uomo di finanza, che la Ferrari produca auto o cerette depilatorie conta, ma relativamente...detto questo cosa ci possa fare un designer come AD vorrei proprio capirlo.
giovanni6914 Dicembre 2020, 12:15 #7
Sì, basta che poi non sia un CEO che trasferisce tutta la baracca in Asia, alla mercè di qualche miliardario locale con la scusa di esigenze fiscali, partnership, prevalenza del peso di bilancio su quell'area e così via....
joe4th14 Dicembre 2020, 18:16 #8
Voci un po' meno legate al mondo dei computer (d'altro canto non mi sembra che le Ferrari abbiano problemi di design...), dicono che il nuovo CEO Ferrari sara' proprio Mike Manley, attualmente CEO di FCA. Con la fusione con PSA (Pugeaut/Citroen), se mai andra' in porto, il nuovo gruppo nascente, Stellantis, dovrebbe essere affidato all'attuale CEO di PSA, Carlos Tavares, e quindi Mike Manley verrebbe dirottato in Ferrari.

Tutte queste "fusioni" sembrano legate alla fisica dei buchi neri in salsa "Highlander": ne restera' solo uno?
CYRANO14 Dicembre 2020, 22:05 #9
Io ci vedrei bene Elon Musk ...



Ckdnsjsnsisjxbdgduidsj
Alessiuccio15 Dicembre 2020, 08:21 #10
Ancora prima di aprire ho pensato "sarebbe fighissimo Jony Ive". Mitico. I want to believe.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^