Evento Apple: live Blog in diretta su iPad Mini e le altre novità

Evento Apple: live Blog in diretta su iPad Mini e le altre novità

Live blog della presentazione odierna di Apple, incentrata sul nuovo iPad Mini e su altri annunci: iPad di quarta generazione, iMac, MacBook Pro con retina display e nuovo Mac Mini.

di pubblicata il , alle 18:43 nel canale Apple
AppleiPadiMac
 

Ed eccoci ad un nuovo keynote di Apple, questa volta da San Jose. L'evento inizierà alle ore 10 locali, le 19 in Italia. L'attenzione è rivolta alle nuove soluzioni tablet iPad Mini, delle quali si è tanto vociferato in queste settimane, ma potrebbero non mancare altri importanti annunci.

Il live blog verrà costantemente aggiornato, inserendo in sequenza i contenuti con progressione temporale dall'alto verso il basso. Consigliamo di eseguire referesh della pagina così da caricare le ultime informazioni inserire.

Terminata la presentazione lavoreremo ad un report con una dettagliata analisi di tutte le novità annunciate quest'oggi.

------------------------------------------------

18:55 Lo streaming dalla location è disponibile, ma stranamente sembra selettivo. Nessun problema con un ipad mentre con la stessa connessione web la finestra di un browser Firefox in ambiente Windows indica "available shortly, please check back soon"

Lo streaming live è accessibile da questo indirizzo, per chi volesse seguirlo in video

19:00 Ed ecco inizia il keynote con l'ingresso sul palco del CEO Tim Cook, che inizia con alcuni aggiornamento su iPhone 5. Nel corso del primo week-end di vendite sono stati commercializzati oltre 5 milioni di smartphone di nuova generazione, dato che era del resto già emerso in precedenza subito dopo il lancio

19:02 Breve video che mostra l'impatto di iPhone 5 nei primi giorni di vendita direttamente all'interno degli Apple Store mondiali. Le immagini dei clienti in coda sono quelle che tipicamente ritroviamo al debutto di nuovi gadget dell'azienda americana.

19:05 oltre 3 milioni di soluzioni iPod di nuove generazioni vendute sino ad ora dal debutto ufficiale dello scorso mese

19:09 300 miliardi di messaggi inviati attraverso iMessage; 125 milioni di documenti nel cloud nel corso dello scorso anno e 28.000 messaggi iMessages inviati ogni secondo. Cook insiste sulla sinergia tra i differenti dispositivi Apple

19:11 275.000 applicazioni disponibili nell'App Store; nel complesso sono stati completati 35 miliardi di download di applicazioni dall'App Store. Apple ha distribuito circa 6,5 miliardi di dollari agli sviluppatori di applicazioni sino ad ora

19:11 E' il momento di iBooks: 1,5 milioni di libri a oggi disponibili, con un totale di circa 400 milioni di libri scaricati sino ad ora

19:12 Nuova versione di iBooks, con una migliore integrazione di iCloud; nuove funzionalità anche per la condivisione di contenuti nei social, Facebook e Twitter in primis

19:15 La nuova release di iBooks è disponibile da oggi, gratuitamente, nell'App Store.

19:16 è ora la volta delle soluzioni Mac, che sono state capace di registrare un tasso di crescita del 15% nell'ultimo anno contro un tasso medio del 2% delle soluzioni PC

19:16 in Nord America Mac è al primo posto nelle vendite tanto nel settore desktop come in quello notebook

19:17 La presentazione passa a Phil Shiller che introduce le novità nel mondo Mac con la nuova gamma di MacBook Pro

19:18 Il sistema Mac più venduto è quello MacBook Pro da 13 pollici, oggetto di numerose novità quest'oggi. Il nuovo modello ha spessore di 0,75 inches, 20% meno del modello precedente, oltre che molto più leggero

19:19 2 porte Tunderbolt, USB 3.0, niente più lettore ottico e retina display

19:20 2560x1600 pixel per una diagonale del display da 13,3 pollici; pannello IPS 300 nits; contrasto incrementato del 29%, riflessi ridotti del 75%, luminosità di 300 nits

19:22 processore Intel Dual core, Core i5 o Core i7; GPU Intel HD 4000, quindi niente GPU dedicata, 8 Gbytes di memoria di sistema e batteria sino a 7 ore di autonomia; sino a 768 Gbytes di storage via SSD

19:24 Prezzi: a partire da 1.699 dollari per la versione con CPU da 2,5 GHz in abbinamento a 8 Gbytes di memoria video e 128 Gbytes di storage via SSD. Disponibile da oggi

19:26 Le soluzioni MacBook Pro di precedente generazione continueranno a restare in commercio accanto alla versione con retina Display

19:28 Passiamo ora alla prima novità legata al nome mini: Mac mini. C'è ancora un po' da attendere per i nuovi iPad Mini

19:30 Le specifiche tecniche prevedono CPU Intel Core i5 o Core i7 sempre con GPU Intel HD 4000; sino a 16 Gbytes di memoria di sistema. Storage sino a 1 Terabyte di hard disk oppure 256 Gbytes via SSD Prezzo: a partire da 599 dollari, con una versione server da 999 dollari. Disponibilità da oggi

19:31 Novità anche per quanto riguarda iMac, proposte che hanno subito una progressiva evoluzione con 7 generazioni di iMac. Al debutto odierno l'ottava generazione, caratterizzata da uno spessore realmente molto ridotto. 80% in meno rispetto alla precedente generazione.

19:32 spessore di 5 millimetri sul bordo, ottenuto anche grazie alla rimozione del lettore ottico. Per ottenere questo risultato è stato necessario lavorare alle componenti interni, in modo particolare sullo spessore del display.

19:34 Due versioni di display: una da 21,5 pollici con risoluzone di 1920x1080 pixel e l'altra da 27 pollici con risoluzione di 2560x1440 pixel. In entrambi i casi display IPS ha luminosità di oltre 300 nits.

19:35 Componenti interne: come per i precedenti modelli presentati quest'oggi CPU Intel Core i5 oppure Core i7 con architettura Ivy Bridge, sino a 32 Gbytes di memroia e in questo caso GPU NVIDIA della famiglia Kepler. Storage con 128 Gbytes di SSD e hard disk sino aa 3 Terabytes di capacità.

19:37 Fusion Drive: software sviluppato da Apple che permette di utilizzare SSD e hard disk tradizionale per velocizzare gli accessi. Detto in altro modo, è il nome scelto da Apple per le tecnologie di caching via SSD di hard disk meccanici tradizionali. Non richiede alcuna configurazione da parte dell'utente.

19:40 Prezzi: iMac da 21,5 pollici parte da 1.299 dollari con CPU da 2,7 GHz, GPU NVIDIA GT 640M e 1 TB di storage. Per la versione da 27 pollici il prezzo parte da 1.799 dollari con CPU core i5 dotata di architettura quad core a 2,9 GHz di clock, 8 Gbytes di memroia, GPU GeForce GTX 660M e 1 TB di storage

19:41 Il modello da 21,5 pollici sarà in commercio da Novembre; quello da 27 pollici a partire da Dicembre.

19:42 La parola ritorna a Tim Cook che introduce il tema principale, quello delle soluzioni iPad

19:43 Superata la soglia di 100 milioni di Ipad venduti circa 2 settimane fa, in circa 2 anni a mezzo di vendite

19:44 Interessante dato: al momento attuale le soluzioni iPad incidono per il 91% del traffico web tra tutte le soluzioni tablet

19:44 Una delle motivazioni che ha spinto alla diffusione massiccia di soluzioni iPad è legata all'utilizzo di questi dispositivi all'interno delle scuole, e in generale come strumento per l'educazione

19:45 Al debutto quest'oggi anche una nuova versione di iBooks Author, applicazione con la quale creare testi da utilizzare con tablet. Nella versione odierna sono state inserite nuove funzionalità, come templates a sviluppo verticale o la possibilità di inserire espressioni matematiche direttamente all'interno dei testi.

19:48 Importante novità per iPad: al debutto la quarta generazione con SoC A6X. Raddoppio delle prestazioni nel comparto CPU come in quello GPU

19:49 Il nuovo SoC riprende le caratteristiche tecniche del chip A6 implementato in iPhone 5; c'è quindi un allineamento nell'introduzione di nuove tecnologie tra iPad e iPhone in termini di Soc.

19:50 Non manca il connettore Lightning, del quale si è vociferato nei giorni scorsi. Wireless 802.11a/b/g/n 2.4 e 5GHz, quindi come iPhone 5. Non cambiano le dimensioni e i prezzi, che rimangono identici a quanto proposto con la precedente generazione.

19:52 Eccoci alla novità più attesa, iPad mini

19:53 spessore di 7,2 millimetri, il 23% in meno rispetto a iPad 3. Peso di 0,68 libbre per un peso del 53%.

19:55 Design sviluppato in modo tale da poter tenere il tablet con una sola mano. Disponibile in due colori, bianco e nero

19:56 Display da 7,9 pollici di diagonale e risoluzione di 1024x768 pixel, la stessa delle prime due generazioni di iPad. Questo permette di mantenere piena compatibilità con tutte le applicazioni disponibili.

19:57 Interessante confronto con il concorrente diretto: Nexus 7. Quest'ultimo è più pesante e con spessore superiore rispetto a iPad Mini. La superficie del display è superiore del 35% rispetto a quella del Nexus 7

19:58 nel confronto con Nexus 7 si nota come con iPad Mini Apple abbia lavorato per ridurre ai minimi termini lo spessore della cornice attorno allo schermo. Da questo il netto incremento nella superficie complessiva dello schermo rispetto a Nexus 7

20:00 Quale SoC è abbinato a iPad Mini? Chip A5 con architettura dual core. Videocamera frontale FaceTime HD; videocamera posteriore iSight da 5MP. Supporto LTE, connettore Lightning e wireless 802.11a/b/g/n 2.4GHz e 5GHz: le stesse specifiche mutuate da iPad 4 oltre che da iPhone 5. La durata della  batteria è dichiarata in 10 ore.

20:02 Sono state mostrati molti differenti scenari d'uso del nuovo iPad Mini, a confronto con i modelli iPad tradizionali. Non ci sono a detta di Apple apparenti differenze in termini di funzionalità grazie proprio al mantenimento della stessa risoluzione

20:05 Nuova smart cover che ricalca la struttura di quella delle proposte iPad tradizionali

20:07 I prezzi: la versione base, WiFi, con 16 Gbytes di memoria è proposta a 329 dollari, 429 dollari per la versione da 32 Gbytes e 529 dollari per quella da 64 Gbytes. I modelli 3G sono proposti a 459, 559 e 659 dollari.

20:09 Commercializzazione dal 2 Novembre, con preorder dal 26 Ottobre. L'Italia è una delle nazioni nelle quali avverrà il lancio ufficiale. La versione WiFi sarà la prima disponibile; 2 settimane dopo sarà lal volta della versione 3G, prima in nord America e in seguito anche nelle altre nazioni mondiali.

20:11 Tim Cook ritorna sul palco per chiudere l'evento. Molte novità nella presentazione odierna; oltre a quanto atteso nella forma di MacBook Pro da 13 pollici con Retina Display e iPad Mini è molto interessante l'aggiornamento di Ipad alla quarta generazione. E' evidente come l'allineamento con iPhone nel periodo di aggiornamento tecnologico del SoC sia legato alla disponibilità di chip con tecnologia a 32 nanometri. E' tutto anche per noi; a più tardi con l'articolo di approfondimento di tutte le novità presentate questa sera.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

61 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
LeoEdre23 Ottobre 2012, 19:12 #1
Ma in pratica se non hai Mac non puoi vedere neanche il video? Per lo meno io da linux non lo vedo.
Stevejedi23 Ottobre 2012, 19:15 #2
Live streaming video requires Safari 4 or later on Mac OS X v10.6 or later; Safari on iOS 4.2 or later. Streaming via Apple TV requires second- or third-generation Apple TV with software 5.0.2 or later.


La cosa è un po' triste...
ripe23 Ottobre 2012, 19:17 #3
E' emerso solo il dato dei 5 milioni di pezzi che già si sapeva... mmm molto strana questa cosa.....
kernelex23 Ottobre 2012, 19:22 #4
Originariamente inviato da: LeoEdre
Ma in pratica se non hai Mac non puoi vedere neanche il video? Per lo meno io da linux non lo vedo.


N-O-N-C-I-C-R-E-D-O-!
biffuz23 Ottobre 2012, 19:26 #5
Che ne dite per la prossima volta di fare un iframe che si aggiorna da solo? Risparmieremmo fatica e banda.
supermario23 Ottobre 2012, 19:28 #6
1699$ il 13" retina(niente lettore, solo dual core gpu hd4000), chi aveva detto 1499-1599? incredibile
SpaCeOne23 Ottobre 2012, 19:28 #7
Confermo. Su windows non lo fa vedere. Lo sto vedendo su Ipad.
gio_8223 Ottobre 2012, 19:34 #8
Ma ho capito male io o sul macbook retina 13 non c'è la scheda video dedicata?
biffuz23 Ottobre 2012, 19:36 #9
Retina con un dual core e gpu integrata???
Ci speravo, ma a quanto pare mi toccherà aspettare ancora per cambiare il mio.
simon7123 Ottobre 2012, 19:39 #10
Originariamente inviato da: gio_82
Ma ho capito male io o sul macbook retina 13 non c'è la scheda video dedicata?


no no, hai capito benissimo...

Apple si sta letteralmente rimbecillendo....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^