Due nuovi iPhone entro l'estate?

Due nuovi iPhone entro l'estate?

Un analista della Royal Bank of Canada prevede l'arrivo di due nuovi iPhone per l'estate, uno dei quali destinato alla fascia entry-level del mercato

di Andrea Bai pubblicata il , alle 11:50 nel canale Apple
iPhoneApple
 

L'iPhone "nano" arriverà in estate. Questa l'opinione di Mark Abramsky, analista presso Royal Bank of Canada, il quale è convinto che Apple sia al lavoro per preparare il debutto, nei prossimi mesi, di una nuova accoppiata di prodotti: una nuova versione dell'iPhone tradizionale ed un cellulare indirizzato alla fascia più bassa del mercato.

L'iPhone entry-level sarà caratterizzato da un prezzo d'acquisto piuttosto contenuto (grazie sempre al modello di vendita che si basa sui sussidi degli operatori telefonici) e sarà privo di alcune funzionalità e tecnologie, come ad esempio la connettività 3G e il sistema di geolocalizzazione satellitare. 99 dollari potrebbe essere il prezzo di attacco del telefono, che potrebbe presentare una capienza di storage di 8GB, con piani tariffari più economici rispetto a quelli attualmente praticati per iPhone 3G.

Parallelamente vi dovrebbe essere il debutto di una nuova versione di iPhone (ed in tal caso i mesi estivi di giugno/luglio rappresenterebbero l'anniversario del lancio di iPhone 3G) con maggiore capacità di stoccaggio dati, verosimilmente 16GB e 32GB, una nuova fotocamera con la capacità di registrare video e probabilmente uno schermo di maggior risoluzione. Prezzi indicativi di 199 e 299 dollari, sempre venduti tramite operatore, a seconda della capienza del dispositivo.

Se le speculazioni in merito ad una versione aggiornata dell'attuale iPhone possano essere ritenute verosimili, meno credibile pare essere la possibilità che la Mela decida di commercializzare un telefono cellulare destinato ad una fascia di mercato inferiore rispetto a quella cui l'attuale iPhone è indirizzato. Lo stesso Tim Cook, che si occupa attualmente della gestione ordinaria di Apple facendo le veci di Steve Jobs, ha infatti dichiarato, in occasione della pubblicazione degli ultimi risultati trimestrali, che l'azienda non è interessata ad attaccare il mercato entry level.

Tuttavia, oltre ad Abramsky, molti altri analisti ritengono obbligato l'ingresso di Apple nel mercato entry level della telefonia cellulare. La presenza di un iPhone economico, ad un costo d'acquisto contenuto, permetterebbe alla Mela di incrementare le proprie quote andando a raggiungere un potenziale d'utenza molto più ampio di quello attualmente interessato ad iPhone. C'è, comunque, un rovescio della medaglia: un cellulare con le caratteristiche sopra indicate potrebbe rappresentare una minaccia per alle vendite di iPod nano, rischio che Apple non vorrà assolutamente correre.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

80 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Nicky Grist11 Febbraio 2009, 11:53 #1
Prevedo un boom di vendite per il nano. Conosco un sacco di Ipolli molto interessati.
quiete11 Febbraio 2009, 11:57 #2
come dire... ti vendo una demo dell'iphone...
quiete11 Febbraio 2009, 11:58 #3
parlavo del mini naturalmente
Gawl11 Febbraio 2009, 12:03 #4
Bella cagata, che senso ha togliere il 3g, allora togliamo pure il wifi è siamo a posto, per ridurre i prezzi bastarebbe ridurre lo schermo tipo 2.8 o 3 e la memoria interna con la possibilità di incrementarla tramite le schede di espansione, togliere delle funzioni non ha mai sortito buoni effetti con altri produttori.
moli89.bg11 Febbraio 2009, 12:05 #5
Originariamente inviato da: Nicky Grist
Prevedo un boom di vendite per il nano. Conosco un sacco di Ipolli molto interessati.


iPolli sto piegato in due dalle risate è da oscar!!!
Leron11 Febbraio 2009, 12:05 #6
apple ha già smentito ufficialmente la possibilità di un iphone nano, qualche settimana fa

hanno detto "non ci stiamo lavorando, il nostro obiettivo non è di avere un mercato più ampio ma di sviluppare questo"

infatti il grosso dei guadagni sta in App Store, separare due iphone creando due mercati paralleli non avrebbe senso
TRF8311 Febbraio 2009, 12:07 #7

"una nuova fotocamera con la capacità di registrare video"

Come se quella vecchia non ne fosse in grado..forse sarebbe meglio dire "un nuovo firmware meno castrante"..
ais00111 Febbraio 2009, 12:17 #8
"[I]I pieni di entrambe le società...[/I]"

.... ci va una "A"
macfanboy11 Febbraio 2009, 12:29 #9
Originariamente inviato da: Leron
apple ha già smentito ufficialmente la possibilità di un iphone nano, qualche settimana fa

hanno detto "non ci stiamo lavorando, il nostro obiettivo non è di avere un mercato più ampio ma di sviluppare questo"


Ma infatti.
Le opinioni di questi sedicenti "analisti" lasciano il tempo trovano.
E' assolutamente improbabile un iPhone nano, semplicemente perchè ormai l'OS è stato realizzato per quello schermo di quelle dimensioni e risoluzione.

Un rimpicciolimento renderebbe praticamente impossibile, ad esempio, usare la tastiera. Una risoluzione diversa dello schermo romperebbe la compatibilità con la maggior parte dei software. Semplicemente non esiste.

Magari faranno una nuova versione con telecamera frontale, processore/memoria potenziata o qualcos'altro per giustificare l'"upgrade", lasciando il modello attuale ad prezzo ridotto. Questo è molto più probabile.
ultimate_sayan11 Febbraio 2009, 12:47 #10
Ma basta dare retta a qualsiasi sparata di questi analisti... è solo fuffa. E' materiale utile ai soliti denigratori, che hanno un'occasione in più per aprire la bocca vanvera.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^