Disponibile una nuova beta di Boot Camp

Disponibile una nuova beta di Boot Camp

Apple Computer rende disponibile la versione 1.1.2 di Boot Camp, che offre ora supporto anche ai nuovi sistemi MacBook Pro con processori Intel Core 2 Duo

di pubblicata il , alle 11:59 nel canale Apple
AppleIntel
 

Nel corso della giornata di ieri Apple Computer ha reso disponibile una nuova beta di Boot Camp, la soluzione dual-boot che permette di utilizzare il sistema operativo Windows sui computer Mac con processori Intel.

La nuova versione beta 1.1.2 ha un peso complessivo di 143MB e, secondo le note di rilascio contiene "numerosi aggiornamenti ed è destinata a tutti i nuovi e precedenti utenti del software". Le caratteristiche del software, tuttavia, paiono essere esattamente le medesime di quelle delle versioni precedenti, fattore che può suggerire che la nuova versione è stata emessa solamente per offrire supporto ai più recenti portatili MacBook Pro con processore Intel Core 2 Duo.

Come già spiegato nel caso della precedente versione beta, l'aggiornamento alla nuova versione è molto semplice e non richiede nè di ripartizionare l'hard disk, nè tantomeno di dover reinstallare Windows. L'unica operazione da compiere sarà quella di creare nuovamente il CD dei Macintosh Drivers for Windows e installare i driver aggiornati sotto Windows XP.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Automator31 Ottobre 2006, 12:24 #1
già installato, ora funge pure lo scroll a 2 dita e il tasto destro sul trackpad,

bene bene
samslaves31 Ottobre 2006, 12:37 #2
" Changes in Boot Camp 1.1.2 beta

Boot Camp 1.1.2 beta contains several updates and is intended for all new and previous Boot Camp beta users. Boot Camp 1.1.2 beta includes:

# Support for the latest Intel-based Macintosh computers
# Easier partitioning using presets for popular sizes
# Ability to install Windows XP on any internal disk
# Support for built-in iSight cameras
# Support for built-in microphones
# Support for the Apple USB Modem *
# Trackpad scrolling and right-click support on Apple Laptops *
# Improved Apple keyboard support including Delete, PrintScreen, NumLock, and ScrollLock keys
# Improved International Apple keyboard support *

"Bug fixes in this release:

# The Apple USB Modem now works correctly
# Trackpad scrolling and right-click gestures work correctly
# Fixed idle sleep bugs
# Reduced dialogs during Windows driver installation
# Improved international support
# Improved 802.11 wireless networking support "
Fagoman31 Ottobre 2006, 12:44 #3
A me la versione 1.1.1 non va.
Mi dice che il disco non può essere partizionato perchè non è una partizione os estesa journaled (nonostante lo sia)...speriamo con questa nuova beta di risolvere.
Automator31 Ottobre 2006, 12:56 #4
occhio che se hai già il disco diviso in partizioni non funge
Fagoman31 Ottobre 2006, 13:05 #5
No non ho diviso niente...
matteeo31 Ottobre 2006, 13:34 #6
Io lo dovrò installare sul mio MacBook Pro in arrivo.... (purtroppo, per lavoro.......)

Dal momento che non l'ho mai usato..... questa versione 1.1.2 funziona stand-alone oppure è un aggiornamento? Me lo chiedo visto che le dimensioni (140 mega circa) sono inferiori alla precedente versione 1.1.1 (180 circa)

Thanks a lot!
samslaves31 Ottobre 2006, 13:50 #7

OT

Qualcuno di voi con la 10.4.8 ha provato a tenere premuto il tasto CTRL e muovere la rotellina del mouse? Cosa succede? Funziona anche sotto XP?
Fiuz31 Ottobre 2006, 14:08 #8
Ottima notizia per i Mac User ( di cui per ora non faccio parte)
qualcuno potrebbe spiegarmi la differenza tra Boot Camp e Parallels? (oltre al fatto che il secondo sia a pagamento)
Criceto31 Ottobre 2006, 14:19 #9
Originariamente inviato da: Fiuz
qualcuno potrebbe spiegarmi la differenza tra Boot Camp e Parallels? (oltre al fatto che il secondo sia a pagamento)


BootCamp necessita il riavvio ma hai Win al 100%.

Parallels è una virtual machine dove puoi far girare Windoze all'interno di OS-X (in finestra, o full screen). Il processore non è emulato quindi è computazionalmente è veloce QUASI quanto BootCamp, ma tutto il resto lo è, in particolare il video. Niente giochi quindi (e tutti i programmi che usano grafica soffrono un po'). Inoltre c'era qualche problemino con le porte USB, forse ora risolto.

Piccoli limiti a parte, in generale Parallels è molto più comodo da usare (non devi riavviare e hai sempre il Mac sotto). BootCamp è ottimo per i giochi.
gianvi31 Ottobre 2006, 14:22 #10
In breve, mentre BootCamp configura un dual boot ed installa in ambiente Win nativo i drivers di periferica per l'hardware Mac sotto Windows, Parallels e' un sistema di virtualizzazione che consente di avviare una o piu' istanze di XP od altri OS all'interno di MacOS, come macchine virtuali in finestra od a tutto schermo...
Quindi con BootCamp devi fare un boot con Windows, ma sfrutti l'hardware al 100% come un vero PC, con Parallels lavori in Win senza dover uscire da MacOS, la velocita' e' quasi la stessa a patto di avere almeno 1 o meglio 2 giga di RAM, eccetto che per la grafica dove al momento viene emulata una SVGA senza supporto per le librerie DirectX quindi per i giochi 3D Parallels non e' adatto...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^