Batteria più piccola e 2GB di RAM su iPad mini 4

Batteria più piccola e 2GB di RAM su iPad mini 4

L'ultimo teardown di iFixit rivela alcune informazioni sul nuovo tablet mini della Mela. iPad mini 4 ha 2GB di RAM e un'unità batteria più piccola rispetto al predecessore

di Nino Grasso pubblicata il , alle 09:31 nel canale Apple
AppleiPad
 

Fra i vari dispositivi annunciati il 9 settembre, Apple toglieva i veli da iPad mini 4. Si tratta di un tablet disegnato sulle sembianze di iPad Air 2 ma con display da 7,9" e piattaforma hardware ripresa in parte dagli iPhone 6. Il SoC è lo stesso, anche se con un leggero overclock, mentre nuove caratteristiche sono finalmente emerse grazie all'immancabile teardown condotto dai ragazzi di iFixit.

iPad mini 3 vs iPad mini 4, batterie
Da sinistra: iPad mini 3 e iPad mini 4 - Fonte: iFixit

Una delle feature che iPad mini 4 ruba al suo fratello più grande è la tecnologia produttiva utilizzata per lo schermo. Vetro e display sono adesso fusi insieme, caratteristica che consente una riduzione dello spessore nell'intero chassis ma che di conseguenza rende eventuali operazioni di riparazione più complesse e costose. Relativamente semplice da sostituire la batteria integrata, mentre il cavetto per la connessione del sensore Touch ID è adesso integrato nel cavo del display, proprio come iPad Air 2.

La batteria del nuovo iPad mini 4 è più sottile e meno performante rispetto all'unità adottata sul predecessore: ha una sola cella e 5.124mAh, laddove iPad mini 3 annoverava un amperaggio di 6.471mAh e due celle. È interessante notare che Apple ha specificato durante il keynote che la durata della batteria dovrebbe rimanere invariata fra i due modelli, nonostante le consistenti differenze nelle specifiche tecniche. Non mancheremo naturalmente di testare il tutto in laboratorio.

Il nuovo tablet ha fotocamere da 8 e 1,2 megapixel, mentre il celebre sito di riparazioni conferma i 2GB di RAM LPDDR3 abbinati al processore Apple A8. Il punteggio di riparabilità è comunque fortemente negativo: 2/10 nonostante la semplicità di sostituire l'unità batteria. Di fatto questo è l'unico aspetto positivo del design per quanto concerne la manutenzione interna, e nel caso in cui serva assistenza sembrerebbe proprio consigliabile contattare Apple o qualche rivenditore autorizzato.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

44 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mattia.l19 Settembre 2015, 14:47 #1
finalmente un titolo che non punta solo a prendere click!

per il resto per me rimangono sempre i migliori tablet, fluidità assoluta del sistema, zero bloatware e ottime prestazioni
sslazio20 Settembre 2015, 16:55 #2
Punti di vista x me restano i peggiori anche solo x metterci un cartone animato x mia figlia questa estate è stato impossibile. Mai più. Il prossimo sarà un android dove basta attaccare il pad al PC e trasferire. Inoltre 16 gb sono insufficienti.
rokis20 Settembre 2015, 18:48 #3
Beh si ti do ragione la pirateria è complicata su ios
Simonex8420 Settembre 2015, 21:09 #4
Originariamente inviato da: sslazio
Punti di vista x me restano i peggiori anche solo x metterci un cartone animato x mia figlia questa estate è stato impossibile. Mai più. Il prossimo sarà un android dove basta attaccare il pad al PC e trasferire. Inoltre 16 gb sono insufficienti.


Su iPad devi fare la stessa identica cosa, solo che invece di usare Risorse del Computer devi usare iTunes.

Per il discorso 16gb, se sono pochi bastava comprare quello da 32 o 64 o 128
blobb20 Settembre 2015, 21:51 #5
Originariamente inviato da: rokis
Beh si ti do ragione la pirateria è complicata su ios


pirateria????
perchè????
Simonex8420 Settembre 2015, 21:54 #6
Originariamente inviato da: blobb
pirateria????
perchè????


Di sicuro si riferiva al cartone animato, preso dove??
blobb20 Settembre 2015, 22:10 #7
Originariamente inviato da: Simonex84
Di sicuro si riferiva al cartone animato, preso dove??


da qualsiasi piattaforma legale che non sia itunes...
senza contare i filmati familiari.....
dai su, da quasi ex utente apple ,importare file senza itunes è un problema


di apple mi è rimasto solo un ipad mini , l'altra volta mi serviva per far visionare delle foto , ho rinunciato,
avendo disinstallato itunes, ho rispolverato un tab android che non usavo da tempo, ci ho messo 30 sec.
Simonex8420 Settembre 2015, 22:14 #8
Originariamente inviato da: blobb
da qualsiasi piattaforma legale che non sia itunes...
senza contare i filmati familiari.....


Ma infatti non ci vedo alcun problema, basta usare l'app ed il metodo di trasferimento giusti e si puoi mettere e vedere di tutto su iPad
blobb20 Settembre 2015, 22:21 #9
Originariamente inviato da: Simonex84
Ma infatti non ci vedo alcun problema, basta usare l'app ed il metodo di trasferimento giusti e si puoi mettere e vedere di tutto su iPad


se per app intendi itunes non è che tutti i pc la abbiano.... e non è una farfallina 400 mb ......
Simonex8420 Settembre 2015, 22:25 #10
Originariamente inviato da: blobb
se per app intendi itunes non è che tutti i pc la abbiano.... e non è una farfallina 400 mb ......


iTunes non ci sarà di default ma si può sempre mettere.

Però non è necessario neanche quello, su iPad metti per esempio Infuse, e con quella ti vai a prendere i file condivisi in rete, oppure crei un server su iPad e ci carichi il file da pc via browser.

Non sarà immediato come il copia-incolla di Android ma alla fine il risultato è lo stesso.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^